Donna del West

Un film di Andrew V. McLaglen. Con Peter Graves, George Kennedy, Doris Day Titolo originale The Ballad of Josie. Western, durata 102 min. - USA 1967.
   
   
   

SOLA CONTRO TUTTI Valutazione 3 stelle su cinque

di DOMENICO RIZZI


Feedback: 7126 | altri commenti e recensioni di DOMENICO RIZZI
giovedì 8 gennaio 2015

Film semi-serio senza grandi pretese, questo “Donna del West” diretto da Andrew Victor Mc Laglen e interpretato da una Doris Day un po’ sciupatina, ma sempre avvenente. E’ la storia di una vedova che cerca di diventare imprenditrice in un Wyoming fortemente prevenuto verso il sesso femminile (nonostante sia l’unico Territorio degli Stati Uniti in cui le donne avevano ottenuto la parità fin dal 1869 per merito dell’intrepida Esther Hobarh Morris) in procinto di entrare nell’Unione come Stato. Dopo aver tentato un’esperienza di cameriera in un ristorante, Josie Minick (Day) mette su un allevamento di pecore, scontrandosi con un duro allevatore di bovini. La lotta condotta dalla donna si svolge su un duplice fronte: l’aspirazione all’emancipazione personale e la difesa della propria scelta imprenditoriale. Il primo obiettivo, sebbene sulla carta sembri giù raggiunto, non è meno problematico del secondo, soprattutto in una terra in cui il maschilismo è imperante. Quanto all’attività prescelta, l’allevamento di ovini, rischia seriamente di scatenare una guerra – come avvenne realmente in diverse aree del West, dove i pastori venivano presi a fucilate – con scarse probabilità di successo della parte più debole. Alla fine non rimane che un saggio e vantaggioso compromesso, anche perché nel frattempo ci si è messo di mezzo l’amore: la rinuncia alle pecore in cambio della garanzia di una vita più appagante. In sostanza, è Josie ad uscire vincitrice dalla contessa. “Donna del West” può avere una valenza soltanto per queste due tematiche trattate e per essersi accostato ad un argomento non troppo sfruttato dalla filmografia del genere. Per il resto, pregevole la fotografia soprattutto nelle riprese aeree delle verdi vallate in cui fanno spicco le centinaia di lanuti animali al pascolo e interessanti le dispute circa l’opportunità di mantenere i diritti concessi alle donne, che potrebbero urtare la sensibilità degli altri Stati dell’Unione, scatenando la lotta delle suffragette. Scarsa l’azione e pressoché inesistente la componente erotica, come nei western più tradizionali.

Domenico Rizzi, scrittore      

[+] lascia un commento a domenico rizzi »
Sei d'accordo con la recensione di DOMENICO RIZZI?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di DOMENICO RIZZI:

Vedi tutti i commenti di DOMENICO RIZZI »
Donna del West | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | elgatoloco
  2° | domenico rizzi
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità