La ragazza che sapeva troppo

Acquista su Ibs.it   Dvd La ragazza che sapeva troppo   Blu-Ray La ragazza che sapeva troppo  
Un film di Mario Bava. Con Valentina Cortese, John Saxon, Leticia Roman, Tiberio Murgia, Adriana Facchetti.
continua»
Poliziesco, durata 92 min. - Italia 1963. MYMONETRO La ragazza che sapeva troppo * * * - - valutazione media: 3,00 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

MARCELLO!!! Valutazione 2 stelle su cinque

di Vito Palmisani


Feedback: 228 | altri commenti e recensioni di Vito Palmisani
mercoledì 16 luglio 2014

Un film del 1963 con tutti i limiti di quel periodo, Bava scimmiotta il noir francese, utilizzando attori americani ed italiani, film turistico come "vacanze romane" promozione iconografica di Roma deserta, cosa alquanto improbabile anche in quegli anni, imperfezioni di sceneggiatura, dialoghi ridicoli, buona interpretazione di Leticia Roman che avrebbe potuto fare meglio se fosse stata lasciata libera nell'interpretare il suo ruolo, John Saxon sprecato come il Gregory Peck di "Vacanze romane". Si svolge tutto sulla scalinata di Trinità dei Monti e non a Piazza di Spagna. La parola "uccisore" invece di "assassino". Portone in vetro che diventa di legno massiccio nel primo piano, buio totale improvviso con la luce di spalle nella sequenza successiva. Ricerca di "Dandini" ad Ostia e "Nora" stesa al sole in bikini. La scena finale languida e stucchevole con la veduta dal Pincio su Piazzale Flaminio e via Cola di Rienzo, altro omaggio turistico a Roma che già allora risentiva del sovrappopolamento delle auto parcheggiate sul piazzale. ed altro ancora. Riferimenti a Fellini con il nome del medico "Marcello" chiamato più volte, le monache dell'ospedale con i loro grandi copricapo, i pretini e il prete che raccoglie il pacchetto di sigarette alla marjuana gettato da Nora dalla terrazza del Pincio. Tanti errori ammortizzati dall'ottima fotografia di Bava, con tagli di luce appropriati, buona la colonna sonora che ha sottolineato gli attimi di suspance, Tutto salvato dal monologo finale di Valentina Cortese (l'assassina seriale già intuita dal pubblico alla sua prima apparizione) che ha espresso in pieno la sua arte teatrale. Un Film del 1963 per gli appassionati di cinema che allora riempivano le sale cinematografiche, per godere fumando momenti di "vera distrazione"!

[+] lascia un commento a vito palmisani »
Sei d'accordo con la recensione di Vito Palmisani?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Vito Palmisani:

La ragazza che sapeva troppo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | nicolòmatta
  2° | fedeleto
  3° | zulu51
  4° | vito palmisani
  5° | mrbuzzino
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità