Rambo - Last Blood

Acquista su Ibs.it   Dvd Rambo - Last Blood   Blu-Ray Rambo - Last Blood  
Un film di Adrian Grunberg. Con Sylvester Stallone, Paz Vega, Sergio Peris-Mencheta, Adriana Barraza, Yvette Monreal.
continua»
Titolo originale Rambo 5. Azione, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - USA 2019. - Notorious Pictures uscita giovedì 26 settembre 2019. - VM 14 - MYMONETRO Rambo - Last Blood * * - - - valutazione media: 2,34 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Due stelle e mezzo.... chiude un ciclo Valutazione 3 stelle su cinque

di muttley72


Feedback: 11518 | altri commenti e recensioni di muttley72
sabato 28 settembre 2019

Ho già recensito il film Rambo (il primo della serie) e lo considero un capolavoro ben messo sullo schermo con qualche modifica azzeccata rispetto al romanzo da cui è tratto. IL Morandini , libro di critica scritto da una famiglia di critici cinematografici di sinistra, dice che Rambo piaceva alla destra perchè esaltava un ex eroe in divisa e alla sinistra poichè esaltava un emarginato che combatteva contro l'ordine costituito. Nei successivi 3 episodi il personaggio ha perso in parte "smalto" anche se l'azione ne guadagnava (partecipando Rambo ad avventure in zone di guerra qe quindi con più armi). Questo utlimo episodio coinvolge un uomo che orrmai vecchio, vive a casa sua che, per "deformazione professionale" e per darsi sicurezza (lui reduce) ha munito di una fitta rete di tunnel sotterranei. Quando la figlia adottiva (per metà messicana)  viene rapita in Messico (mentre era in cerca del padre naturale) per essere avviata alla prostituzione Rambo cerca di salvarla. Solo nel secondo tempo la banda di messicani si porta in Arizona nel ranch di Rambo per vendicarsi ....dove lui li aspetta avendo preparato tutto per accoglierli al meglio. Nel primo tempo il film è abbastanza credibile (Rambo nella favelas messicane con le vedette viene subito individuato come estraneo  e prende un sacco di botte) e funzionale ad accumulare torti ed angherie e giiustificare quindi la "vendetta del giusto", mentre all secondo (quello con più azione) si può muovere l'obiezione che non occorrevano tutti i traboccheti e le gallerie per  stendere (magari con una mitragliatrice piazzata nel fienile in posizione sopraelevata) un gruppo di gente che scende armata da alcuni veicoli ammassata allo scoperto....ma è una "licenza poetica" poichè Rambo deve uccidere per forza con le sue tecniche da ex berretto verde....ed in modo un pò splatter.
Il film ha una sua dignità ma forse è inferiore al penultimo (che non è malaccio), il primo resta inarrivabile, il secondo ed il terzo episodio sono film più commerciali e spettacolari (adatti agli anni 90). Due stelle e mezzo il mio voto.
Ho letto delle polemiche sul muro tra USa e MEssico di Trump e che il film sarebbe pro Muro e quindi contro i messicani: non mi pare proprio visto che Rambo ha la compagna messicana e la figlia messicana e poichè è vero che in Messico esiste un certo tipo di delinquenza oraganizzata che è pronta a dare lezioni di "Ius culturae" a qualsiasi fighetto dei Parioli che vada li e si comporti in modo eccessivamente imprudente. Sono gli stessi che qui vorrebbero lo "ius soli"...allo scopo di blindare interi nuclei famigliari anche in caso di sopraggiunta disoccupazione e con ricongiugimenti parentali....allora occorre dare la cittadinanza prima (dopo soli 5 anni di scuola) bennche anche senza si avrebbero comunque tutti i diritti fondamentali come residenti.

[+] lascia un commento a muttley72 »
Sei d'accordo con la recensione di muttley72?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
59%
No
41%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
antonio montefalcone venerdì 25 ottobre 2019
il doloroso ed immutabile destino di rambo Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

'Rambo: Last Blood', malgrado il titolo rievochi il primo capitolo della fortunata saga, è in realtà una storia successiva agli episodi già visti. Rambo è tornato fisicamente a casa nel suo ranch, ma con la mente e il cuore è ancora vittima di rimorsi e traumi sul Vietnam e gli amici perduti. Il tunnel scavato sottoterra ne è la chiara metafora, l'emblematica allegoria di un personaggio ancora alienato.
Lui, come tutto il film, è segnato da un crepuscolarismo nichilista. In questa sua ultima missione torna in azione per una ragazza che considera sua figlia. E' motivato da sentimenti familiari. Ma per lui non ci sarà mai pace e i suoi fantasmi rimarranno sempre lì a perseguitarlo.
Il risultato qualitativo però, al di là di sequenze di ultra azione e violenza esagerata, è lontano dalle aspettative. [+]

[+] risposta (di muttley72)
[+] lascia un commento a antonio montefalcone »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di muttley72:

Vedi tutti i commenti di muttley72 »
Rambo - Last Blood | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 26 settembre 2019
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità