Io c'è

Acquista su Ibs.it   Dvd Io c'è   Blu-Ray Io c'è  
Un film di Alessandro Aronadio. Con Edoardo Leo, Margherita Buy, Giuseppe Battiston, Giulia Michelini, Massimiliano Bruno Commedia, Ratings: Kids+13, durata 100 min. - Italia 2018. - Vision Distribution uscita giovedì 29 marzo 2018. MYMONETRO Io c'è * * 1/2 - - valutazione media: 2,70 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
stefano73 sabato 5 gennaio 2019
commedia leggera su un tema pericoloso Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

questa commedia anche se pur leggera e un pò comica tratta la religione nella nostra Italia. Massimo nel cercare di non pagare le tasse diventa fondatore, messia e motivatore di una nuova religione. Ecco che da lì iniziano i problemi sulla stabilità e fondatezza dei suoi principi. Tenere in piedi una religione senza una reale motivazione e determinazione presenta i suoi limiti.La commedia funziona e riesce anche a far riflettere sulla infondatezza e sull'interesse economico in cui è coinvolta la nostra religione con cui siamo cresciuti.

[+] lascia un commento a stefano73 »
d'accordo?
alejazz venerdì 31 agosto 2018
la creazione dello ionismo Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Edoardo Leo è sempre più attivo nel cinema italiano. Con “Io c’è” è incentrato sul tema delle religioni, le tante religioni, che ai nostri giorni sono presenti. 
 
Il senso del film? Ognuno è libero di credere in qualsiasi cosa e a suo modo. C’è chi crede in Gesù Cristo, chi in Allah, chi in Buddha…ecc ecc.
 
E perché non credere in sé stessi? 
Con questo, a mio avviso, gioco di parole il film ci fa capire che la cosa importante da fare in ognuno di noi e seguire il proprio istinto. [+]

[+] lascia un commento a alejazz »
d'accordo?
giurg63 domenica 26 agosto 2018
io, non c'è proprio... Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Quello delle religioni è un argomento delicatissimo che, se trattato in maniera superficiale, fuorviante e irriverente come in questo film, diventa facilmente un campo minato in cui è difficile muoversi.
L'unica nota positiva di questo film è l'evidenziare come possa essere facile per molti falsi "santoni" reclutare dei seguaci, facendo loro un vero e proprio lavaggio del cervello allo scopo di creare per i propri fini lucrativi nuove comunità, chiese o sette che dir si voglia.
Tuttavia l'argometo è affrontato in maniera troppo approssimata e le interpretazioni dei pur bravi Edoardo Leo, Margherita Buy e Giuseppe Battiston rimangono imbrigliate e, in certo senso, impacciate. [+]

[+] lascia un commento a giurg63 »
d'accordo?
alejazz venerdì 24 agosto 2018
credere in se stessi è possibile Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Edoardo Leo è sempre più attivo nel cinema italiano. Con “Io c’è” è incentrato sul tema delle religioni, le tante religioni, che ai nostri giorni sono presenti. 
 
Il senso del film? Ognuno è libero di credere in qualsiasi cosa e a suo modo. C’è chi crede in Gesù Cristo, chi in Allah, chi in Buddha…ecc ecc.
 
E perché non credere in sé stessi? 
Con questo, a mio avviso, gioco di parole il film ci fa capire che la cosa importante da fare in ognuno di noi e seguire il proprio istinto. [+]

[+] lascia un commento a alejazz »
d'accordo?
lunedì 20 agosto 2018
un film geniale magistralmente diretto. Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
100%

Un miracolo la religione ionista l'ha certamente fatto: quello di dar vita ad uno dei pochi film italiani capace di muovere l'obiettivo dall'ombelico del regista verso temi davvero universali. Anzi,: del tema più antico e universale che possa esistere: la necessità degli uomini, in ogni luogo e in ogni epoca, di darsi una religione. Il cinema italiano ci ha fatto ben pochi regali, negli ultimi vent'anni, tra pappe riscaldate, sbrodolamenti di partito e s/pugnette acchiappacontributi. Questo è vero cinema, e Leo è il nuovo Gassman.

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
diabolik lunedì 6 agosto 2018
continua la delusione di leo Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

trama improbabile
spiace per gli attori, specie battiston che apprezzo molto
da evitare di leo , ormai colleziona storie imbarazzanti

[+] lascia un commento a diabolik »
d'accordo?
rob8 sabato 4 agosto 2018
un’occasione persa Valutazione 2 stelle su cinque
33%
No
67%

Lo spunto di un’esplorazione del mondo dei culti alternativi alle religioni ufficiali, con tanto di disinvolta critica all’organizzazione clericale che si muove al riparo della cupola di San Pietro, avrebbe potuto portare lontano se solo si fosse voluto sostenere il discorso, pur in contesto di commedia, con quegli accenti graffianti e caustici che furono della migliore tradizione dei Risi e dei Monicelli.
 
Purtroppo, Aronadio non è nemmeno avvicinabile a tali modelli e il pur bravo Edoardo Leo non riesce a sostenere su di sé, come i mattatori di quella stagione facevano, un’impresa che perde quasi subito mordente e scivola presto nella ripetizione e nella noia. [+]

[+] lascia un commento a rob8 »
d'accordo?
marionitti venerdì 20 luglio 2018
una buona idea mal gestita Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Gli attori sono di buon livello e il regista ha a disposizione un'idea che gli consentirebbe di spaziare dalla satira graffiante alla critica sociale vera e propria. Ogni tanto ci sono degli sprazzi interessanti, ma nel complesso il film fatica a procedere, incespica e alla fine annoia un po'. Peccato perchè il soggetto di base era buono.

[+] lascia un commento a marionitti »
d'accordo?
giovannastory martedì 17 luglio 2018
ottimo Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Molto divertente, molto interessante, mai sotto tono.
Tutti hanno lavorato al meglio, tecnici, attori, regista. Inutile tessere lodi sapienziali, per chi ne sa più di me.
Posso solo dire BRAVI!
Vorrei solo aggiungere che fare un bel film, di qualità, in quest'Italia dove distribuiscono i soldi ai guitti, che devono soggiacere alle cammorrie, è un atto eroico. Complimenti a tutti e... grazie!

[+] lascia un commento a giovannastory »
d'accordo?
nicolas lunedì 16 luglio 2018
di peggio non si poteva fare Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Tedioso , recitazione scadente, la Michelini banale con una recitazione monotono e monotona , risate zero ,trama inesistente finale boh !
Ho preferito spegnere il tv

[+] lascia un commento a nicolas »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Io c'è | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | michelecamero
  2° | flyanto
  3° | alejazz
  4° | flavia
  5° | rob8
  6° | no_data
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 29 marzo 2018
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità