The Giver - Il mondo di Jonas

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Giver - Il mondo di Jonas   Dvd The Giver - Il mondo di Jonas   Blu-Ray The Giver - Il mondo di Jonas  
Un film di Phillip Noyce. Con Meryl Streep, Jeff Bridges, Brenton Thwaites, Alexander Skarsgård, Katie Holmes.
continua»
Titolo originale The Giver. Drammatico, durata 97 min. - USA 2014. - Notorious Pictures uscita giovedì 11 settembre 2014. MYMONETRO The Giver - Il mondo di Jonas * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 60 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
valentino giorgi mercoledì 24 settembre 2014
buone idee ma sviluppate male Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Il giovane Jonas vive in una società orwelliana dove tutto è obbligato al più grigio conformismo. Le persone, costrette a ordinarie iniezioni mattutine, sono private delle loro emozioni e hanno rimosso completamente la storia passata. Al contrario di tutti gli altri, Jonas è un “donatore”, una persona che ha la capacità di ricordare la storia dell’umanità. Durante il suo addestramento apprenderà che per imparare la storia dell’umanità bisogna provare sulla propria pelle emozioni prima d’ora sconosciute. Questi insegnamenti tuttavia cozzeranno con le rigide regole della società interrompendo lo stato di relativa pace conosciuto fino a quel momento. [+]

[+] lascia un commento a valentino giorgi »
d'accordo?
angieshanti venerdì 19 settembre 2014
capolavoro anti nwo Valutazione 4 stelle su cinque
59%
No
41%

Questo film può difficilmente essere capito da chi non ha un particolare interesse, o una cultura, riguardo a tutto ciò che concerne Illuminati, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale e simbologia correlata.
Si può dire che questo film costituisca una specie di "bigino", un compendio di simboli massonici molto espliciti e precisi - dall'onnipresente triangolo, alla forma che la "comunità" ha sul pianeta - messi insieme per orchestrare un clamoroso, coraggioso e geniale attacco al NWO e a quello che si vocifera essere il - reale, non fantascientifico! - progetto dell'élite dominante.
In un futuro molto lontano, l'umanità si è ridotta (o è stata ridotta?) a pochissimi individui. [+]

[+] che film? (di inodoro pereyra)
[+] lascia un commento a angieshanti »
d'accordo?
veritasxxx venerdì 3 ottobre 2014
jonas e quella fantascienza già vista Valutazione 2 stelle su cinque
75%
No
25%

Da "La fuga di Logan" in poi, certa cinematografia americana ha sempre amato trattare il tema della società ideale del futuro in cui fame, povertà e violenza sono ricordi di un passato da dimenticare e dove l'umanità è mantenuta in vita in un bunker, protetta dai pericoli del mondo esterno e dove il grande fratello di turno (un computer, una setta di anziani o un ordine precostituito) decide il destino dei sopravvissuti di qualche evento catastrofico con regole molto rigide, pur garantendo la tranquillità e la procreazione della specie. "Il mondo di Jonas" riprende questo modello adattandolo al gusto attuale del pubblico, ovvero con baldi giovani, apparentemente ragazzi qualunque nei quali ogni adolescente può identificarsi che, per caso, si ritrovano ad essere gli eletti che salveranno i destini del mondo o risveglieranno le coscienze dell'umanità fino a quel momento assopita in un sonno della ragione. [+]

[+] lascia un commento a veritasxxx »
d'accordo?
il beppe nazionale lunedì 6 ottobre 2014
un solo errore rovina una buona pellicola Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Vi sono comunità da qualche parte nel mondo, sopra gli altipiani, in cui regna l'ordine assoluto e la serenità. Comunità in cui domina la parità dei diritti e delle opportunità, dove nessuno ha la possibilità di ergersi al di sopra degli altri e dove nessuno avrà mai motivo di invidiare qualcuno. L'umanità pare qui aver raggiunto un nuovo stadio evolutivo in cui si è sbarazzata della negatività propria della sua natura, ma si tratta solo di un inganno. Un gruppo di oligarchi, chiamati Anziani, ha dato vita a questo tipo di società cancellando le memorie del passato e inibendo le emozioni più primitive dell'uomo. [+]

[+] lascia un commento a il beppe nazionale »
d'accordo?
samanta mercoledì 12 aprile 2017
il presente che è nel futuro Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Ho visto recentemente in TV  The Giver e (il donatore) Il mondo di Jonas un film del 2014. Innanzituto il film deve essere inquadrato in quel filone letterario, cinematografico  in cui il futuro è visto o come un luogo di catastrofi immani ovvero come la realizzazione di società ordinate sotto dittature apparenti che hanno convinto il popolo della bontà della loro esistenza. Basti pensare a 1984 di Orwell,, al mondo nuovo di Huxley e a tanti altri tra cui anche per una certa somiglianza con la storia del film da cui è stato tratto mettere quel Quel Giorno Perfetto di Ira Levin (l'autore di Rosemary's Baby).  il film è tratto da un romanzo di Lois Lowry intitolato The Giver e la trama è la seguente:dopo una grande catastrofe chiamata La rovina che ha distrutto parte della civiltà vengono costrutite nel nord America delle comunità isolate. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
holyvamp domenica 15 febbraio 2015
idea e contesto già visti e mal sviluppati. Valutazione 1 stelle su cinque
71%
No
29%

Appena dopo 10 minuti dall'inizio del film, mi è subito riemerso un altro film (e anzi altri film) simili, per citarne uno The Island (2005, Michael Bay). 
Il tema della società ideale tuttavia a me è sempre piaciuto, ma in questo film (particolarmente breve) è sviluppato male. La regia e la sceneggiatura soprattutto sono molto carenti. Non c'è alcuna spiegazione sul motivo di questa landa ideale, nè nel prologo nè alla fine del film, viene solo sottolineato l'odio/delusione del Capo Elder nei confronti della razza umana. Inoltre il target è indirizzato ai soliti adolescenti, avrebbero potuto fare di meglio. 

Se devo spezzare una lancia, la spezzo nei confronti di ALCUNI membri del cast (non tutti). [+]

[+] lascia un commento a holyvamp »
d'accordo?
sailormoon22 giovedì 2 ottobre 2014
un teen movie che commuove Valutazione 5 stelle su cinque
71%
No
29%

Non capisco le recensioni negative nei confronti di questo film meraviglioso!Mi sono iscritta apposta per spezzare una lancia a suo favore!Intanto astenersi gente strampalata fissata con film pesanti in monodialogo e con sensi contorti....e anche finti critici intelletuali incavolati con il mondo intero e in particolare quello del cinema commerciale!Ovviamente qua si tratta di un teen movie per cui se non siete amanti del genere filate dritto perchè non è una pellicola che fa per voi!Io l'ho trovato stupendo con  tante sfaccetatture e mi ha fatto molto pensare a ció che siamo e ció che abbiamo.Le 2 ore volano perchè cè molta azione,cè ovviamente la stroria d'amore ma anche quel senso di verità nuda e cruda di cui spesso ci dimentichiamo. [+]

[+] questioni di percentuale (di jean bob)
[+] lascia un commento a sailormoon22 »
d'accordo?
kondor17 lunedì 13 luglio 2015
la fiera delle banalità. Valutazione 1 stelle su cinque
75%
No
25%

Film fastidioso da quanto falso e banale, è veramente arduo arrivare alla fine tra tante sciocchezze. Di questo nuovo filone distopico-adolescenziale che sta riempiendo le sale, the giver scompare di fronte a Gattaca o allo stesso Hunger Games (1-2). 
Quando poi, alla fine, riacquisiti i ricordi delle emozioni positive infantili tramite una carrellata di coloratissime scene gioiose, tra questi vengono inseriti due militari in mimetica desert che inbracciano in trincea due m16, mi veniva letteralmente da vomitare. Anche qui, in un film per ragazzi, propaganda per le false "guerre di pace? Che schifo. Recitazione penosa, a parte jeff bridges, anche la streep brutta più che mai. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
nonsololunpercento giovedì 18 agosto 2016
surrealismo futuristico e il grande fratello Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Dalle svariate recensioni del film “The Giver – Il mondo di Jonas” presenti sul web si può intuire di come ancora certi riferimenti, allusioni siano colte in maniera diversa, mai uguale. Alcuni di questi sono super farcite inizialmente per dare un’immagine densa e corposa al lavoro, ma che, man mano, vanno a diminuire – fino a scomparire – rendendo vacuo e liquido il finale.
La storia tratta di questa comunità che – sembra l’unica e l’ultima (da fine della storia) -, vive su una fetta di terreno limitata in alta quota, al di sopra delle nuvole e fuori da ogni dipendenza climatica, organizzata in vari accampamenti circolari perfetti tenuti in ‘orbita’ dal centro gravitazionale ove si svolgono la maggior parte della attività, e che rappresenta il nucleo fondante. [+]

[+] lascia un commento a nonsololunpercento »
d'accordo?
daniele chierico giovedì 18 settembre 2014
the giver - fatevi emozionare dalla bellezza! Valutazione 5 stelle su cinque
60%
No
40%

Uno dei film più belli che abbia mai visto, è uno dei pochi film che ti lascia il segno. Tutti argomenti molto profondi: eugenetica, aborto, eutanasia, uniformità del pensiero relativistico. Jonas vive in un mondo dove hanno eliminato le religioni, hanno eliminato le razze, hanno eliminato le opinioni, hanno eliminato l'odio MA ANCHE L'AMORE. Hanno reso gli uomini tutti uguali senza distinzioni, hanno reso gli uomini "perfetti"...ma li hanno privati della bellezza del diverso, della libera scelta tra il bene e il male. Pensare di creare un mondo senza AMORE, BELLEZZA E FEDE...significa creare un MONDO DOVE L'UMANITA' NON E' PIU' SE STESSA. Ma la cosa incredibile è che in un mondo dove "I sapienti" hanno creduto di eliminare l'omicidio e l'odio, "l'hanno portato nelle proprie case"(cit. [+]

[+] lascia un commento a daniele chierico »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
The Giver - Il mondo di Jonas | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | valentino giorgi
  2° | angieshanti
  3° | veritasxxx
  4° | il beppe nazionale
  5° | sailormoon22
  6° | samanta
  7° | holyvamp
  8° | kondor17
  9° | nonsololunpercento
10° | rick4
11° | daniele chierico
12° | mavez
13° | curiosa98
14° | vincenzo ambriola
15° | jonathan imperiale
16° | rick4
17° | fabrizio costa
18° | ale_coly
19° | inodoro pereyra
20° | elgatoloco
21° | the thin red line
22° | lucreziabordi
23° | mario nitti
24° | hedivi90
25° | inall3
26° | melvin ii
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità