Solo gli amanti sopravvivono

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Solo gli amanti sopravvivono   Dvd Solo gli amanti sopravvivono   Blu-Ray Solo gli amanti sopravvivono  
Un film di Jim Jarmusch. Con Anton Yelchin, Carter Logan, Ali Amine, Yasmine Hamdan, Kamal Moummad, Aurelie Thepaut, John Hurt, Mia Wasikowska.
continua»
Titolo originale Only Lovers Left Alive. Drammatico, durata 123 min. - Gran Bretagna, Germania, Francia, Cipro, USA 2013. - Movies Inspired uscita giovedì 15 maggio 2014. MYMONETRO Solo gli amanti sopravvivono * * * - - valutazione media: 3,41 su 53 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Sinfonia di Decadenza. Ai tempi della Solitudine. Valutazione 4 stelle su cinque

di ashtray_bliss


Feedback: 28096 | altri commenti e recensioni di ashtray_bliss
domenica 25 maggio 2014

'Solo gli amanti sopravvivono' non e' una pellicola leggera o un film da vedere e dimenticare e non e', possibilmente, un film adatto a tutti. Ma proprio in questo si racchiude la particolarita' e unicita' della pellicola in questione. Si tratta di un film sobrio, sofisticato, metaforico, onirico, filosofico e profondamente melancolico che trascina lo spettatore, minuto dopo minuto, nella profonda solitudine di questo mondo oscuro. Perche' al di la' dei due protagonisti: due vampiri di eterea bellezza e sofisticatezza, due anime silenziose che si muovono nel mondo decadente dell'era moderna, il film vuole concentrarsi sul tema della solitudine, bizarramente rappresentato proprio da due personaggi eterni, immortali ed infiniti. Due amanti che hanno visto ormai tutto e si sono lentamente rassegnati alla disgregazione della societa' odierna, messa in atto proprio da quegli umani che sono diventati 'zombie' di loro stessi. Distruggendo i loro simili, la natura, la bellezza che il passato ha lasciato in eredita'(vedi la scena del parcheggio). Zombie capaci solo di distruggere, non piu' di creare. E per staccarsi da questo continuo vortice di noia e distruzzione che li avvolge, i due amanti cercano strade separate per sopravvivere ad una eternita' sempre piu' buia, vuota e sconsolante. Lui, Adam, si rinchiude in una vecchia casa abbandonata a Detroit, collezionando strumenti e vinili; componendo musica underground. Sempre al chiuso, sempre al buio, muovendosi quasi nella penombra come un fantasma e limitando le uscite per il rifornimento di sangue puro, proveniente dall'ospedale della zona. Lei, Eve, algida e sofisticata, si muove a Tangeri, tra letteratura, danza e incontri solitari con Marlowe, un loro compagno di viaggi da secoli. I due si ricongiungeranno solo quando la depressione di Adam diventa sempre piu' acuta, la sua ispirazione sempre piu' spenta e fievole. Lei piu' razionalista e pragmatica, cercera' di fargli tornare l'amore per la vita e gli stara' vicino, come secoli prima, per fargli capire che solo chi ama eternamente, incondizionatamente resta vivo per sempre. L'amore e' l'unico sentimento immortale capace di sconfiggere il tempo, la morte, la solitudine e la depressione. Catapultati in una atmosfera splendidamente romantica e surreale; cupa, noir, decande e acutamente desolante il film ti prende per mano e scena dopo scena, minuto dopo minuto (complice lo scorimento lento), ti trascina nel suo vortice, ti rende partecipe a questa melodia di decandenza che fa' da padrone durante tutto il film: Strade vuote, citta' deserte, viste di sfuggita dai finestrini di un taxi, parcheggi abbandonati e ospedali deserti. La presenza umana e' quasi accennata, e la notte, durante la quale si svolge tutto il film diventa ancora sinonimo di marginazione e solitudine nella quale sopravvive solo chi si ama, e nutre sentimenti reali e profondi l'uno per l'altra, riescendo a resistere alla totale alienazione moderna. Fotografia sublime: raffinata, cupa, sofisticata ed elegante. Ambientazioni vintage e retro' che catturano l'occhio dello spettatore e lo avvolgono in un alone di agrodolce malinconia. Scenografie e musiche impeccabili. Una nota a se va fatta per l'interpretazione impeccabile di Hiddleston e Swinton che vestono abilmente le vesti di amanti eternamente legati l'uno all'altra ed egualmente dannati (dalla noia e brutture della societa' alle quali provano a resistere). Melanconicamente affascinante e onirico. Assolutamente imperdibile.

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di ashtray_bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
88%
No
12%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ashtray_bliss:

Vedi tutti i commenti di ashtray_bliss »
Solo gli amanti sopravvivono | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | ashtray_bliss
  2° | emily earhart
  3° | anna_giulia
  4° | elettrasammarco
  5° | ashtray_bliss
  6° | emylio spataro
  7° | kronos
  8° | themaster
  9° | melvin ii
10° | snozzillo
11° | etmovie
12° | maynardi araldi
13° | stefano capasso
14° | nostromo23
15° | claudiofedele93
16° | no_data
17° | firewalkwithme
18° | occhio errante
19° | ilaria pasqua
20° | noia1
21° | degiovannis
22° | fabiofeli
23° | flyanto
24° | eugenio
25° | des esseintes
26° | des esseintes
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità