Lo sguardo di Satana - Carrie

Acquista su Ibs.it   Dvd Lo sguardo di Satana - Carrie   Blu-Ray Lo sguardo di Satana - Carrie  
Un film di Kimberly Peirce. Con Chloë Grace Moretz, Judy Greer, Portia Doubleday, Alex Russell, Gabriella Wilde.
continua»
Titolo originale Carrie. Horror, durata 100 min. - USA 2013. - Warner Bros Italia uscita giovedì 16 gennaio 2014. - VM 14 - MYMONETRO Lo sguardo di Satana - Carrie * * 1/2 - - valutazione media: 2,57 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
floydiano94 lunedì 20 gennaio 2014
carrie e l'horror Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

 Remake del celebre film diretto da Brian De Palma, tratto dal primo romanzo di Stephen King. Le premesse ci sono tutte, ma il risultato non è dei migliori. Premetto: il film si salva, andatevelo a vedere, ma solo se avete idea di chi sia Carrie White.

C’è una serie di elementi negativi che contribuiscono a minare la riuscita del film: il principale, forse, è la mancanza di originalità. Questo film sembra la copia “rimodernata” del film del 1976. Una riproposta passiva e priva di mordente, con l’unica aggiunta di smartphone e portatili, sulla scia – per intenderci – della serie televisiva Hannibal.

Su questo aspetto vale la pena fare una riflessione. [+]

[+] lascia un commento a floydiano94 »
d'accordo?
francesco vesprini lunedì 20 gennaio 2014
rideranno tutti di te! Valutazione 4 stelle su cinque
88%
No
13%

Il primo romanzo di Stephen King (1974) viene modernizzato da Kimberly Peirce, con un risultato da non sottovalutare, visti gli appigli da cui si è servita per creare questa nuova opera. La storia è divenuta contemporanea ai nostri giorni, creando quell'atmosfera che molti adolescenti sono costretti a subire oggi giorno, quali i maltrattamenti a scuola e/o in famiglia. Infatti, sebbene il trasporto degli eventi nell'era della tecnologia, il messaggio di Stephen King rimane intatto. Carrie, una ragazza introversa vittima della prepotenza dei suoi coetanei e dell'ossessione psicotica della madre, una volta scoperti i suoi poteri telecinetici ne creerà lo strumento per vendicarsi su tutto, dopo provocazioni esorbitanti. [+]

[+] lascia un commento a francesco vesprini »
d'accordo?
paolo salvaro domenica 19 gennaio 2014
remake fiacco e troppo "cool" Valutazione 2 stelle su cinque
57%
No
43%

Certo, l'avere alle spalle un titano come De Palma con cui fare il confronto non ha aiutato la povera  Kimberly Peirce, celeberrima regista di Boy's don't cry.    Tuttavia, la storia è raccontata parecchio male e solo una buona regia di fondo, condita con buone interpretazioni, impedisce il disastro totale.    Il difetto principale del film è l'inesperienza della regista nel genere,  regista che non ha il minimo senso dell'intensità e dell'attesa che sta alla base dell'horror, oppure che non riesce a trasmetterlo allo spettatore.   Il suo talento è indiscutibile, ma qui non è riuscito a fare la differenza. [+]

[+] complimenti (di gioia mancuso)
[+] lascia un commento a paolo salvaro »
d'accordo?
darkenry lunedì 20 gennaio 2014
ottimo remake di un capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
54%
No
46%

 Lo sguardo di satana – Carrie è un horror del 2013 diretto da Kinberly Peirce con Chloe Grace Moretz e Julianne Moore.
Tratto da Carrie di Stephen King e dall'omonimo film del 1976 di Brian De Palma, narra le vicende della giovane Carrie White, una ragazza che viene continuamente maltrattata dai suoi compagni di scuola e vive insieme a sua madre Margaret, un'integralista cristiana che l'ha segregata in casa fin da quando è nata. Poco dopo essere stata vittima di un brutto scherzo da parte di alcune compagna, Carrie scopre di possedere dei poteri telecinetici e inizierà ad allenarsi nel loro uso.
Il film inizia molto bene con la scena del parto di Carrie, in cui vediamo la follia di Margaret in quanto pensava che fosse un tumore. [+]

[+] lascia un commento a darkenry »
d'accordo?
fabio57 mercoledì 28 ottobre 2015
remake discreto Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Carrie oltre ed essere un famoso film horror degli anni settanta,è stato il primo romanzo di successo di Stephen King,personalmente non lo ritengo tra i migliori,tuttavia è sempre un'opera del maestro e tanto basta.Jiulian Moore rende benissimo la madre della protagonista,sessuofoba, bacchettona e bigotta,ossessiva in maniera maniacale.Le scene truculente sono qui condite da effetti speciali ultramoderni e perciò più efficaci.Però ci si chiede il motivo di ricorrere a remake di vecchi film,certo è innanzitutto un'operazione commerciale di cassetta,ma dimostra come il cinema americano sia  a corto di idee e con poca inventiva.
Godibile comunque
 

[+] lascia un commento a fabio57 »
d'accordo?
zero99 martedì 23 dicembre 2014
carrie è tornata Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

La prima volta che ho visto questo film mi era piaciuto moltissimo, ma rivedendolo altre volte ho notato che era meglio se lo ambientavano negli anni '70. Cioè ai giorni nostri è un pò strana una situazione famigliare del genere, mentre negli anni '70 era molto più frequente (parlo del fanatismo religioso della madre di Carrie). Poi anche le compagne di classe, le ho trovate troppo patinate, cioè sembravano tutte delle barbie, e poi anche l'uso frequente della tecnologia, tra smarphone, yuotube, ecc., mi ha dato un pò fastidio. In più ho notato che hanno sbagliato attrice per far interpretare Carrie. Infatti, avendo visto anche il film originale, ho notato che in quel caso l'attrice era più adatta al ruolo, (perchè alla fine Carrie è una ragazza disadattata, strana, e non bella), mentre in questo remake non va bene, la Moretz è troppo bella per essere credibile nel ruolo di Carrie, anche se rimane ugualmente una brava attrice. [+]

[+] lascia un commento a zero99 »
d'accordo?
lucadrago venerdì 25 luglio 2014
buon remake di un classico ai giorni d'oggi.. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Girare un film da un romanzo di King sembrerebbe qualcosa di relativamente facile, vista la mole di emozioni e dettaglio nei suoi personaggi benevoli o malevoli. Ma è più complicato di quanto sembra (vedesi lo shining-remake di King stesso, un fiasco totale) se poi bisogna confrontarsi con un remake di un lungometraggio taragato Brian de palma (o kubrick) dopo 30 anni bisogna usare le pinze. Inutile parlare della trama, chi legge la conosce a memoria ma qui, e prima in un sequel home video "carrie 2 la furia" discreto ci sono alcune piccole rivelazioni in più, fedelmente al romanzo, oltre che un "mondo nuovo" fatto di smartphone, facebook e youtube. Questo Carrie forse spaventa più dell'originale, grazie a effetti speciali e maggiore telecinesi e riesce anche nell'impresa di non accantonare tutti i lati psicologici-comportamentali di un occidente privo di maturità ed empatia, ghettizzante il "diverso" ma in fondo con un poco di bontà d'animo e rimorso. [+]

[+] lascia un commento a lucadrago »
d'accordo?
inslensku94 sabato 8 marzo 2014
quando essere diversi è una colpa Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Una ambiente sociale che guarda con disprezzo la diversità e una madre dalla mente annebbiata da un esasperato fanatismo religioso. E' questa la stretta morsa in cui si svolge la vita della giovane sedicenne Carrie, costretta a sopportare fin da piccola le angherie dei suoi compagni di scuola e le punizioni disumane che la madre le impone. Quello della paura è forse il sentimento che meglio descrive la sua personalità: paura di essere vittima di un ennesimo brutale scherzo, o paura di peccare e apparire impura agli occhi di una madre che, nonostante tutto, amerà fino alla fine. E proprio quando finalmente qualcuno sembra accorgersi di lei e del suo umano bisogno di aiuto e normalità, ecco che inizia l'incubo più grande, l'incubo dal quale non ci si risveglia più. [+]

[+] lascia un commento a inslensku94 »
d'accordo?
carrie92 lunedì 27 gennaio 2014
film drammatico più che horror Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Carrie White è una ragazza che attorno a sè vive un profondo disagio. E' umiliata da tutti a scuola perchè etichettata come "diversa", e denigrata dalla madre che la incolpa di "peccati" che non ha commesso. La normalità tanto desiderata non potrà mai far parte di lei, per via dei poteri telecinetici ereditati dalla nonna che, alla fine, la faranno "scoppiare". La storia, in sè, non ha elementi horror eppure De Palma nel suo film del 1976 l'aveva reso terrificante con dei piccoli accorgimenti che si sono rivelati indispensabili: la musica che accompagna lo sguardo di Carrie, già agghiacciante di per sè, non fa altro che far scendere ancora di più brividi lungo la schiena dello spettatore. Inoltre proprio Sissy Spacek, la "vecchia" Carrie era un brutto anatroccolo fra tanti cigni e quindi impersonava sia fisicamente che emotivamente Carrie. [+]

[+] errore (di carrie92)
[+] lascia un commento a carrie92 »
d'accordo?
carrie92 lunedì 27 gennaio 2014
drammatico-moderno o horror-semplice? Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Remake del film Carrie- Lo sguardo di Satana del 1976 diretto da Brian De Palma, questo film può essere considerato un film godibile ma non raggiunge l'eccellenza.
Carrie White è una ragazza che vive un profondo disagio attorno a sè, umiliata da tutti a scuola e denigrata dalla madre a casa, che la incolpa di "peccati" che in realtà non ha commesso. La normalità a cui tanto aspira non sarà mai parte di lei, per via dei poteri telecinetici ereditati dalla nonna che la porteranno a "scoppiare" letteralmente alla fine del film. Più che horror questo film risulta molto drammatico, ed è un vero peccato perchè De Palma con piccolissimi accorgimenti aveva reso questo film un horror a tutti gli effetti come la musica adatta utilizzata nelle scene più importanti e ingaggiando Sissy Spacek, più "bruttina" rispetto alla Moretz e con uno sguardo agghiacciante che provocava brividi lungo la schiena dello spettatore. [+]

[+] lascia un commento a carrie92 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Lo sguardo di Satana - Carrie | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1° | floydiano94
  2° | francesco vesprini
  3° | paolo salvaro
  4° | darkenry
  5° | fabio57
  6° | zero99
  7° | lucadrago
  8° | inslensku94
  9° | carrie92
10° | carrie92
11° | nino pell.
12° | lawrence noir
13° | lorenzo ludovisi
Rassegna stampa
Simone Fortunato
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 16 gennaio 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità