2012

Un film di Roland Emmerich. Con John Cusack, Chiwetel Ejiofor, Amanda Peet, Oliver Platt, Thandie Newton.
continua»
Catastrofico, Ratings: Kids+13, durata 158 min. - USA, Canada 2009. - Sony Pictures Italia uscita venerdì 13 novembre 2009. MYMONETRO 2012 * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 251 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Indipendence 2012 Valutazione 3 stelle su cinque

di Jred1986


Feedback: 44 | altri commenti e recensioni di Jred1986
venerdì 27 novembre 2009

Che il regista fosse lo stesso del celeberrimo "Indipendence Day" lo avevamo letto, che però creasse un continuo deja-vu tra 2012 e il già narrato disastro del 4 luglio affrontato da Will Smith negli anni 90, era un po' meno scontato. In effetti la pellicola segue la scia dei principali film di fantascienza del decennio passato di cui Indipendance Day fu la massima dimostrazione e questo presenta lati positivi e negativi. Di buono c'è l'enorme impegno di rappresentare il "disastro" quanto più stupefacentemente e dettagliatamente possibile cercando di tenere il fiato sospeso per almeno 3/4 di film - come la tradizione cinematografica fantascientifica qualche anno fa imponeva - quindi se siete diffidenti verso il film solo perchè "ha troppi effetti speciali" andatelo a vedere comunque, poichè la qualità di questi ultimi probabilmente vi farà cambiare idea sul loro aspetto negativo. Un disaster movie è bello proprio perchè ci mostra i nostri incubi senza mezzi termini, senza i "facciamo così altrimenti la situazione peggiora", no. La situazione, peggio di così, semplicemente non può andare. Perciò non rimane altro che mostrarlo, questo incubo. E allora via con lo Tsunami alto quanto l'Everest, grattacieli che vanno giù come castelli di carta con gente aggrappata disperatamente alle finestre e un vulcano di dimensioni apocalittiche. Un comparto tecnico così imponente da sopperire alle carenze di spessore di molti personaggi e, soprattutto, all'incredibile banalità delle storie che si intrecciano. Partiamo dal primo problema, i personaggi. Questa mancanza è derivata principalmente da due motivi: la senzazione di deja-vu di cui parlavamo prima e gli attori. Va bene ispirarsi ad un colossal come Indipendence Day ma da lì a riproporre gli stessi personaggi è un po' eccessivo. C'è il Presidente degli USA, c'è lo scienziato che annuncia il disastro - stavolta un po' più rispettato, ma non troppo - l'ubriaco predicatore, la parente del Presidente, il padre dello scienziato, insomma cambia solo il protagonista principale. Non più Will Smith l'ufficiale combattente ma un semplice scrittore che si dimostra ancora più resistente dell'altro. Guardare le battute e la caratterizzazione di questi personaggi è come mangiare di sera lo stufato della mattina prima. Per tutta la durata del film se avete il sentore che una determinata cosa succederà, state tranquilli che sarà proprio così. Il secondo lato negativo sono gli attori. A parte il protagonista (John Cusack), emotivo di fronte al disastro al punto giusto, e lo splendido pazzo predicatore (Woody Harrelson) il resto del cast affronta la fine del mondo come fosse la guerra in Iraq. Nessuno perde il controllo, tutti sono eroi; la figlia dello scrittore, poi, giusto qualche lacrimuccia sulle prime scosse di terremoto poi si trosforma in Miss Sanguefreddo anche lei. Il tempo della narrazzione è molto veloce inizialmente, tanto da non aspettarsi tanto subito il verificarsi della profezia Maya, poi assume un rallentamento nella parte centrale per poi riaccellerare verso la corsa all'ultimo secondo per la salvezza dell'umanità con tanto di esultanza da stadio nel momento della risoluzione. Il film dura 155 minuti e c'è da ammettere che ci si annoia un pochino in alcuni passaggi. Tuttavia alla fine, usciti dalla sala, vedrete che vi verrà istintivamente la voglia di assicurarsi che l'orizzonte sia sgombro da grossi volumi d'acqua. Un film per cui vale la pena acquistare il biglietto in fin dei conti.

[+] lascia un commento a jred1986 »
Sei d'accordo con la recensione di Jred1986?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
48%
No
52%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
oiggamad lunedì 1 febbraio 2010
a proposito del regista...
100%
No
0%

... anche indipendence day è una fesseria pazzesca!

[+] lascia un commento a oiggamad »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Jred1986:

2012 | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 novembre 2009
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità