W.

Acquista su Ibs.it   Soundtrack W.   Dvd W.   Blu-Ray W.  
   
   
   
jack mercoledì 14 gennaio 2009
apologia di un deficiente Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
38%

il sottotitolo di W. è "a life misunderestimated", da uno dei celebri nelogisimi coniati da George W. bush durante il suo mandato. E tanto basta a capire che Oliver Stone non è certo un fan dell'uscente Presidente. Quello che Oliver Stone sceglie di raccontare , in un 'alternanza di piani temporali ,è un insieme di momenti significativi, ma quasi mai pubblici, della vita di George W., dagli anni del college agli inizi della guerra in Iraq. Impietosamente, assistiamo all'ascesa di un uomo mediocre ma determinato, ottusamente granitico, complessato, alla ricerca di un'approvazione paterna che nemmeno con la presidenza degli Stati Uniti sembra definitivamente essere concessa. Josh Brolin è bravissimo nel caratterizzare la difficoltà di una persona sempre al limite delle proprie capacità intellettuali, costretto a rinunciare alle proprie modeste ambizioni da americano medio per sobbarcarsi il peso del nome Bush. [+]

[+] recensione splendida (di para)
[+] lascia un commento a jack »
d'accordo?
jw martedì 20 gennaio 2009
piatto per rappresentare un presidente mediocre Valutazione 3 stelle su cinque
70%
No
30%

Credo che sia stato fatto volutamente piatto e vuoto di ideali proprio per rappresentare un presidente piatto, mediocre, senza ideali se non quella specie di fanatismo religioso inculcatogli dal pastore protestante. Si vede il desiderio di Bush figlio di superare Bush padre per riscattare la sua nomea di figlio "non eccellente... decisamente mediocre". Un film molto sottile a livello psicologico in cui il regista sa raffigurare in pieno la storia dell'ascesa di George W. Bush a Presidente degli Stati Uniti. E' un film abbastanza grottesco, ben interpretato. C'è una scena in cui viene rivelato il vero scopo della guerra in Iraq: impadronirsi del petrolio iracheno. Mancano scene importanti della vita di Bush: quando disse che sarebbe bene tagliare tutti gli alberi per evitare che possano formarsi incendi, e allo stesso tempo incrementare l'industria del legno - frase che l'ha reso il più "cretino" dei presidenti d'America (oltre che il peggiore per altri fatti commessi). [+]

[+] lascia un commento a jw »
d'accordo?
pep venerdì 20 febbraio 2009
il ritratto di un buffone Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

L'ho visto neanche un mese fa su LA7.Sicuramente non è uno dei migliori film di Stone visto che i suoi capolavori sono altri come Platoon,JFK,Nato il 4 di luglio e altri,ma devo dire che rispetto a come è stato valutato mi aspettavo di peggio.Il film l'ho trovato molto piacevole e mi ha dato modo di conoscere meglio l'ex presidente degli Stati Uniti,o per meglio dire l'ex pagliaccio degli Stati uniti.Una persona forte presuntuosa e arrogante che per tutta la vita ha creduto di essere speciale e portato per fare grandi cose...ma niente sarà come lui aveva sperato.Inoltre il Stone ha descritto il rapporto quasi "Conflittuale"che George aveva nei confronti del padre.Inoltre in un'intervista il regista ha dichiarato di aver frequentato l'università con Bush. [+]

[+] uhm (di schwarzenegger)
[+] lascia un commento a pep »
d'accordo?
inesperto martedì 13 novembre 2018
bravo brolin Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

C'è meno parodia di quanto ci si aspetti. E' soprattutto un film biografico, Stone non ha calcato la mano: appena qualche congiuntivo inciampato e dei modi di fare da guascone di buona famiglia. L'11 settembre non è affrontato (lo si lascia in sottofondo come ragione di ogni decisione militare); così come sui brogli della prima elezione c'è giusto una battuta di Bush senior. Nel complesso, si racconta la giovinezza di George W. ed il suo primo mandato. Ciò che viene messo in evidenza è la particolare crudezza di Dick Cheney e l'impotenza politica di Colin Powell all'interno del gabinetto di guerra.

[+] lascia un commento a inesperto »
d'accordo?
dablo domenica 1 marzo 2009
ma non riesco a capire Valutazione 1 stelle su cinque
38%
No
62%

A parte il fim estremamente noioso che mi sembra batta e ribatta sul rapporto conflittuale con il padre, con un lavoro stabile, con i rappori familiari; insomma con tutte quei modi di essere "buon americano" che il buon Stone ha sempre combattuto e criticato. Insomma a parte questo, quello che mi stupisce è che gli stessi americani che hanno confermato per due volte Bush alla Casa Bianca eleggendo, secondo Stone un'inconcludente ubriacone caduto sulla strada di Damasco e risorto seguendo una stella (cometa a stelle e strisce s'intende)sono poi rinsaviti votando per Obama. Che i mutui subprime abbiano operato il miracolo?

[+] pensa che noi abbiamo ancora il buffone... (di caroline)
[+] pensa che noi abbiamo ancora il buffone... (di caroline)
[+] lascia un commento a dablo »
d'accordo?
W. | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | jack
  2° | jw
  3° | pep
  4° | inesperto
  5° | dablo
Rassegna stampa
Peter Travers
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità