P.S. I Love You - Non Ŕ mai troppo tardi per dirlo

Acquista su Ibs.it   Dvd P.S. I Love You - Non Ŕ mai troppo tardi per dirlo   Blu-Ray P.S. I Love You - Non Ŕ mai troppo tardi per dirlo  
Un film di Richard LaGravenese. Con Hilary Swank, Gerard Butler, Lisa Kudrow, Harry Connick Jr., Jeffrey Dean Morgan.
continua»
Titolo originale P.S. I Love You. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 126 min. - USA 2007. - 01 Distribution uscita venerdý 1 febbraio 2008. MYMONETRO P.S. I Love You - Non Ŕ mai troppo tardi per dirlo * * - - - valutazione media: 2,26 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

L'amore che rimane in punta di penna Valutazione 2 stelle su cinque

di Andrea Alesci


Feedback: 6323 | altri commenti e recensioni di Andrea Alesci
giovedý 23 luglio 2015

Nell’inchiostro di una lettera possono starci tante cose: parole che avvincono due amanti, consigli per un futuro radioso, memorie di una vita che ha perso la consistenza del suo peso ma non la forza della sua presenza. E se le lettere si rincorrono in una segreta caccia al tesoro, il ricordo diventa stupore, poi sorriso, e nuova vita. Così, dentro parole sigillate in una busta si disegna il film ben orchestrato da Richard LaGravenese (tratto dal libro di Cecelia Ahern), che punta al cuore dell’intensa storia di Holly (Hilary Swank) e Jerry (Gerard Butler).
 
Una storia che si svolge nel tempo sospeso del dolore: dopo nove anni di matrimonio Jerry è morto per un tumore al cervello, sua moglie Holly non riesce a riprendersi, finché da un luogo che sta aldilà Jerry le parla nel giorno del suo 30° compleanno, descrivendole su un nastro registrato il progetto che ha architettato per lei prima di andarsene, trasformandola in una moderna Pollicino sulle tracce di lettere che possano condurla dentro un viaggio inaspettato.
 
Comincia così la girandola emotiva di Holly, che ancora deve ritrovarsi e capire che cosa fare della propria vita dopo che Jerry se n’è andato. Le imprevedibili parole lasciate qua e là da suo marito tracciano una rotta che soltanto lei potrà percorrere e che la riporterà fino ai luoghi di un amore cominciato quand’era una giovane studentessa di arte, là nella verde Irlanda dove il fascinoso Jerry Kennedy un giorno la trovò a vagare in cerca del Parco Nazionale di Wicklow Mountains.
 
Ogni lettera è un suggerimento per Holly a ritrovarsi e un modo per noi di scoprire chi fosse Jerry, mentre tutt’intorno a lei amici e parenti si affannano perché la sua vita vada avanti: dalle migliori amiche Denise (Lisa Kudrow) e Sharon (Gina Gershon), al fidato John (James Marsters) a Daniel (Harry Connick Jr.) che tenta di corteggiarla, a William con cui finisce a letto (Jeffrey Dean Morgan). Tutti le sono accanto eppure si muovono come controfigure appannate sul fondo del palcoscenico. Tutti compresa la madre Patricia (Kathy Bates), stremata da un tempo che per troppi anni (da quando il marito la abbandonò) l’ha tenuta imprigionata in una gabbia di rabbia, comunque l’unica persona che può ridare forza alla figlia e – a dispetto dello scarso feeling con Jerry – rivelarsi l’amorevole custode dell’ultima sua lettera.
 
Il canto di Billie Holiday attraversa l’assolato giorno e la notte di New York, le ultime parole di Jerry risuonano dalla voce di Daniel nello Yankee Stadium, e il campo del diamante risplende di verdeggiante speranza: speranza che Holly possa ricominciare una nuova vita, una vita nella quale creare qualcosa di nuovo, qualcosa per cui lasciare un segno nel mondo e conoscersi così più di chiunque altro.
 
Il viaggio che Richard LaGravenese ci fa compiere con leggerezza insieme alle insicurezze di Holly è testimone di un cammino che sa riscuotere il dolore di una perdita e volgerlo nel balsamo di un sorriso che possa schiudere imprevisti orizzonti, magari sotto il cielo d’Irlanda. E siamo scorrazzati in giro tra l’America e l‘Europa da una colonna sonora capace di infondere coraggio e voglia di ricominciare. Non importa dove, non importa come, purché nel cuore abbiamo un poscritto che dice: I Love You.

[+] lascia un commento a andrea alesci »
Sei d'accordo con la recensione di Andrea Alesci?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Andrea Alesci:

Vedi tutti i commenti di Andrea Alesci »
P.S. I Love You - Non Ŕ mai troppo tardi per dirlo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 1 febbraio 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità