P.S. I Love You - Non è mai troppo tardi per dirlo

Acquista su Ibs.it   Dvd P.S. I Love You - Non è mai troppo tardi per dirlo   Blu-Ray P.S. I Love You - Non è mai troppo tardi per dirlo  
Un film di Richard LaGravenese. Con Hilary Swank, Gerard Butler, Lisa Kudrow, Harry Connick jr., Jeffrey Dean Morgan.
continua»
Titolo originale P.S. I Love You. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 126 min. - USA 2007. - 01 Distribution uscita venerdì 1 febbraio 2008. MYMONETRO P.S. I Love You - Non è mai troppo tardi per dirlo * * 1/2 - - valutazione media: 2,53 su 161 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
giulia rosi venerdì 20 febbraio 2009
il dolore della perdita e la poesia dell'amore Valutazione 3 stelle su cinque
82%
No
18%

Jerry e Holly sono una coppia simpatica ed affiatata, alle prese dopo 10 anni di matrimonio con i normali problemi della vita: il lavoro, comprare una casa, l'eventualità di fare un figlio. Ma il destino non gli concede questa opportunità: Jerry muore lasciando ad Holly un mare di ricordi e una serie di lettere che l'aiuteranno ad andare avanti, come inevitabilmente deve succedere. E sono lacrime, non per la morte in sè, quanto il modo, veramente toccante, con cui si tratta il tema dell'amore: non è quell'infatuazione passionale della commedia americana che avviene nel giro di poche settimane, al contrario si tratta di una storia normale, di due persone sposate che non possono più stare insieme, di una donna che deve imparare ad accettare un vuoto così ingiusto e così definitivo. [+]

[+] lascia un commento a giulia rosi »
d'accordo?
fortuna mercoledì 13 febbraio 2008
ps i love you Valutazione 3 stelle su cinque
73%
No
27%

Gerry (Gerard Butler) e holly (hilary Swank)sono la classica coppia da colpo di fulmine,complici di passionali litigi e pacificazioni.Il destino però è in agguato!Gerry,infatti,muore e Holly annaspa nel vuoto per settimane fino al suo trentesimo compleanno giorno in cui la sua vita cambierà ancora una volta,complici un messaggio registrato del suo defunto marito e diverse lettere di lui recapitatele ad ogni inizio stagione in modi sempre diversi fino al concludersi del primo anno di lutto. P.S.I love you è lo sguardo fresco ed incantato di chi muove i primi passi nel mondo dell'amore, quello con la "A" maiuscola e del quale si crede che sia per sempre. Non sarà certo un film da Oscar,ma ha il merito di saper parlare con naturalezza grazie anche al supporto dei suoi interpreti:tutti bravi a dar carattere e spessore alle proprie differenze. [+]

[+] lascia un commento a fortuna »
d'accordo?
fausta rosa giovedì 18 luglio 2013
amare oltre..... Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Amare oltre… Si può amare e amore oltre, perché l’amore, quello vero, quello che completa senza soffocare, che dà un senso senza far perdere il senso della realtà, che non fa sentire mai soli, che è pienezza e unicità, che può fare anche soffrire per poi riscoprire l’indispensabilità dello stare insieme, questo amore non può terminare con la morte, anzi diventa straziante, lancinante, destabilizzante ma pur sempre presente, eterno. P.S. I love you, il film di Richard LaGravenese, tratto dal romanzo omonimo di Cecilia Ahern, con Hilary Swank nel ruolo di Holly e Gerard Butler nel ruolo di Gerry, vuole proprio comunicare questa verità. Forse lo fa in maniera a tratti teatrale e romanticheggiante, ma è così tenera e scioglilacrime la storia, sono cosi verosimili gli stati d’animo, così rasserenanti i paesaggi della campagna irlandese, cosi accattivante l’espediente delle lettere da far recapitare all’amata dal defunto marito che continua ad esserle accanto prolungando la vita oltre la morte, che non si può non apprezzare l’impianto narrativo e la spontaneità semplice e contagiosa dei protagonisti. [+]

[+] lascia un commento a fausta rosa »
d'accordo?
andrea alesci giovedì 23 luglio 2015
l'amore che rimane in punta di penna Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Nell’inchiostro di una lettera possono starci tante cose: parole che avvincono due amanti, consigli per un futuro radioso, memorie di una vita che ha perso la consistenza del suo peso ma non la forza della sua presenza. E se le lettere si rincorrono in una segreta caccia al tesoro, il ricordo diventa stupore, poi sorriso, e nuova vita. Così, dentro parole sigillate in una busta si disegna il film ben orchestrato da Richard LaGravenese (tratto dal libro di Cecelia Ahern), che punta al cuore dell’intensa storia di Holly (Hilary Swank) e Jerry (Gerard Butler).
 
Una storia che si svolge nel tempo sospeso del dolore: dopo nove anni di matrimonio Jerry è morto per un tumore al cervello, sua moglie Holly non riesce a riprendersi, finché da un luogo che sta aldilà Jerry le parla nel giorno del suo 30° compleanno, descrivendole su un nastro registrato il progetto che ha architettato per lei prima di andarsene, trasformandola in una moderna Pollicino sulle tracce di lettere che possano condurla dentro un viaggio inaspettato. [+]

[+] lascia un commento a andrea alesci »
d'accordo?
piccola elsa mercoledì 15 luglio 2015
piangerete tutto il tempo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Avete presente il momento in cui, guardando un film, vi accorgete che non vi basterà una sola scatola di fazzoletti per asciugare le lacrime ma ne serviranno intere confezioni? Ecco, questo è quel tipo di film. Un film in cui i due protagonisti, Gerry e Holly, si amano profondamente, nonostante i difetti e i litigi che possono esistere nella vita di due persone. Un film in cui, nonostante tutto questo amore, Gerry mure. Un tumore al cervello, che lo colpisce nel fiore degli anni..una morte che devasterà Holly, gettandola nella più cupa disperazione. Gerry però aveva intenzione di non far sentire Holly sola e, prima di morire, scrive una serie di lettere che le giungeranno periodicamente contenenti indicazioni diverse ma tutte accomunate dallo stesso p. [+]

[+] lascia un commento a piccola elsa »
d'accordo?
carlotta89 domenica 27 dicembre 2009
lacrima facile ma dovuta Valutazione 0 stelle su cinque
32%
No
68%

Il film più volte definito più volte "dalla lacrima facile" è ben fatto, una storia eccellentemente raccontata e Hillary Swank è strepitosa. Non è di certo un film cult o che farà la storia del cinema; è secondario, non ha colpi di scena in grado di accattivare il pubblico e per quanto al pubblico piaccia "emozionarsi" non gli piace mai pensare alla morte per tutto l'arco di un film. Probabilmente se si fosse scoperto che la morte di Jerry era un sogno o almeno se Holly si fosse trovata un altro fantastico uomo nella prima mezz'ora l'apprezzamento popolare sarebbe stato più alto. L'amicizia tra la protagonista e le due "sgallettate" non è credibile: ma non per uno spettatore, non è credibile neanche guardandola dall'interno della storia, quella è la loro amicizia, se la guardiamo noi su uno schermo, o se la guarda la bravissima e adorabile Kathy Bates (nel ruolo della madre). [+]

[+] lascia un commento a carlotta89 »
d'accordo?
P.S. I Love You - Non è mai troppo tardi per dirlo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 1 febbraio 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità