L'ultimo inquisitore

Acquista su Ibs.it   Dvd L'ultimo inquisitore   Blu-Ray L'ultimo inquisitore  
Un film di Milos Forman. Con Javier Bardem, Natalie Portman, Stellan Skarsgård, Randy Quaid, Michael Lonsdale.
continua»
Titolo originale Goya's Ghosts. Drammatico, durata 117 min. - Spagna 2006. - Medusa uscita venerdì 13 aprile 2007. MYMONETRO L'ultimo inquisitore * * * - - valutazione media: 3,40 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

E' sempre Forman, ma.... Valutazione 4 stelle su cinque

di honestabe


Feedback: 0
venerdì 5 ottobre 2007

Terza incursione di Forman nel Settecento (e qui nel primissimo Ottocento): dopo l'Austria di Amadeus e la Francia di Valmont siamo alla Spagna della fine ancien régime e dell'invasione napoleonica. Perno della storia Goya, a sua volta per la terza volta in una quindicina d'anni sul grande schermo, dopo Volaverunt di Bigas Luna e Goya di Saura. La sceneggiatura tradisce un film recitato benissimo (tutti gli attori principali senza distinzione, e senza dimenticare il Lonsdale del Grande Inquisitore) e con ambientazione e costumi stupendi. Perche'? Goya e' ambiguo e opportunista: ritrae tutti, dalla famiglia reale a Giuseppe Bonaparte a Wellington e al re restaurato, anche se poi, liberale nell'intimo, finira' per morire esule a Bordeaux. Il fatto e' che la Spagna del 1808-1814 e' una realta' stranissima e contraddittoria: i francesi portano l'illuminismo e le riforme a cannonate e contro di loro, sostenuti dagli spagnoli riformatori, si coalizzano la sinistra dei liberali e la destra clericale. Il popolo fa la guerriglia (il termine, e la teoria della guerra d bande, nascono li' e allora) gridando, come si vede in una delle scene finali, "Viva le catene" invece che viva la liberta'. Bunuel lo aveva gia' fatto vedere nella scena iniziale del Fantasma della liberta', dove i francesi che cantano la Carmagnole fucilano e i patrioti cadono gridando vivan las caenas. Questo sfondo intrigantissimo viene sostanzialmente sprecato, e non compare o compare pochissimo (chi sono i civili che catturano Lorenzo? Guerriglieri monarchici e cattolici, ma non lo si spiega), a vantaggio della vicenda familiare di Ines e dell'ex frate oscurantista diventato giacobino arrabbiato (ma poi infine coerente, visto che si lascia garrotare piuttosto che ritrattare e pentirsi in pubblico). Dalle dichiarazioni di Forman negli inserti aggiunti nel dvd si capisce che quando parla di Inquisizione e ne mostra l'operato ha ancora in mente i regimi comunisti. Ma nell'insieme questo groviglio di temi e lo stesso rapporto tra Lorenzo, uomo di fede e intransigente sia da frate sia da governante giacobino, e Goya, artista sempre in bilico e pronto a parlare con chiunque, non mi pare sviluppato e approfondito. Tutto il resto e' bello (anche se Goya, grande grosso e bianchissimo nella persona di Skarsgard, non so quanto sia verosimile); ma Carriere poteva fare di meglio.

[+] lascia un commento a honestabe »
Sei d'accordo con la recensione di honestabe?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
L'ultimo inquisitore | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 aprile 2007
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità