La ballata di un soldato

Acquista su Ibs.it   Dvd La ballata di un soldato   Blu-Ray La ballata di un soldato  
Un film di Grigoriy Chukhray. Con Vladimir Ivashov, Janna Prokhorienko Titolo originale Ballada o soldate. Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 96 min. - URSS 1959. MYMONETRO La ballata di un soldato * * * - - valutazione media: 3,34 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La guerra di alioscia Valutazione 3 stelle su cinque

di Omero Sala


Feedback: 2202 | altri commenti e recensioni di Omero Sala
mercoledý 9 marzo 2022

Un film di guerra che racconta di Alioscia, un diciannovenne soldato dell’Armata Rossa, che in prima linea si trova a doversi difendere da alcuni carri armati tedeschi che avanzano e, sebbene in modo maldestro (è solo un telefonista), ne mette fuori uso due con un mitragliatore abbandonato dai commilitoni in fuga.

Il suo generale vuole conferirgli una medaglia al valore ma lui, timidamente, chiede qualche giorno di licenza per tornare a casa a salutare la madre e aggiustare il tetto malconcio della casa.

Lungo la strada rivela la sua delicata indole, la sua naturale bonomia, il carattere spontaneamente generoso e l’ingenuo romanticismo: accetta, nonostante i tempi stretti, di portare del sapone alla moglie di un commilitone (per scoprire che lei tradisce il marito, e decidere di portare il sapone al vecchio padre); tranquillizza un altro reduce che sta tornando dalla moglie ed è terrorizzato dall’idea di presentarsi con una gamba amputata; conosce infine una ragazza spaventata, Shura, che viaggia da clandestina su una tradotta e, dopo alcuni contrasti e reciproche diffidenze, intreccia con lei un rapporto di solidarietà che diventa presto dimestichezza, complicità, simpatia, amicizia e affetto; e i primi timidi segnali di un trattenuto idillio, di un amore pudico. 

Nelle complicazioni del tragitto i due si perdono, si cercano, si ritrovano, per poi lasciarsi definitivamente quando le loro strade inevitabilmente si dividono. 

Il povero Alioscia riesce fortunosamente a raggiungere la madre per poi abbandonarla immediatamente a causa della licenza scaduta. 

 

Il film è modesto, rivela qualche eccesso di retorica, qua e là affiorano moralismi e stereotipi, ma contiene sottotraccia anche messaggi antimilitaristi che appaiono perfino commoventi oggi - marzo 2022 - che l’esercito russo ha invaso l’Ucraina e sta combattendo una guerra fratricida voluta da un despota che si ispira ai feroci autocrati della storia russa (da Ivan il terribile al brutale Stalin). 

[+] lascia un commento a omero sala »
Sei d'accordo con la recensione di Omero Sala?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Omero Sala:

Vedi tutti i commenti di Omero Sala »
La ballata di un soldato | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | omero sala
Premio Oscar (2)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità