The Ring 3

Acquista su Ibs.it   Dvd The Ring 3   Blu-Ray The Ring 3  
Un film di F. Javier Gutierrez. Con Matilda Anna Ingrid Lutz, Alex Roe, Johnny Galecki, Vincent D'Onofrio, Aimee Teegarden.
continua»
Titolo originale Rings. Horror, Ratings: Kids+13, durata 102 min. - USA 2016. - Universal Pictures uscita giovedì 16 marzo 2017. - VM 14 - MYMONETRO The Ring 3 * 1/2 - - - valutazione media: 1,61 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La vecchia minestra riscaldata non funziona. Valutazione 1 stelle su cinque

di ashtray_bliss


Feedback: 23531 | altri commenti e recensioni di ashtray_bliss
venerdì 10 febbraio 2017

Posso tranquillamente asserire di essere una fan dei Ring, a partire dalle pellicole cinematografiche made in U.S.A per finire ovviamente all'opera letteraria di Suzuki. A poca distanza dalla visione del primo Ring (il remake americano con la perfetta Naomi Watts) mi ricordo di essere rimasta veramente sconvolta percependo qualche leggero brivido ogni volta che passavo davanti alla mia vecchia tv. Poi ho comprato il libro leggendolo tutto d'un fiato. Pochi anni dopo arriva Ring 2, sempre con la mia adorata Naomi Watts, e anche quello non lo persi e lo amai. Tutt'ora vado fiera della mia personale, piccola collezione di film e libro e quindi aspettavo con curiosità l'uscita del terzo capitolo con la terribile e spettrale Samara. 
Ma The Ring 3 arriva fuori tempo massimo e sembra più un prodotto anacronistico dettato dalle leggi del mercato piuttosto che un prodotto in grado di brillare di luce propria. Perchè se oggi guardiamo alle videocassette e videoregistratori con nostalgia, dobbiamo riconoscere che quel espediente fondamentale per il libro e il film, al giorno d'oggi non funziona più e consecutivamente non convince. Se all'alba degli anni '90 la tele era al suo apice e le videocassette erano l'equivalente dei blu-ray e dello streaming, poteva funzionare il racconto di una maledizione che si trasmetteva per via del mezzo all'epoca popolare e accessibile, ovvero le videotapes; ma oggi l'espediente non solo risulta superato ma non è nemmeno funzionale al racconto che si cerca di rilanciare.
Voler per forza rivitalizzare una storia, rimodernandola con personaggi nuovi e adattandola all'era high-tech degli usb sticks, schermi Lcd e laptop Apple semplicemente è inutile e controproducente. Ecco perchè The Ring 3 è una catastrofe annunciata in partenza. Un film tardivo, privo di una propria storia o una propria anima, che semplicemente rimescola tutti gli ingredienti che già conosciamo per servire una minestra di deja-vu che lascia il pubblico ampiamente disinteressato o peggio deluso. 
La storia infatti, oltre a variare sui protagonisti, giovani studenti del college che creano un esperimento basato sull'assistere alla famigerata cassetta per poi concentrarsi sulla protagonista Julia, non offre assolutamente alcun brivido risultando priva di suspense, dal ritmo prevedibile e banale riscattandosi a malapena nel finale che comunque provoca più disagio che altro lasciando presagire un ennesimo sequel. Già pochi minuti dopo che il film era iniziato la sensazione di staccare e andarmene dalla sala era in agguato. Purtroppo pure la caratterrizazione dei personaggi è cosi superficiale e sciapa che non ti permette di costruire un legame di empatia o curiosità nei loro confronti. La sceneggiatura poi è zeppa di elementi e scene riprese pari pari dai precedenti capitoli ma troviamo anche elementi (o citazioni?) di altri horror, quali Final Destination (vedi la scena dell'aereo) e dal più recente Man in The Dark. Gli effetti speciali ci sono, così come qualche colpo di scena memorabile (il finale) ma da soli non bastano a salvare un prodotto ben sotto la media, condannato, già prima del suo rilascio cinematografico a cadere nel dimenticatoio.
In definitiva, il terzo capitolo di Ring non offre alcunchè di originale, innovativo, interessante nonostante una piccola variazione della trama originale. La minestra vecchia e riscaldata viene rimescolata ad elementi nuovi e proposta al pubblico nel vano tentativo di ripetere il successo dei predecessori che ovviamente non arriverà. La saga The Ring, sia l'originale nipponica che quella americana, ha fatto la sua epoca ed è giusto ricordarla così, con quelle punte di nostalgia e malinconia per i bei tempi ormai andati. 1/ 5.

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di ashtray_bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
88%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ashtray_bliss:

Vedi tutti i commenti di ashtray_bliss »
The Ring 3 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1° | ashtray_bliss
  2° | ninopellino
Rassegna stampa
Maurizio Acerbi
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 16 marzo 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità