Showgirls

Acquista su Ibs.it   Dvd Showgirls  
Un film di Paul Verhoeven (I). Con Kyle MacLachlan, Gina Gershon, Elizabeth Berkley, Glenn Plummer, Jack McGee Commedia, durata 131' min. - USA 1995. MYMONETRO Showgirls * 1/2 - - - valutazione media: 1,92 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
1,92/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * - - - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
Kyle MacLachlan
Kyle MacLachlan (55 anni) 22 Febbraio 1959 Interpreta Zack
Gina Gershon
Gina Gershon (52 anni) 10 Giugno 1962 Interpreta Cristal
Elizabeth Berkley
Elizabeth Berkley (42 anni) 28 Luglio 1972 Interpreta Nomi Malone
Glenn Plummer
Glenn Plummer (53 anni) 18 Agosto 1961 Interpreta James
Jack McGee
   
   
   
Scritto e diretto dalla coppia Joe Eszterhas-Paul Verhoeven ( Basic Instinct), il film-scandalo dell'anno racconta la lotta di Nomi Malone, una...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * - - -

Ex prostituta arrivata a Las Vegas balla in un localaccio per eccitare i clienti, diventa ballerina di fila in un musical e approda infine al titolo di star, scalzando vigliaccamente una rivale. Disgustata da tutto, si aggrappa a un rigurgito di onestà. Dramma che oscilla tra il porno soft e il cinico-crudele, condito da dialoghi spiritosamente pacchiani. La coppia Joe Eszterhas sceneggiatore-P. Verhoeven regista di Basic Instinct colpisce ancora, ma questa volta fallisce il bersaglio. Eppure l'olandese rimane un director superiore ai film che gli commissionano. Fino a quando?

Premi e nomination Showgirls il MORANDINI
Showgirls recensione dal dizionario Farinotti
Primo Weekend Usa: $ 8.113.000
Incasso Totale* Usa: $ 8.113.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 17 settembre 1995
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
40%
No
60%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Povero paul stavolta hai toppato.

giovedì 10 febbraio 2011 di ultimoboyscout

Un vero buco nell'acqua questo film di Verhoeven regista di alto livello che stavolta prende una sbandata colossale, impacchettando un film vuoto, scarno, privo di senso e dai dialoghi indecenti e mai incisivi nel contesto. Tra l'altro lancia un'attricetta improbabile quale la Berkley proveniente da serie TV per ragazzi (quella della scuola piena di sfigatelli che non ricordo il nome, "Bayside school" forse) adattissima per attributi fisici, ma inadeguata per quelli artistici. continua »

* * - - -

Deludente

domenica 18 maggio 2008 di henry

Verhoeven torna in coppia con lo strapagato Joe Eszterhas (il sopravvalutato sceneggiatore di Basic Instinct per chi non lo sapesse) che firma senza troppe difficoltà uno dei copioni più pacchiani della storia del cinema: non che la trama richieda dei dialoghi da convento (i personaggi maschili difatti sono tutti papponi cocainomani o maniaci sessuali, la donne o sono delle troie buone -come la protagonista- o troie cattive -come Cristal, interpretata da una ridicola Gina Gershon-), però dopo un'ora continua »

È una tigre: sprizza erotismo da tutti i pori.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Per i voyeurs è una festa: ragazze nude, molte e bellissime; atti sessuali variati, coiti pure subacquei, baci carezze e altro anche tra donne, stupro di gruppo con sodomia, e la lap dance in cui una ballerina nuda finge di possedere sedendogli in grembo il cliente che neppure può toccarla. Per chi ama il musical è un colpo: gli ipotetici balletti di Las Vegas, cafoni, ginnici e imprecisi, con scenografie di vulcani in eruzione e costumi di lamé d'oro, paiono quelli della peggiore tv. Per chi ama le storie è un vecchio pasticcio: ragazza ambiziosa non bada ai mezzi pur di diventare una star, lavora in locali abietti, mente, va a letto con l'uomo utile, complotta, tradisce l'amicizia, rinuncia all'amore, spinge, sgomita, seduce e rifiuta la diva lesbica di cui vuol prendere il posto e la fa rotolare dalle scale con conseguenti fratture e immobilità, vince, trionfa; purtroppo riemerge il suo passato di prostituta anche spesso arrestata, allora fugge; e rieccola fare l'autostop sulla via del successo, verso Los Angeles del cinema, pronta per Showgirls 2. »

di Irene Bignardi La Repubblica

“Che pericolo c’è se un ragazzino di tredici anni vede questo film? Che vada a casa e si masturbi?” finge di domandarsi dalle pagine del pressbook di Showgirls il regista Paul Verhoeven(Robocop, Atto di forza, Basic Instinct), facendo sfoggio di commovente e simulato candore per polemizzare con la censura americana che ha vietato il suo nuovo film ai minori di diciassette anni, in pratica equiparandolo a un porno. Be’, spiacente per i ragazzini, che hanno però sempre a disposizione alcune pubblicazioni specializzate oltre a numerosi testi letterari di grande interesse e utihta Ma anche in Italia i tredicenni non vedranno Showgirls, e non devono avere rimpianti. »

Showgirls | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | ultimoboyscout
  2° | henry
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità