Delicatessen

Acquista su Ibs.it   Dvd Delicatessen   Blu-Ray Delicatessen  
   
   
   

Piacevolissima commedia grottesca. Valutazione 3 stelle su cinque

di Oblivion7is


Feedback: 2018 | altri commenti e recensioni di Oblivion7is
mercoledì 21 settembre 2011

Dal retrogusto a tratti amaro e macabro e a tratti facilino e superficiale.
Amaro e macabro per motivi ovvi: la trama tratta in maniera spiritosa un mondo surrealmente post-apocalittico dove invece del denaro è d'uso il mais e dove la carne umana è la più reperibile.
Superficiale per il modo in cui è tratta la facile storia d'amore tra i due protagonisti, sia lo stralunato Louison che la dolce Julie.
Ma analizziamo la trama. Le prime riprese sono inquietanti, ai limti dell'horror: un uomo si nasconde nella spazzatura e si inserisce in un cesto della spazzatura nel giorno in cui la portano via. Sembra che il suo destino sia roseo, che l'uomo scappi, ma un macellaio butta una sigaretta nel bidone e sente un "ahia". Pochi secondi dopo, l'uomo riemerge e il macellaio ha la mannaia pronta che sta per colpirlo. Dopodichè dei titoli di coda ironici che passano tra giornali e cianfrusaglie sparse per la cucina, con i nomi di cast & crew apparire quasi per caso sugli oggetti, protagonizzano una scena originale. A questo punto, l'intreccio si svela (e si comprende): la macelleria, che è anche un alloggio per turisti e persone che vengono ad abitare lì, si trova in una città post-apocalittica dove mangiare carne umana è uso non legale ma assai praticato. Louison, ex-clown il cui passato è segnato dalla morte del suo collega scimmia, si trasferisce nella macelleria, dove si innamora della figlia del macellaio, anche lei cotta. Ma il macellaio è furioso e ha bisogno di nuova carne... presto l'ultima vittima possibile sarà Louison, ma la figlia del macellaio ingaggierà degli uomini-rana vegetariani ribelli che vivono sotto terra per salvare l'amico. Finale consolante con minuscolo ma inevitabile spargimento di sangue malvagio. Scene divertenti, senza essere volgari, con una dolcezza che può sembrare alienante davanti al soggetto che, volendo, potrebbe perfino essere utilizzato da un certo David Cronenberg che ne tirerebbe fuori un horror esistenziale. Non è un capolavoro, ma si gode in ogni suo minuto. Molte gag sono da antologia, soprattutto il concerto di rumori condominiali nella superscena comica delle molle-battipanni-violoncello-ecc (così può sembrare ridicolo ma vi confido che non lo è).
Non so cos'altro scrivere, motivo per il quale penso che questa recensione sarà la mia più corta per un bel po', eliminando quella di Avatar.
Consiglio la visione a tutti perché la trama può essere traumatica ma la visione no.

[+] lascia un commento a oblivion7is »
Sei d'accordo con la recensione di Oblivion7is?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
83%
No
17%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Oblivion7is:

Vedi tutti i commenti di Oblivion7is »
Delicatessen | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea b
  2° | oblivion7is
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità