Picnic

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Picnic   Dvd Picnic   Blu-Ray Picnic  
   
   
   

Picnic Valutazione 4 stelle su cinque

di Paolo Ciarpaglini


Feedback: 632 | altri commenti e recensioni di Paolo Ciarpaglini
martedì 16 febbraio 2010

Il digitale sta portando via e sempre più tutto il fascino di un mondo, quello analogico, umano, reale. Assolutamente migliore credo. Ne sono un esempio molti film degli nni '50 e '60 che lasciano a bocca aperta per la bellezza dei colori, pastosità e naturalezza ormai perse. Sarò un nostalgico, ma preferivo quel cinema. E Picnic si annovera strameritandolo fra quei tempi mitici, fatti di cose semplici, di trama, di fascino indescrivibile ne cito alcuni: Lo specchio della vita, Dalla terrazza, Scandalo al sole, Delitto perfetto, La donna che visse due volte, La finesta sul cortile, Lo spaccone, La gatta sul tetto che scotta... la lista sarebbe immensa. Picnic, è la storia di una piccola comunità della provincia americana del sud, dove Nick Carter (William Holden), porterà scompiglio. Finendo con la sua esuberanza per rompere equilibri che sembravano scontati e fatti di pudore, feste e di persone che si conoscono da una vita. Ma anche di abitudini che rischiano di portare alla deriva la vita nel suo impalpabile ma inarrestabile trascorrere, vite, come quella di una ormai attempata maestra straordinariamete interpretata da Susan Stranberg. Carter è un mezzo vagabondo, spiantato e sognatore. Giunge in paese per andare a trovare un vecchio e ricchissimo rampollo, amico di università e proprietario da parte paterna di un'immensa industria di grano. Inizialmente i due sono felicissimi di rabbracciarsi e rievocare assieme i vecchi tempi. Ma l'inaspettato accade già prima che Benson presenti la sua ragazza, Meggie (Kim Novak) all'amico. I due si erano già visti infatti, anche se per pochi attimi, quando Carte in cerca di un pezzo di pane da mettere in pancia in cambio di una rastrellata al giardino, giunge presso l'abitazione dell'anziana vicina di casa di Maggie, la madre e sua sorella. Accolto con grande entusiasmo da alcuni, la sua esuberanza finisce ben presto per far esplodere la rabbia di Benson e divenire scontro aperto fra i due vecchi amici. "Diglielo, digli che non l'ho rubata la macchina, e che è per Maggie.." urla Carter davanti ai poliziotti che vogliono arrestarlo. L'innamoramento della giovanissima Maggie per Nick, è fonte di pena per sua madre che la vedeva già sposata con il ricchissimo Benson. Ci sono momenti indescrivibili nel film, fatti di rara delicatezza e splendidi sentimenti, ma forti come un temporale in piena estate. Ma poi torna il sereno e l'amore trionfa: "..adesso devo andare, devo prendere quel merci ma... mi ami, tu mi ami , mi ami.." dice a Maggie Carter, mentre fugge dopo averle parlato. E lei lo seguirà anche se nessuno può dire quel che sarà: "non mi sposerò mai!" - dice in camera da letto accanto ad una piangente Maggie la sorella - "per mettere su un branco di marmocchi, scriverò libri che faranno drizzare i capelli. Ma se sono stupida io non è detto che lo debba essere anche tu..". Maggie alza gli occhi e guarda sua sorella con cui spesso si scontrava: lei bellissima ma poco studiosa, l'altra 'solo' carina, ma vinctrice d una borsa di studio. Alcune scene sono memorabili; il ballo alla festa di Newholland, dove Maggie viene eletta reginetta del paese e che sfocia in una violentissima lite e monologo da antologia della Stranberg. L'insegnante 'alticcia' e gelosa della giovinezza dei due, per lei ormai passata, scarica tutta la sua rabbia su Nick, incolpevole dell'accaduto (la sorella di Maggie infatuita di Nick, butta giù un po di alcool e si sente male..). Bellissimo, non ci sono altre parole.

[+] lascia un commento a paolo ciarpaglini »
Sei d'accordo con la recensione di Paolo Ciarpaglini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
88%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
giorgio venerdì 22 aprile 2011
sono d'accordissimo
100%
No
0%

Certo che è così.

[+] lascia un commento a giorgio »
d'accordo?
lucia renzi domenica 19 gennaio 2014
d'accordo!!
0%
No
0%

Caro Paoloho appena rivisto il film e mi ha emozionato più della prima volta.Sono totalmente d'accordo su quanto dici su quella irripetibile stagione del cinema.Una precisazione:l'attrice che interpreta l'insegnante è una stupenda ROSALIND RUSSEL.SUSAN STRASBERG interpreta Mollie,la sorella minore

[+] lascia un commento a lucia renzi »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Paolo Ciarpaglini:

Vedi tutti i commenti di Paolo Ciarpaglini »
Picnic | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | paolo ciarpaglini
  2° | jason
  3° | stefano capasso
Premio Oscar (14)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità