Il bello, il brutto, il cretino

   
   
   

film banalotto di franco e ciccio Valutazione 0 stelle su cinque

di elgatoloco


Feedback: 187709 | altri commenti e recensioni di elgatoloco
lunedý 23 marzo 2020

Messo insieme prboabilmente in fretta e furia da Giovanni Grimaldi(autore di soggetto, sceneggiatura, regia), "Il bello, il brutto, il cretino"(1967)è palese parodia del"leonino"(di Sergio Leone, grandissimo regista-autore)"Il Buono, il Brutto, il Cattivo")ma non riesce a molto, come parodia, mancando la tipizzazione dei personaggi. Mimmo Palamara è un"bello"poco consistente, ce non regge, volutamente a confronto di Franco e Ciccio, ormai lanciati da tempo come"superstars", comunque come pivots, diciamo così, dell'avventura filmica. Ciccio fa il bandito", cretino"; Franco il bounty killer, ovviamente entrambi per finta, ma devono sempre cambiare posto per evitare di essere giustiziati etrtrambi, poi incontrano ostacoli continui sulla loro strada... Un vero spreco di tempo e di pellicola, si direbbe , visto che di parodie del western ne hanno fatte varie altre, decisamente migliori Qui c'è il solito tema della sicilianità, ma dispers un po'attraverso tutto il film, non si sente molto che cosa "stacchi"i personaggi, dato che una parodia deva in qualche modo riferisi alla"fonte"di cui è o almeno vuole essere la parodia e questo sembra non funzionare. Poi, episodi slegati(proprio per la fretta , legata a esigenze di guadagno, di ricavo da quanto si vende, ossia la comicità dei due bravi comici), senza che vi sia, in realtà, neppure n eelemto dal quale i due emergano in qualche modo,appunto caratterizzandosi... Decisamente poco, troppo poco, rispetto a un film che si vorrebbe"originale", produttore di qualche novità: le gags sono le solite, nulla di più e quasi smepre qualcosa in meno rispetto al solito, con continui"colpi di coda"riseptto a prove passate, dove la parodia del western e non solo degliSpaghetti western"l'avevano già fatta, in italia, anche interpreti come Ugo Tognazzi e Raimondo Vianello, tra l'altro. Veramente poco, in un film scraso, raffazzonato cavalcando la popolartà crescente dei due comici, senza qualche spunto originale, senza un'idea che non sia quella della"girl"di"saloon"che ruba tutto il denaro a Franco, senza cheil tenativo di fare di Ciccio Ingrassia altro rispetto  al solito, trsfromandolo(programmaticamente)nel"cretino"riesca in qualche modo-in realtà si ancora nel non personaggio, nella caratterizzazione assolutamente incpmoiuta, di cui siamo insoddisfatti perché non è in alcun mod riuscita. Colpa, come già detto, della fretta, del ritmo massacrante al quale i due e il regista Grimaldi(che con i due comici realizzò vari altri film, forse additurttura il regista che ha diretto più volte la coppia comica)dovevano lavorare per realizzare vari film nello stesso anno. Troppi e, come in questo caso, francamente di poco momento, con musiche(di Coriolan Gori)inconsistent perché anache qui routinarie, capaci di riprodurre solo moduli consuntii.    El  Gato

[+] lascia un commento a elgatoloco »
Sei d'accordo con la recensione di elgatoloco?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di elgatoloco:

Vedi tutti i commenti di elgatoloco »
Il bello, il brutto, il cretino | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | elgatoloco
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità