Solo: A Star Wars Story

Acquista su Ibs.it   Dvd Solo: A Star Wars Story   Blu-Ray Solo: A Star Wars Story  
Un film di Ron Howard. Con Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton.
continua»
Titolo originale Solo: A Star Wars Story. Azione, Ratings: Kids+13, durata 135 min. - USA 2018. - Walt Disney uscita mercoledý 23 maggio 2018. MYMONETRO Solo: A Star Wars Story * * 1/2 - - valutazione media: 2,65 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Uno Spin-off troppo legato al passato Valutazione 2 stelle su cinque

di Winchester_94


Feedback: 1516 | altri commenti e recensioni di Winchester_94
mercoledý 26 settembre 2018

 Tanto tempo fa in una galassia lontana, nel 1977 un regista di nome George Lucas, creò una saga fantascientifica, in grado di far immergere lo spettatore in nuovi mondi, proiettandoli in rocambolesche fughe nello spazio, dando innovazione al cinema, riproponendo la storia delle storie, lo scontro tra il bene e il male, attraverso una favola intergalattica, in grado di rivolgersi al pubblico di ogni età. Nel 2018 Ron Howard, che era stato diretto dallo stesso Lucas in American Graffiti nel 1973, dirige il secondo spin off della saga, dopo Rogue One ,“Solo- A Star Wars Story”, pellicola che narra le origini di Han Solo, personaggio storico della trilogia originale. Dopo la caduta della Repubblica, i sistemi sono sempre più nel caos, a causa dell’impero, dando inizio ad un periodo di oscurantismo nella galassia, ma l’unica cosa che vuole il giovane Han è diventare il più grande pilota della galassia e scappare con la ragazza che ama Qi’ra (Emilia Clarke) da una società sempre più oppressa dalla malavita. Dopo aver tentato la fuga e il rapimento della sua amata, il nostro eroe deciso a liberarla, si arruola, facendo la conoscenza dell’inseparabile amico Chewbecca (Joonas Suotamo) e di Tobias Beckett (Woody Harrelson), figura di mentore per l’eroe, che gli fornirà gli strumenti in grado di affrontare la sua nuova vita. Grazie alle sue capacità e alla furbizia, Han, riuscirà a sottrarre il Millenium Falcon al giovane Lando Callrisian (Donald Glover), dando inizio al viaggio dell’eroe, entrando in un mondo, dove la fiducia e le sicurezze di quest’ultimo, vengono messe a dura prova. Il secondo Spin off della saga, inizialmente affidato ai registi Philip Lord e Christopher Miller, vengono rimpiazzati da Ron Howard, mettendo in scena un film che lega le atmosfere del genere Western, con il contesto fantascientifico dei film di Lucas, ponendo al centro il protagonista. La sceneggiatura, affidata a Lawrence Kasdan famoso per aver già sceneggiato L’impero colpisce ancora, ripropone il viaggio dell’eroe, creando una storia troppo legata ai primi film della saga, senza stabilire un contatto diretto con gli spettatori che non conoscono i film precedenti, dando vita ad un plot molto valido, anche se rivolto più che al pubblico in generale, ai fan. Nonostante questo, i personaggi hanno ruoli già preimpostati, legati alla sceneggiatura, e sono quasi sempre in funzione dell’eroe. Beckett è un personaggio ben caratterizzato all’interno della narrazione, che insegna al giovane eroe quanto possa essere importante nella vita fermarsi e riflettere prima di agire, ma soprattutto, quanto la fiducia possa essere usata come arma a doppio taglio dalle persone. Aiden Ehrenraich, che interpreta il protagonista, riprende l’aspetto e le movenze di Harrison Ford, risultando un ottimo Han Solo, molto convincente anche Donald Glover che interpreta Lando Callrisian, trasmettendo nel personaggio carisma e simpatia. L’elemento assente, della pellicola è il villain interpretato da Paul Battany, che non viene caratterizzato a sufficienza, senza profondità psicologica, quasi scollegato dall’eroe, risultando distante e presenta interazioni scarne con i personaggi. ll film, oltre l’assente caratterizzazione dell’antagonista Dryden Vos, presenta un ritmo rapido, senza lasciare respiro allo spettatore e le musiche mancano di epicità, elemento che ha sempre accompagnato la saga. In sintesi Solo, è un buon film di intrattenimento, che gioca molto sulla figura del protagonista, senza però trasmettere messaggi universali, che erano presenti nei precedenti capitoli. La pellicola è rivolta ad un target molto giovane, e soprattutto ai fan della saga.

[+] lascia un commento a winchester_94 »
Sei d'accordo con la recensione di Winchester_94?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Winchester_94:

Solo: A Star Wars Story | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | jkudo
  2░ | winchester_94
  3░ | samanta
  4░ | bottiglia
  5░ | joker91
  6░ | giacomo
  7░ | mik
  8░ | icutino
  9░ | fabio
10░ |
11░ | flaviosolari
Rassegna stampa
Gian Luca Pisacane
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledý 23 maggio 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità