Solo: A Star Wars Story

Acquista su Ibs.it   Dvd Solo: A Star Wars Story   Blu-Ray Solo: A Star Wars Story  
Un film di Ron Howard. Con Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton.
continua»
Titolo originale Solo: A Star Wars Story. Azione, Ratings: Kids+13, durata 135 min. - USA 2018. - Walt Disney uscita mercoledì 23 maggio 2018. MYMONETRO Solo: A Star Wars Story * * 1/2 - - valutazione media: 2,73 su 25 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

FOCUS | Gli spin-off della serie si confermano il luogo privilegiato per la cinefilia degli autori, e per rispolverare l'armamentario dei generi classici hollywoodiani. Ora al cinema.

Film ammirevole nella sua classicità

sabato 26 maggio 2018 - Roy Menarini

Solo: A Star Wars Story, film ammirevole nella sua classicità Circondato da diffidenza ben prima della sua uscita (la produzione non è stata perdonata di aver licenziato i registi Phil Lord e Chris Miller, per sostituirli con Ron Howard), Solo: A Star Wars Story si rivela invece un film riuscito e ammirevole nella sua classicità. Anzi, proprio l'aspetto tradizionale e non rivoluzionario - dopo le rinunciabili novità dello Star Wars "marvellizzato" di Star Wars: Gli ultimi Jedi - appare agli occhi di molti come un ritorno alle atmosfere ortodosse della saga.

INCONTRI | L'attore si racconta e rivela a MYmovies.it due divertenti aneddoti sulla mamma e... sulla scena che gli è valsa l'attenzione dell'Academy. Ora al cinema con Solo: A Star Wars Story.

'la nomination all'oscar? sono bastati 8 minuti'

giovedì 24 maggio 2018 - Claudia Catalli

Woody Harrelson: 'La nomination all'Oscar? Sono bastati 8 minuti' Aveva sedici anni quando uscì nelle sale il primo Star Wars. Se lo ricorda bene, lo commenta come "un evento sensazionale". Non avrebbe mai immaginato di potersi ritrovare nel nuovo capitolo della saga cinematografica, quel Solo: A Star Wars Story (guarda la video recensione) presentato in anteprima alla 71 edizione del Festival di Cannes e da oggi nelle sale. Lo confida a MYmovies.it sgranando gli occhi più espressivi che mai Woody Harrelson, classe 61, veterano dell'arte della recitazione e candidato all'Oscar per la performance mozzafiato in Tre manifesti a Ebbing.

VIDEO RECENSIONE | Un racconto convenzionale che non affonda mai le mani (e nemmeno il cuore) nella mitologia spaziale. Recensione di Marzia Gandolfi, legge Lorenzo Frediani.

La video recensione

martedì 22 maggio 2018 - A cura della redazione

Solo: A Star Wars Story, la video recensione Tempi duri per la Galassia, forze oscure minacciano la Repubblica. Ma Ian, ancora troppo giovane per occuparsi delle cause dei grandi, desidera solo pilotare una nave spaziale e sfuggire l'oppressione con Qi'ra, la ragazza che ama. Pratica rischiosa quella degli spin-off, che devono rassicurare l'esercito di fan della saga di Lucas. E dopo Abrams, Edwards e Johnson, è la volta di Ron Howard. Privo di qualsiasi spinta epica, Solo (guarda la video recensione) è un blockbuster convenzionale che non affonda mai le mani (e nemmeno il cuore) nella mitologia spaziale in cui hanno pescato con estro i predecessori.

   

NEWS | Il film potrebbe essere mostrato in esclusiva sulla nuova piattaforma digitale che la Disney lancerà nel 2019.

Cambio di strategia dopo il flop di solo?

martedì 26 giugno 2018 - Francesca Ferri

Obi-Wan Kenobi spin-off, cambio di strategia dopo il flop di Solo? Il futuro di Star Wars appare alquanto incerto. Quel che sappiamo ufficialmente è che presto inizieranno le riprese dell'Episodio IX, previsto in uscita a dicembre 2019, Rian Johnson sta lavorando a una nuova trilogia, e David Benioff e D.B. Weiss stanno pianificando una serie di film. Il resto sono solo voci. Lucasfilm avrebbe diversi progetti in lavorazione e uno di questi è molto probabilmente uno spin-off su Obi-Wan Kenobi. Si vociferava che, dopo il deludente risultato di Solo (guarda la video recensione), la casa di produzione volesse fare una pausa da questi standalone, ma forse sta solo cambiando strategia? Non è ancora chiaro se il personaggio interpretato da Alec Guinness nella Trilogia Originale e da Ewan McGregor nella Trilogia Prequel tornerà con un film tutto suo, ma stando alle ultime notizie, il film potrebbe realizzarsi e in modo inaspettato.

   

NEWS | Dai classici Disney agli horror cult, ecco tutti i titoli che 'torneranno' nei prossimi mesi al cinema.

Le idee originali sono finite?

lunedì 25 giugno 2018 - Francesca Ferri

Un anno di remake, reboot e sequel: le idee originali sono finite? Remake, reboot o sequel, quel che conta è rinnovare i classici. Il riciclo è l'arte di Hollywood che negli ultimi anni, più che mai, preferisce tornare alle vecchie certezze. I cult così rinascono a nuova vita. Nonostante i passi falsi come il remake di Ben-Hur, si moltiplicano le nuove versioni dei classici: da Papillon a È nata una stella, da Suspiria a Halloween, da Mary Poppins a Top Gun. Tra i primi ad arrivare, Papillon, il dramma carcerario di Michael Noer è il nuovo adattamento interpretato da Charlie Hunnam e Rami Malek, tratto dal libro di memorie di Henry Charriere, che esce dopo 45 anni dal primo film con la coppia d'oro Steve McQueen - Dustin Hoffman.

NEWS | Dal film della Rohrwacher a La truffa dei Logan, ecco i commenti più belli degli utenti di MYmovies.it sui film in sala.

Aria fresca, pura, sana»

lunedì 4 giugno 2018 - Francesca Ferri

«Lazzaro felice, aria fresca, pura, sana» "Chi va a vedere Lazzaro felice, è attirato non solo dal riconoscimento di Cannes, ma anche dalla dichiarazione della regista-sceneggiatrice Alice Rohrwacher. È un film, dichiara la Rorhrwacher, che racconta "la santità dello stare al mondo e di non pensare al male di nessuno, ma semplicemente credere negli altri esseri umani". Di questi tempi, il messaggio appare come una boccata di ossigeno: aria fresca, pura, sana. Si vorrebbe, inconsciamente, il trionfo della bontà sullo schifo, con dimostrazione che essa produce felicità, per uscirne confortati, più fiduciosi nell'umanità" (leggi tutto).

NEWS | Da Dogman a Hotel Gagarin, ecco i commenti più belli degli utenti di MYmovies.it sui film in sala.

L'omero contemporaneo sta scrivendo la mitologia dei nostri giorni»

lunedì 28 maggio 2018 - Francesca Ferri

«Garrone, l'Omero contemporaneo sta scrivendo la mitologia dei nostri giorni» La storia di vendetta e riscatto sociale di un mite toelettatore di cani, sta riscuotendo il successo unanime di critica e pubblico. Colpisce l'angoscia straziante dei personaggi di Dogman (guarda la video recensione), come quelli di Gomorra o Reality, che sembrano più veri dei personaggi della cronaca a cui il film è ispirato, come scrive il nostro lettore, carloalberto, che definisce Garrone il cantore di una storia universale: "La cronaca muore ogni giorno, la poesia resta. Chi ricorda la vita degli abitanti di Troia o di Itaca? Priamo ed Ulisse, invece, sono qui presenti dopo migliaia di anni.

NEWS | Da Dogman a Hotel Gagarin, ecco i commenti più belli degli utenti di MYmovies.it sui film in sala.

L'omero contemporaneo sta scrivendo la mitologia dei nostri giorni»

lunedì 28 maggio 2018 - Francesca Ferri

«Garrone, l'Omero contemporaneo sta scrivendo la mitologia dei nostri giorni» La storia di vendetta e riscatto sociale di un mite toelettatore di cani, sta riscuotendo il successo unanime di critica e pubblico. Colpisce l'angoscia straziante dei personaggi di Dogman (guarda la video recensione), come quelli di Gomorra o Reality, che sembrano più veri dei personaggi della cronaca a cui il film è ispirato, come scrive il nostro lettore, carloalberto, che definisce Garrone il cantore di una storia universale: "La cronaca muore ogni giorno, la poesia resta. Chi ricorda la vita degli abitanti di Troia o di Itaca? Priamo ed Ulisse, invece, sono qui presenti dopo migliaia di anni.

NEWS | James Mangold dirigerà uno spin-off dedicato al celebre e misterioso cacciatore di taglie.

Si lavora a un film su boba fett

venerdì 25 maggio 2018 - Francesca Ferri

L'universo Star Wars cresce ancora: si lavora a un film su Boba Fett Mentre Solo: A Star Wars Story (guarda la video recensione) arriva al cinema ma viene accolto tiepidamente, l'Hollywood Reporter già annuncia un nuovo spin-off della saga. James Mangold, regista di Logan, sta già scrivendo e dirigerà un nuovo capitolo di Star Wars focalizzato sul cacciatore di taglie Boba Fett, uno dei personaggi più temuti ma anche più amati dai fan. Il personaggio di Boba Fett fu introdotto in L'impero colpisce ancora (1980) e poi apparve in Il ritorno dello Jedi (1983), interpretato da Jeremy Bulloch, come il mercenario che porta Han Solo al signore del crimine Jabba the Hutt.

   

NEWS | Da Solo: A Star Wars Story a Ultimo tango a Parigi ecco tutte le uscite della settimana.

Arriva solo e torna ultimo tango

giovedì 24 maggio 2018 - Francesca Ferri

Uscite del weekend: arriva Solo e torna Ultimo tango La settimana che inizia con il ritorno di Ultimo tango a Parigi non può che annunciare titoli forti. Dopo venticinque anni di lungo oblio torna in sala il film scandaloso di Bernardo Bertolucci con Marlon Brando e Maria Schneider, censurato, processato e poi rinato come il film italiano più visto di tutti i tempi. Per gli amanti della saga Star Wars arriva, invece, dopo la prima al Festival di Cannes, Solo: A Star Wars Story (guarda la video recensione). Lo spin-off che voleva essere una dichiarazione d'amore alla famosa storia di fantascienza di George Lucas è, invece, "un racconto convenzionale che non affonda mai le mani (e nemmeno il cuore) nella mitologia spaziale (Marzia Gandolfi)".

   

NEWS | Dopo l'anteprima a Cannes, arriva nelle sale italiane in 800 copie.

'solo' una dichiarazione d'amore alla saga di lucas

mercoledì 23 maggio 2018 - Francesca Ferri

Star Wars Story: 'Solo' una dichiarazione d'amore alla saga di Lucas Uno sci-fi western, tra avventure alla Indiana Jones, noir anni '30, commedia bromance e humour goliardico si intrecciano nel nuovo spin-off di Star Wars, che è una dichiarazione d'amore alla famosa saga fantascientifica ideata da George Lucas. Diretto da Ron Howard, che ha accettato 'in corsa' la regia di Solo - A Star Wars Story (guarda la video recensione), dopo il licenziamento a metà produzione di Chris Miller e Phil Lord, il film rivelerà il passato avventuroso di Han Solo, l'iconico eroe che è diventato uno dei personaggi più amati nella storia del cinema grazie ad Harrison Ford.

   

NEWS | È l'equilibrio della forza. Farla morire o rivivere. Ron Howard sceglie una desolante sopravvivenza. Dal 23 maggio al cinema.

Solo non trova nuova forza per una vecchia saga

mercoledì 16 maggio 2018 - a cura della redazione

Solo non trova nuova forza per una vecchia saga Tempi duri per la Galassia, forze oscure minacciano la Repubblica. Ma Ian, ancora troppo giovane per occuparsi delle cause dei grandi, desidera solo pilotare una nave spaziale e sfuggire l'oppressione con Qi'ra, la ragazza che ama. Pratica rischiosa quella degli spin-off, che devono rassicurare l'esercito di fan della saga di Lucas. E dopo Abrams, Edwards e Johnson, è la volta di Ron Howard. Privo di qualsiasi spinta epica, Solo è un blockbuster convenzionale che non affonda mai le mani (e nemmeno il cuore) nella mitologia spaziale in cui hanno pescato con estro i predecessori.

   

GALLERY | Non convince lo spin-off Solo: A Star Wars Story. Oggi in Concorso l'italiano Dogman e Burning. Atteso anche il documentario Whitney.

Le truppe dell'impero invadono la montée des marches

mercoledì 16 maggio 2018 - a cura della redazione

Cannes 2018, le truppe dell'Impero invadono la Montée des marches Un red carpet così non si era mai visto al Festival di Cannes. La proiezione dello spin-off Solo: A Star Wars Story ha segnato la storia della Montée des marches: le truppe dell'Impero, insieme a Chewbecca, hanno letteralmente invaso la kermesse ma il film di Ron Howard non ha convinto la critica. Buona accoglienza invece per l'italiano Euforia di Valeria Golino, presentato nella sezione Un Certain Regard: grandi performance di Scamarcio e Mastandrea per un film intenso che affronta il tema della malattia.

   

GALLERY | Ieri è stata anche la giornata del ritorno alla kermesse di Lars von Trier. Oggi Fuori Concorso Solo: A Star Wars Story e l'italiano Euforia di Valeria Golino.

Spike lee infuoca il red carpet

martedì 15 maggio 2018 - a cura della redazione

Cannes 2018, Spike Lee infuoca il red carpet Ieri è stata la giornata delle grandi personalità: da un lato Spike Lee con il suo BlackKklansman che racconta la storia di un poliziotto afro-americano entrato a far parte del Ku Klux Klan, dall'altro Lars von Trier, tornato alla kermesse con The House That Jack Built dopo la cacciata avvenuta anni fa a causa delle sue affermazioni controverse riguardo a Hitler. Oggi invece grande attesa per l'italiano Euforia di Valeria Golino, con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio, presentato in Un Certain Regard.

   

CANNES FILM FESTIVAL | Un appuntamento imprescindibile per chi ama il cinema. Stasera l'apertura con Penelope Cruz e Javier Bardem, i protagonisti di Everybody Knows di Ashgar Farhadi.

Attese e promesse della 71a edizione

martedì 8 maggio 2018 - Marzia Gandolfi

Festival di Cannes, attese e promesse della 71a edizione Difficile quest'anno fare pronostici dopo i cambiamenti annunciati da Thierry Frémaux nella conferenza stampa del 12 aprile: la varietà dei Paesi invitati (una dozzina), i nuovi arrivi in competizione (otto), l'assenza dei precedenti vincitori per l'insoddisfazione dei selezionatori o per la strategia commerciale dei produttori (Jacques Audiard, Mike Leigh) e naturalmente la presenza istituzionale e irrinunciabile di Jean-Luc Godard (Le livre d'image), che ha ispirato la radiosa locandina ufficiale.

CANNES FILM FESTIVAL | Un appuntamento imprescindibile per chi ama il cinema. Stasera l'apertura con Penelope Cruz e Javier Bardem, i protagonisti di Everybody Knows di Ashgar Farhadi.

Attese e promesse della 71a edizione

martedì 8 maggio 2018 - Marzia Gandolfi

Festival di Cannes, attese e promesse della 71a edizione Difficile quest'anno fare pronostici dopo i cambiamenti annunciati da Thierry Frémaux nella conferenza stampa del 12 aprile: la varietà dei Paesi invitati (una dozzina), i nuovi arrivi in competizione (otto), l'assenza dei precedenti vincitori per l'insoddisfazione dei selezionatori o per la strategia commerciale dei produttori (Jacques Audiard, Mike Leigh) e naturalmente la presenza istituzionale e irrinunciabile di Jean-Luc Godard (Le livre d'image), che ha ispirato la radiosa locandina ufficiale.

Solo: A Star Wars Story | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | jkudo
  2° | samanta
  3° | giacomo
  4° | bottiglia
  5° | joker91
  6° | fabio
  7° | icutino
  8° |
  9° | flaviosolari
Rassegna stampa
Gian Luca Pisacane
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 23 maggio 2018
Showtime
  1 | Lombardia
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità