Il complicato mondo di Nathalie

Acquista su Ibs.it   Dvd Il complicato mondo di Nathalie   Blu-Ray Il complicato mondo di Nathalie  
Un film di David Foenkinos, StÚphane Foenkinos. Con Karin Viard, Dara Tombroff, Anne Dorval, Thibault de Montalembert, Bruno Todeschini.
continua»
Titolo originale Jalouse. Commedia, durata 102 min. - Francia 2017. - Officine Ubu uscita giovedý 11 ottobre 2018. MYMONETRO Il complicato mondo di Nathalie * * * 1/2 - valutazione media: 3,54 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Le "bizze" di una 50enne che aspira alla serenitÓ. Valutazione 3 stelle su cinque

di Great Steven


Feedback: 66694 | altri commenti e recensioni di Great Steven
martedý 26 novembre 2019

IL COMPLICATO MONDO DI NATHALIE (FR, 2018) di DAVID & STéPHANE FOENINKOS. Con KARIN VIARD, ANNE DORVAL, BRUNO TODESCHINI, ANAÏS DEMOUSTIER, THIBAULT DE MONTALEMBERT, DARA TOMBROFF
La velenosa Nathalie Pêcheux, professoressa di lettere cinquantenne e divorziata, è gelosa (come recita il titolo originale, Jalouse) della felicità altrui e dunque è anche pronta a seccare ogni entusiasmo con battute e perfide e zizzania. Ma questi turbamenti, autodistruttivi più che lesivi nei confronti degli altri, derivano da una sorta d’invidia malata che la donna matura partendo da tutt’altra condizione iniziale (in ottima forma e premurosa madre). Se la prima vittima degli stessi è la figlia diciottenne Mathilde, incantevole ballerina di danza classica, il suo campo d’azione si estende successivamente ai colleghi, agli amici, fino ai vicini di casa. Il medico le spiega che il suo umore nero è da attribuire al periodo di transizione verso la menopausa, ma i registi non cercano spiegazioni e si limitano a osservare, a distanza e al contempo con solidarietà, gli imprevedibili moti d’animo di una donna che sta vivendo la sua seconda adolescenza. Coloro che hanno screditato il film bollandolo come un’ennesima commedia francese incentrata su una protagonista single e inacidita, di scrittura debole e confusionaria e con un titolo scopiazzato dal celebre film di Jeunet, hanno un paio di torti: primo, aver esagerato le pretese degli autori guardandole come chi giudica un testo con sufficienza proprio perché lo trova troppo intriso di psicoanalisi; secondo, non aver colto il messaggio che fin dalla prima sequenza i Foeninkos mandano al loro pubblico, ovvero un ritratto intimo ma non troppo della miseria umana. Mi spiego meglio: oltre al fatto che Il complicato mondo di Nathalie non si sogna neanche di risultare la rappresentazione del quadro clinico dello stato mentale che interessa le donne di oggigiorno, abbiamo a che fare con una deliziosa commedia il cui unico scopo è semmai quello di raccontare una storia di riconciliazione difficoltosa tra una madre e una figlia, e in essa l’accento veritiero di una fatica immensa che però al termine culmina in un esito favorevole tanto alla prima quanto alla seconda, costituisce il miglior approdo che i due registi avrebbero mai potuto riporre nei loro intenti artistici. Il bersaglio è pienamente centrato dal momento che l’ironia, il pathos e un pizzico di sarcasmo hanno trovato una felice espressione nell’interpretazione di K. Viard, bravissima attrice purtroppo molto sottovalutata che ci regala un personaggio la cui parabola non dipende dalla sua nevrosi (per altro superata in un inatteso finale), ma di come lei si rapporta al mondo seguendo il corso naturale di certi cambiamenti. Tornano al discorso della miseria umana sopra accennato, quest’opera, ben lungi dalle pretese di analisi sociale/psichiatrica che le sono state attribuite, ha il merito di raffigurare la vita di una donna qualunque alle prese con l’impresa più titanica che una persona debba affrontare: vivere la quotidianità. E ciò richiede molto coraggio, quindi sono in molti quelli che cedono alla svelta, ma Nathalie sa di combattere per una giusta causa e, malgrado le apparenze, non molla al primo tentativo fallito. Non vale la pena di vederlo solo per la protagonista la cui recitazione lascia strabiliati, ma anche per l’accurato disegno delle figure di contorno. 

[+] lascia un commento a great steven »
Sei d'accordo con la recensione di Great Steven ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Great Steven :

Vedi tutti i commenti di Great Steven »
Il complicato mondo di Nathalie | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Francesca Ferri
Pubblico (per gradimento)
  1░ | flyanto
  2░ | great steven
  3░ | kimkiduk
  4░ | livia
  5░ | francescoizzo
  6░ | cardclau
Rassegna stampa
Costanza Morabito
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 11 ottobre 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 25 novembre
High Life
Galveston
martedý 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledý 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedý 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledý 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledý 28 ottobre
La partita
mercoledý 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità