La mia vita da zucchina

Acquista su Ibs.it   Dvd La mia vita da zucchina   Blu-Ray La mia vita da zucchina  
Un film di Claude Barras. Con Gaspard Schlatter, Sixtine Murat, Paulin Jaccoud, Michel Vuillermoz, Raul Ribera.
continua»
Titolo originale Ma vie de courgette. Animazione, Ratings: Kids+13, durata 66 min. - Svizzera, Francia 2016. - Teodora Film uscita giovedì 1 dicembre 2016. MYMONETRO La mia vita da zucchina * * * 1/2 - valutazione media: 3,85 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
great steven sabato 9 marzo 2019
film pedagogico senza il minimo tasso di zucchero. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

LA MIA VITA DA ZUCCHINA (FR/SVIZZ, 2016) diretto da CLAUDE BARRAS.
Figlio di una donna alcolizzata che perde il giorno intero a guardare telenovelas, Zucchina (il cui vero nome è Icar), bambino di nove anni, ammazza il tempo costruendo torri di lattine di birra e facendo volare il suo piccolo aquilone in cielo, il quale ha ritratto su una facciata l’immagine di una gallina (poiché la madre gli diceva che a suo padre «piacevano le pollastre»). Un pomeriggio nuvoloso il pargoletto uccide involontariamente la genitrice e si ritrova catapultato nella realtà ad egli sconosciuta delle case-famiglia. Ve lo conduce un simpatico e tranquillo poliziotto di nome Raymond. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
kyotrix martedì 13 giugno 2017
bel film Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Storia semplice, ma ricca di spunti. Abbastanza triste, ma con buoni sentimenti e speranza. Film per tutti, ma soprattutto per adulti

[+] lascia un commento a kyotrix »
d'accordo?
patpat mercoledì 19 aprile 2017
una tenera favola moderna Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

La storia di questo bambino finito in un orfanotrofio è una lente di ingrandimento sulla realtà: dietro lo stop motion, i toni poetici e ritmi molto "francesi" del film, c'è il mondo dell'infanzia che si racconta nella sua semplicità e tenerezza. Il personaggio di Zucchina è disarmante: il suo sguardo sul mondo ci fa sentire piccoli piccoli.

[+] lascia un commento a patpat »
d'accordo?
eugenio lunedì 27 marzo 2017
favola agrodolce in stop-motion Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Non è un film per bambini malgrado il titolo e la raffigurazione quasi infantile dello stop motion de  La mia vita da zucchina possano trarre in inganno, tutt’altro.
Dietro il lavoro franco-svizzero sceneggiato con abilità da Celine Sciamma (regista del famoso Tomboy), si nasconde un piccolo gioiello di malinconica poesia, permeato di infanzia perduta e di un dolore di fondo che trova appagamento solo con il balsamo dell’amicizia.
Dal romanzo Autobiographie de une Courgette di Gilles Paris, Claude Barras, carezza dolentemente il pubblico in un’oretta di film con protagonista Zucchina, un bambino di nove anni che vive con la madre, alcolizzata e violenta. [+]

[+] lascia un commento a eugenio »
d'accordo?
g_andrini venerdì 17 marzo 2017
piacevole (per gli adulti...) Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

L'argomento trattato è forte, è una animazione che se i bambini capissero fino in fondo piangerebbero... E' una buona realizzazione tecnica, uno spettacolo per gli occhi, con colori ed espressività di notevole fattura.

[+] lascia un commento a g_andrini »
d'accordo?
riccardo tavani mercoledì 1 febbraio 2017
stop-motion dentro il bambino rimasto in noi Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

La tecnica del film di animazione dettastop motion assume nel film La mia vita da zucchina una delle sue più convincenti espressioni, sia sul piano delle immagini, sia su quello del racconto. Essa è basata non su disegni bidimensionali ma su pupazzi e oggetti tridimensionali, spesso di plastilina, fotografati a passo uno, ossia passo a passo, a ogni singolo movimento. Il regista Claude Barras e la sceneggiatrice Céline Sciamma sono riusciti a fondere i due piani in unicum narrativo-iconografico raro, sorprendente, capace di entrare in una sintonia profonda ma delicata con la sensibilità immaginativa e le risorse intellettive dei bambini e degli adolescenti. [+]

[+] lascia un commento a riccardo tavani »
d'accordo?
foffola40 lunedì 23 gennaio 2017
delizioso Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

film leggero e delicato nel trattare temi difficili quali la morte dei genitori, la droga, la morte in generale e anche il sesso e l'amore. Cosa si vuole di più? Qualche difetto: una grafica non proprio amorevole piuttosoto grossolana ma in particolare la scenegiatura è troppo buonista nel considerare il mondo degli adulti tranne la perfida zia di camille.Gli altri incontri sono molto positivi fino al massimo del poliziotto Ryimond che adotta due ragazzi del centro di accoglienza zucchina e la sua amata camille.Questo finale mi è sembrato nel mondo dei sogni ma come si dice? Sognare fa bene atutti foffola40

[+] lascia un commento a foffola40 »
d'accordo?
vanessa zarastro domenica 25 dicembre 2016
film buonista e commovente Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Gli europei francofoni sono molto bravi a fare film d’animazione. Attraverso questi film vengono toccate una serie di tematiche sociali importanti. “La mia vita da zucchina” in particolare è un film commovente, un condensato di buone intenzioni e di vivere politically correct: nell’istituto per minori, in cui ogni ragazzo ha una storia drammatica alle spalle, il poliziotto è buono, il giudice è comprensivo. C’è spazio anche per la curiosità della sessualità – «che fa il pisellino esplode?» - gli amori delicati e i rossori della pubertà. È un film estremamente gradevole nonostante il clima triste nel quali ci si immerge nel seguire Icare detto Zucchina. Rimasto orfano a nove anni di una madre alcolizzata - il padre lo aveva abbandonato anni prima – il nostro eroe viene interrogato da Raymond, un empatico poliziotto che a sua volta si saprà aver perso il proprio figliuolo. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
giusy paesano j. lunedì 5 dicembre 2016
un piccolo gioiello per bambini di ogni eta'. Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

"La mia vita da Zucchina" è la storia di Icare soprannominato Zucchina( in francese Courgette)-nomignolo datogli dalla madre-con quei suoi occhi enormi sgranati sul mondo le orecchie rosse e a sventola l'aquilone da cui non si separa mai con su'disegnato un supereroe-che oltretutto lui sostiene essere il suo papà-la lattina di birra appartenuta alla madre(ahimè alcolizzata)che anche questa porta sempre con sé come oggetto transizionale.I buoni sentimenti non debbono trasformarsi in retorica e se c'è un film in cui questo non accade è proprio "La mia vita da zucchina".Un film sulla solitudine dei bambini sui loro traumi bisogni curiosità sul diritto di ogni piccolo essere umano all'amore e su quanto siano belle giuste e terapeutiche la condivisione la solidarietà gli affetti la gioia per lenire ogni ferita inflitta loro dal mondo degli adulti. [+]

[+] lascia un commento a giusy paesano j. »
d'accordo?
eltyb domenica 4 dicembre 2016
brutto film Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Decisamente mediocre. Uno dei film più scarsi che io abbia mai visto. Anche i miei figli hanno detto: ma che brutto film.

[+] lascia un commento a eltyb »
d'accordo?
La mia vita da zucchina | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | vanessa zarastro
  2° | riccardo tavani
  3° | giusy paesano j.
  4° | eugenio
  5° | great steven
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)
European Film Awards (2)
Cesar (4)
BAFTA (1)


Articoli & News
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 1 dicembre 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità