Scappa - Get Out

Acquista su Ibs.it   Dvd Scappa - Get Out   Blu-Ray Scappa - Get Out  
Un film di Jordan Peele. Con Daniel Kaluuya, Allison Williams, Bradley Whitford, Caleb Landry Jones, Stephen Root.
continua»
Titolo originale Get Out. Horror, Ratings: Kids+13, durata 103 min. - USA 2016. - Universal Pictures uscita giovedý 18 maggio 2017. MYMONETRO Scappa - Get Out * * * - - valutazione media: 3,20 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
giovedý 14 giugno 2018
critica ai neri "bianchizzati"
0%
No
0%

L'identitÓ nera sprofonda - "sink" - nel subconscio, soffocata da un predominio "bianco". ╚ questo il paradosso di Get Out, una rappresentazione dell'America perbenista, sia bianca che nera. Da un lato i bianchi "tolleranti", dall'altro i neri "integrati", in mezzo Chris che come unica soluzione ha quella di scappare. Ridotto dal perbenismo bianco a "fenomeno" - i muscoli, tiger woods, ho votato Obama due volte - al jazzista scomparso che veste un altro stile e non dÓ il pugno al "fratello" nero - anzi, quando lui lo avvicina dicendo che Ŕ un sollievo vedere un altro bro', viene quasi canzonato - alla cameriera nera che sorridendo piange. ╚ cosý che Peele vede l'integrazione dei neri in Usa: uno sprofondo nell'abisso, in cui l'identitÓ si annulla e la facciata Ŕ sintetizzata nella doppia espressione della cameriera-nonna. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
pedro venerdý 6 aprile 2018
uno dei film recenti pi¨ sopravvalutati Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Giudizio non uniforme.

Anticipo: poche volte ho visto un fim cosi sopravvalutato, nei giudizi, nelle nomination Oscar e negli incassi.

Già detto: non è un horror, ma un trhiller psicologico.

Detto questo il film si fa guardare, ma quasi esclusivamente nella prima parte (diciamo fino al flash al collega “sex slave”).
La seconda lascia (molto) perplessi.

Faccio solo alcuni esempi di contraddizioni o incongrunze poco accettabili e che rendono inverosimile anche trame fantasiose: Anche ammettendo che le altre vittime “degli ipnotici” siano andate a casa dei suoceri senza avvisare nessuno, è difficile credere che la scomparsa del protagonista sarebbe passata inosservata da suoi, e loro amici (cioè della coppia). [+]

[+] lascia un commento a pedro »
d'accordo?
fabiotramell lunedý 19 marzo 2018
dal paradiso all'inferno Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

E' una raritÓ vedere alle nomination degli Academy Awards una pellicola horror, e i meriti ci sono senzaltro per originalitÓ.
Il film Ŕ molto scorrevole perchŔ fa aumentare la suspance dello spettatore pian piano che i minuti avanzano, come ogni buon thriller che si rispetti.

Attenzione a quello che scrivo ora [SPOILER]
Qui il protagonista assieme allo spettatore del film, conosce una nuova realtÓ, quella che dovrebbe essere la sua nuova famiglia.
Lui Ŕ un fotografo di colore fidanzato con una bellissima ragazza bianca molto ricca di famiglia, dopo un po che la relazione va avanti, lei decide di presentarlo ai suoi genitori nella loro lussuosa tenuta.
Durante il viaggio in macchina, lui chiede con non poco imbarazzo se lei aveva avvertito i suoi genitori che il fidanzato di sua figlia era un ragazzo di colore. [+]

[+] lascia un commento a fabiotramell »
d'accordo?
salcat domenica 11 marzo 2018
nulla di originale Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Film che ha più di qualche analogia con The Skeleton Key. Discreto prodotto... Ma non da oscar.

[+] lascia un commento a salcat »
d'accordo?
astromelia martedý 6 febbraio 2018
ma che oscar Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

beh,candidato all'oscar e/o miglior attore anche no,un thriller come tanti altri,per quanto riguarda la questione razziale la cineteca mondiale ne è piena....non capisco l'esaltazione ma poi dipende da quello che ognuno sceglie di vedere al cinema

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
ennio domenica 22 ottobre 2017
originale, anche in dialoghi e sceneggiatura Valutazione 4 stelle su cinque
25%
No
75%

Udite udite un horror made in USA di ottima fattura. Praticamente un evento. Si potrebbe definire un thriller psicologico con qualche risvolto horror concentrato nel finale. Sicuramente l'idea dell'ipnosi come tecnica di reclutamento di vittime è originale e la regìa ha saputo distribuire il crescendo dei colpi di scena nel modo migliore. Apprezzabile anche la satira sociale, non banale, sul tema (ovvio) del razzismo.

[+] lascia un commento a ennio »
d'accordo?
valterchiappa martedý 17 ottobre 2017
l'ultimo volto del razzismo Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

Cosa direste ad un ragazzo di colore che viene accolto a pacche sulle spalle e chiamato “fratello” da un gruppo di bianchi maturi, agiati e benpensanti? Quello che pensa, Jordan Peele glielo dice a chiare lettere “Get out!”.
Scappa, a gambe levate.
Dopo una serie che minaccia di diventare infinita di film in cui alla discriminazione razziale si contrappone il faticoso riscatto dell’uomo nero attraverso la sofferenza (da “The help”, a “12 anni schiavo”, a “Selma”, a “Il diritto di contare”), dopo film che si focalizzano sulla condizione della black people, estrapolandola dal resto del mondo (da ultimo il premio Oscar 2017 “Moonlight”), finalmente un’opera che spariglia le carte e lancia un messaggio nuovo, allarmante e che rischia di essere terribilmente vero. [+]

[+] lascia un commento a valterchiappa »
d'accordo?
totybottalla mercoledý 30 agosto 2017
thriller che a tratti risulta interessante! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Il film che si apre con un'aggressione ad un uomo nero in un viale deserto, prosegue con Chris fotografo anche lui nero che si accinge a passare un weekend nella villa dei genitori della sua fidanzata troppo bianca e bella...Un thriller ansioso, un pò lento a cui manca quel tocco di personalità incisiva negli interpreti principali, tuttavia, seppur prevedibile nel suo epilogo, a tratti il lavoro di Peele risulta interessante con fasi enigmatiche ben riuscite come la scelta degli interpreti non protagonisti, un film che non regala emozioni forti ma che certamente non annoia. Saluti.

[+] lascia un commento a totybottalla »
d'accordo?
laurence316 domenica 20 agosto 2017
thriller dai risvolti satirici, buon esordio Valutazione 3 stelle su cinque
98%
No
2%

Ispirato da La fabbrica delle mogli, il regista costruisce un film che non è del tutto corretto definire un horror: si tratta più di un thriller psicologico dai contorni dark e splatter (ma solo nell'ultima par­te) e di un'operazione di satira dell'ipocrisia di una parte di popolazione borghese "liberal" nei con­fronti dei neri, del loro atteggiamento un po' pa­ternalistico un po' arrogante un po' indifferente (che nel film è portato alle estreme conseguenze, ma anche nella realtà porta raramente ad effetti positivi).

Parla, cosa non da poco, di razzismo, schiavitù e anche del fatto, come è stato giusta­mente notato, di come la scomparsa di un afroa­mericano non riceva lo stesso grado di attenzione da parte delle forze dell'ordine e dei media rispet­to a quella di un bianco. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
bizantino73 mercoledý 16 agosto 2017
peccato che me lo sia perso prima Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Brillante, spregiudicato, politicamente scorretto,horror comico e un pizzico trash. E' indubbiamente il più bel film dell'annata 16/17 e a quelli che offende l'intelligenza non se la prendano perchè l'intelligenza non ce l'hanno.L'ho visto pochi giorni fa in un recupero estivo a Udine, e peccato che le retrospettive estive siano ormai rare.Ma quando il meglio che propone la normale programmazione è USS Indianapolis, Transformers e via elencando, si ha il diritto di essere perlomeno scettici sulle  altre offerte. Questo film era da vedere e rivedere e salutare con calore l'arrivo di un nuovo regista di spessore e originalità.

[+] lascia un commento a bizantino73 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Scappa - Get Out | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | laurence316
  2░ | vanessa zarastro
  3░ | loland10
  4░ | samanta
  5░ | maramaldo
  6░ | tmpsvita
  7░ | no_data
  8░ | bizantino73
  9░ | pedro
10░ | fabiotramell
11░ | andreagiostra
12░ | gianleo67
13░ | alberto
14░ | ilcritico89
15░ | valterchiappa
16░ | phenom86
Premio Oscar (5)
Golden Globes (2)
BAFTA (2)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 18 maggio 2017
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità