Giovani ribelli - Kill Your Darlings

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Giovani ribelli - Kill Your Darlings   Dvd Giovani ribelli - Kill Your Darlings   Blu-Ray Giovani ribelli - Kill Your Darlings  
Un film di John Krokidas. Con Daniel Radcliffe, Dane DeHaan, Michael C. Hall, Ben Foster, Jack Huston.
continua»
Titolo originale Kill Your Darlings. Biografico, durata 143 min. - USA 2013. - Notorious Pictures uscita giovedý 17 ottobre 2013. - VM 14 - MYMONETRO Giovani ribelli - Kill Your Darlings * * - - - valutazione media: 2,46 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
eleonora panzeri domenica 11 ottobre 2015
un amore che non pu˛ esistere Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Non vedo questo come un film che voglia descrivere una generazione, ma solo uomini che lottano contro la loro stessa natura, incapaci di accettarla e di viverla in un mondo che certamente non è pronto. Una pellicola lenta e tormentata, in cui i protagonisti combattono una guerra interiore lontani dal vero conflitto sul campo di battaglia. Tanto presi dai loro drammi e dalle loro miserie da giocare con la vita e la morte, in preda ad alcool e droghe di ogni sorta. Un film centralizzato sul tema dell’omosessualità più che sulla nascita di un nuovo movimento filosofico, in cui la rottura della convenzione parte proprio dall’essere nati diversi dalla maggioranza. [+]

[+] lascia un commento a eleonora panzeri »
d'accordo?
pier delmonte lunedý 3 marzo 2014
insomma Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

il film ti pone in una grande attesa, per chi ha letto qualcosa della beat generation, quindi vai a vederlo con piacere, ma cosa ti si presenta davanti agli occhi? un gruppo di amici che se la cantano e se la suonano, giovani si' ma ribelli di che? dello status quo? del perbenismo? della guerra? boh, buona recitazione ma un film insignificante. 

[+] lascia un commento a pier delmonte »
d'accordo?
andrea marcon sabato 1 marzo 2014
... e allora beethoven cosa avrebbe dovuto fare? Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Una simpatica combriccola di universitari della Columbia crede di inventare una nuova visione dell'arte e un nuovo linguaggio, rivelandosi invece una pallida imitazione dei Poètes Maudits e Dada, sostituendo assenzio e laudano con Pantopon e Nembutal.
(A proposito del rapporto arte/droghe, vale sempre la mitica battuta di Arbasino: "Tanto fumare, tanto parlare, tanto bucarsi per risultati così scarsi? ... e allora Beethoven cosa avrebbe dovuto fare? Infilarsi un jumbo jet su per il culo?")
Con impazienza si attende sino alla fine che Harry Potter sfoderi la bacchetta magica e salvi il film, ma niente. [+]

[+] lascia un commento a andrea marcon »
d'accordo?
jacopo b98 giovedý 30 gennaio 2014
la beat generation non fu solo questo! Valutazione 2 stelle su cinque
60%
No
40%

Anni ’40 del ‘900. Allen Ginsberg (Radcliffe) si iscrive alla Columbia University. Lì conosce Lucien Carr (DeHaan), William Burroughs (Foster) e Jack Kerouac (Houston) e con loro contribuisce a porre i pilastri della Beat Generation. A tutto questo si intreccia la vicenda privata di Carr che uccide un ex-amante (Hall) in un parco… Sceneggiato dal regista con Austin Bunn, ispirandosi al romanzo E gli ippopotami si sono lessati nelle loro vasche di J. Kerouac e W. Burroughs, è un curioso film sulla beat generation, decisamente diverso e superiore al precedente On the road di Walter Salles. La storia, vera, è divisibile in due parti: la prima, filosofica e lenta, estremamente incentrata sulla beat generation e i suoi ideali; la seconda in cui la vicenda finalmente decolla e la storia si ravviva con la nascita di un amore da parte di Allen nei confronti di Lucien e con tutta la parte legata all’omicidio. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
haku_ mercoledý 11 dicembre 2013
storia di una generazione ribelle Valutazione 4 stelle su cinque
90%
No
10%

 Allen Ginsberg (Daniel Radcliffe) è un giovane intelligente e sensibile, con una situazione familiare difficile: la madre soffre di turbe psichiche all'epoca probabilmente non ben diagnosticate, e il padre si limita ad affidarla ad un centro di cura.
Vincitore di una borsa di studio, Allen entra alla Columbia University, dove incontra il coetaneo Lucien Carr (Dane DeHaan), studente irrequieto e insofferente alle regole.
 Lucien è colpito dal carattere rivoluzionario di Allen, così come dal suo talento per la scrittura, e i suoi originali pensieri. Lo trascina così all'interno della propria vita e dei propri sogni, tra scrittori decisi a cambiare la storia della letteratura, cosa che inconsapevolmente già fanno, allucinogeni, e fantasie inconsuete, tra letture e nuove creazioni. [+]

[+] lascia un commento a haku_ »
d'accordo?
muccardo mercoledý 6 novembre 2013
kill your darlings, una promessa non mantenuta Valutazione 1 stelle su cinque
42%
No
58%

Film che viene proposto come versione torbida dell'Attimo fuggente ma che non mantiene in alcun modo nessuna delle pretenziosità di cui è infarcito.
Attori che recitano sempre sopra le righe, doppiati in maniera altrettanto sostenuta e innaturale da risultare fastidiosi, tranne Dane DeHaan che gioca perfettamente col fantoccio da istigatore maledetto che gli è stato cucito addosso dagli sceneggiatori.
Quella che era una generazione di poeti dirompenti, gli unici dagli anni Sessanta del secolo scorso, sono presentati come una risma di teppistelli, quasi dei bimbo-minchia, del genere di quelli che agiscono in modo provocatorio per scrollarsi di dosso la polvere dell'autorità ma che solitamente sortisce come effetto, più che un gruppo di personaggi davvero "eversivi", un manipolo di futuri travet che fa le prove di conformismo. [+]

[+] lascia un commento a muccardo »
d'accordo?
andrea1988 domenica 3 novembre 2013
a me Ŕ piaciuto Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Non dico che sia il miglior film di sempre, ma mi Ŕ piaciuto. Per iniziare, al contrario di quanto scritto da alcuni non ci sono scene cosý forti da giustificare un VM18, a meno di non considerare VM qualsiasi scena di amore omosessuale. La trama Ŕ un po' confusa nella parte iniziale del film secondo me, poi diventa pi¨ avvincente e si fa seguire con interesse, fino al finale che - se non conosci giÓ la storia - non ti aspetti. Per me, da vedere.

[+] lascia un commento a andrea1988 »
d'accordo?
miry95 mercoledý 30 ottobre 2013
uno schifo totale Valutazione 1 stelle su cinque
9%
No
91%

non mi è piaciuto per niente..il senso del tramma sfugge il più delle volte e si riduce al racconto di alcune relazioni omosessuali e pedifile..in alcune scene siamo prossimi alla pornografia ed il film in sé è confusionario

[+] pedofile?? (di andrea1988)
[+] pornografia?! (di jacopo b98)
[+] lascia un commento a miry95 »
d'accordo?
geggearg venerdý 25 ottobre 2013
film di nicchia,ottima recitazione e grande pathos Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Il film risulta molto piacevole, riesce a contestualizzare molto bene sia il periodo storico che le caratteristiche di ogni personaggio. Nonostante molte scene siano state girate in poco tempo, come ha dichiarato il regista, l'insieme risulta completo e mostra una panoramica molto ampia sulla giovinezza dei primi poeti della Beat Generation.

Personalmente ho trovato che ogni attore interpretasse al meglio il ruolo che gli era stato assegnato, calandosi completamente nelle vesti del personaggio. Kill Your Darlings è una pellicola che avvicina lo spettatore al mondo della poesia, un film che fa riflettere ma che diverte anche. [+]

[+] lascia un commento a geggearg »
d'accordo?
tommigomma giovedý 24 ottobre 2013
buona recitazione e un film toccante Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Sono uscito dalla sala abbstanza scosso ma non in senso negativo. Oltre alla bravura degli attori, un bravissimo Daniel Radcliffe, mi ha colpito il film stesso. Sono uscito dalla sala pensando e con una gran voglia di saperne di più e di leggere Ginsberg. Non ho affatto trovato il film noioso e, anzi, mi ha preso molto facendomi come entrare in un viaggio, quasi come se fosse una sorta di allucinazione. 
è un film da andare a vedere!

[+] lascia un commento a tommigomma »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Giovani ribelli - Kill Your Darlings | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | haku_
  2░ | jacopo b98
  3░ | eleonora panzeri
  4░ | muccardo
Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
martedý 25 maggio
Roubaix, Une LumiŔre
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità