Giovani ribelli - Kill Your Darlings

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Giovani ribelli - Kill Your Darlings   Dvd Giovani ribelli - Kill Your Darlings   Blu-Ray Giovani ribelli - Kill Your Darlings  
Un film di John Krokidas. Con Daniel Radcliffe, Dane DeHaan, Michael C. Hall, Ben Foster, Jack Huston.
continua»
Titolo originale Kill Your Darlings. Biografico, durata 143 min. - USA 2013. - Notorious uscita giovedì 17 ottobre 2013. - VM 14 - MYMONETRO Giovani ribelli - Kill Your Darlings * * - - - valutazione media: 2,31 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,31/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Un film sull'amicizia tra Allen Ginsberg, Jack Kerouac e Lucien Carr, figura fondamentale per la Beat generation, prima di venie incarcerato con l'accusa di omicidio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il volto e l'urgenza di una generation che voleva cambiare il mondo e lo ha cambiato
Marzia Gandolfi     * * * - -

Allen Ginsberg, figlio di un poeta e di una madre affetta da un disturbo mentale, entra alla Columbia University con una borsa di studio. Matricola sensibile e curiosa, incontra Lucien Carr, uno studente 'benestante' di stordente bellezza. Colpito dal singolare e rivoluzionario pensiero di Allen, Lucien lo conduce nel cuore della notte a Manhattan e nella casa di David Kammerer, 'bidello' col talento della scrittura. Amante âgée di Lucien, David ospita nel suo appartamento bohémien giovani scrittori col vizio della ribellione, da cui emergono Jack Kerouac e William Seward Burroughs. Decisi a cambiare la storia della letteratura e ignari di fare quella storia giorno dopo giorno, verso dopo verso, Allen e compagni sperimentano la vita e i loro romanzi preferiti. La gelosia di David per Lucien insinua però nel gruppo un'oscura inquietudine, costringendo i suoi membri a confronti diretti. Separati in seguito a un evento traumatico, i 'giovani poeti' impareranno fare i conti nella vita e sulla pagina con la loro coscienza.
Opera prima di John Krokidas, Kill Your Darlings ha il volto e l'urgenza di una generation che voleva cambiare il mondo e lo ha cambiato, creandone un altro e un canale di espressione 'altro' per dirlo. Archiviando l'elaborazione piatta e convenzionale di On the Road, Kill Your Darlings coglie la generazione beat prima che diventi un movimento e prima che interpreti il movimento dell''andare'. Chiusi in appartamenti fumosi o nelle aule universitarie, troppo piccole e perbeniste per il loro eccezionale immaginario, Ginsberg, Kerouac e Burroughs 'stanno', muovendosi soltanto in viaggi lisergici che colgono il momento magico della creazione.
Eludendo trappole e pericoli del genere biografico, John Krokidas realizza un noir che pesca nelle derive allucinogene dei suoi protagonisti, bravi ragazzi alle prese con l'atto creativo e sprofondati nelle proprie personali ambiguità. A partire dal Lucien di Dane DeHaan, (s)oggetto del desiderio conteso dall'Allen di Daniel Radcliffe e dal David di Michael C. Hall. Bionda fiamma del peccato, senza alcun talento se non la propria perfetta bellezza, Lucien è corpo che si offre e che tradisce, mantenendo fino alla fine tutta la sua enigmaticità di tentazione erotica. Poeta dozzinale, teme di sprofondare nella mediocrità per la mancanza di talento, a cui rimedia 'innamorando' poeti ed 'estorcendo' parole come fossero baci.
Di lui si invaghisce il Ginsberg 'glabro' di Daniel Radcliffe, che 'uccide' l'adolescenza magica di Hogwarts e reprime il fascino divistico di Harry Potter, interpretando il vertice di un triangolo omosessuale. A Michael C. Hall, serial killer di bad guy per la Fox (Dexter) e corpo incombente nel debutto di Krokidas, spetta il compito di sottolineare la durezza antisentimentale del dark boy, aprendo una porta proibita ai corpi sottili dei giovani protagonisti, sporchi di inchiostro e attraversati da un'indeterminatezza eversiva. Ai limiti dell'alterazione onirica e alcolica si muovono invece il Kerouac di Jack Huston e il Burroughs di Ben Foster, semi eccentrici della ribellione esistenziale americana attecchiti nel cuore di New York. Ugualmente accecati dalla luce (Lucien) e affetti dalla 'nevrosi' da cui sono stati tentati, i predestinati alla gloria 'commetteranno' un crimine ideale per affermare il loro desiderio e le loro parole. L'iniziale esuberanza giovanile scivola così nel conflitto tra legge e desiderio, realtà e sogno, vecchio e nuovo che dice bene (anche) della lotta generazionale.
Perché Kill Your Darlings è tutt'altro che l'origine del movimento beat, è piuttosto l'espressione di una nuova voce che cova la fantasia di morte dei propri padri ma contempla e applica la categoria di responsabilità. La pulsione vitalistica e la potenza anarchica di Ginsberg troveranno di fatto un senso e un 'padre' in un racconto che 'riprende' il passato, costituisce il suo autore e diventa esperienza soggettiva dell'eredità.

Incassi Giovani ribelli - Kill Your Darlings
Primo Weekend Italia: € 186.000
Incasso Totale* Italia: € 287.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 27 ottobre 2013
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
55%
No
45%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Giovani ribelli - Kill Your Darlings

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
* - - - -

Kill your darlings, una promessa non mantenuta

mercoledì 6 novembre 2013 di Muccardo

Film che viene proposto come versione torbida dell'Attimo fuggente ma che non mantiene in alcun modo nessuna delle pretenziosità di cui è infarcito. Attori che recitano sempre sopra le righe, doppiati in maniera altrettanto sostenuta e innaturale da risultare fastidiosi, tranne Dane DeHaan che gioca perfettamente col fantoccio da istigatore maledetto che gli è stato cucito addosso dagli sceneggiatori. Quella che era una generazione di poeti dirompenti, gli unici dagli continua »

* * * * -

Storia di una generazione ribelle

mercoledì 11 dicembre 2013 di Haku_

 Allen Ginsberg (Daniel Radcliffe) è un giovane intelligente e sensibile, con una situazione familiare difficile: la madre soffre di turbe psichiche all'epoca probabilmente non ben diagnosticate, e il padre si limita ad affidarla ad un centro di cura. Vincitore di una borsa di studio, Allen entra alla Columbia University, dove incontra il coetaneo Lucien Carr (Dane DeHaan), studente irrequieto e insofferente alle regole.  Lucien è colpito dal carattere rivoluzionario continua »

* * - - -

La beat generation non fu solo questo!

giovedì 30 gennaio 2014 di jacopo b98

Anni ’40 del ‘900. Allen Ginsberg (Radcliffe) si iscrive alla Columbia University. Lì conosce Lucien Carr (DeHaan), William Burroughs (Foster) e Jack Kerouac (Houston) e con loro contribuisce a porre i pilastri della Beat Generation. A tutto questo si intreccia la vicenda privata di Carr che uccide un ex-amante (Hall) in un parco… Sceneggiato dal regista con Austin Bunn, ispirandosi al romanzo E gli ippopotami si sono lessati nelle loro vasche di J. Kerouac e W. Burroughs, continua »

Allen Ginsberg
Alcune cose, una volta che le hai amate, diventano tue per sempre; se tenti di lasciarle andare, fanno solo un giro, e tornano da te: diventano parte di te o ti distruggono.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lucien Carr
Primo pensiero, miglior pensiero.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jack
"La vita è un cerchio"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Giovani ribelli - Kill Your Darlings

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 15 maggio 2014

Cover Dvd Giovani ribelli - Kill Your Darlings A partire da giovedì 15 maggio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Giovani ribelli - Kill Your Darlings di John Krokidas con Daniel Radcliffe, Elizabeth Olsen, Michael C. Hall, Ben Foster. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Giovani ribelli. Kill Your Darlings (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 14,39 €
Prezzo di listino: 17,99 €
Risparmio: 3,60 €
Aquista on line il dvd del film Giovani ribelli - Kill Your Darlings

SOUNDTRACK | Giovani ribelli - Kill Your Darlings

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 14 gennaio 2014

Cover CD Giovani ribelli - Kill Your Darlings A partire da martedì 14 gennaio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Giovani ribelli - Kill Your Darlings del regista. John Krokidas Distribuita da Sony Music. Su internet il cd Kill Your Darlings è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 19,90 €
Prezzo di listino: 22,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Giovani ribelli - Kill Your Darlings

BIZ

Annunciati gli acquisti di Koch Media, Notorious e Teodora.

Gli italiani fanno spesa a Berlino

giovedì 14 febbraio 2013 - Robert Bernocchi

Si è scritto molto di un mercato dei film a Berlino un po' fiacco, ma questo non ha impedito ad alcune società italiane di fare diversi affari interessanti in questi giorni. Alcuni accordi sono ancora da annunciare, ma ci sono già delle notizie interessanti. Incominciamo da Koch Media Italia, che al Festival tedesco ha preso due film con dei cast notevoli. continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Daniel Radcliffe sarà Allen Ginsberg?

giovedì 1 dicembre 2011 - Robert Bernocchi

La saga di Harry Potter è finita solo quest'anno, ma chiaramente il suo protagonista Daniel Radcliffe ha ormai intrapreso una carriera completamente 'adulta'. Infatti, come riporta il sito Twitch citando la stampa francese, l'attore avrebbe rivelato che molto probabilmente incarnerà un ruolo gay al cinema e da quello che risulta al sito, dovrebbe essere il protagonista di Kill Your Darlings, ossia il poeta Allen Ginsberg. La pellicola, che verrà diretta da John Krokidas, parlerà dell'amicizia tra lo stesso Ginsberg, Jack Kerouac e Lucien Carr, figura decisamente sui generis, visto che ha fatto conoscere tra loro molti esponenti della beat generation, ma che è anche stato in prigione per aver ucciso il suo amante David Kammerer. continua »

   

Goliardi e cialtroni ma la Beat Generation fu qualcosa di più

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Immotivatamente presentato alle Giornate degli Autori veneziane (fuori contesto per un film tutt'altro che innovativo) Giovani ribelli è un'irritante cartolina sugli anni formativi della futura Beat Generation. Durante la guerra si trovano a Manhattan e intorno alla Columbia University Allen Ginsberg (1926), Jack Kerouac (1922) e il più anziano William Burroughs (1914). Ginsberg (letale interpretazione del già Harry Potter- Daniel Radcliffe) è un ragazzetto sempre a occhi sgranati e con un bel carico di confusione sessuale; Kerouac è un giuggiolone che pensa solo a fare casino; Burroughs è un ricco damerino drogato. »

Che tormenti per i ribelli «Beat»

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Ecco come nacque la beat generation, tra aule universitarie, appartamenti fumosi, ribellioni, triangoli omo, delitti. Con taglio meno noir del voluto e più da college movie, il «deb» Krokidas racconta dell'incontro tra Ginsberg, Kerouac, Carr e Burroughs, senza riuscire a esprimere quel senso di rottura delle convenzioni letterarie che animò la new vision. O meglio, rottura c'è, ma per chi è in sala, costretto a sorbirsi, ironia, un imbalsamato piattume espressivo. Da Il Giornale, 17 ottobre 20 »

Quasi il prequel di "On the road" così nacque la Beat Generation

di Alessandra Levantesi La Stampa

Se On the Road di Salles tentava di far emergere nella biografia di Kerouac il momento magico e indicibile della creatività, la pellicola di John Krokidas va a rievocare un periodo in cui i giovani ribelli Allen Ginsberg, Kerouac e William S. Borroughs non si erano ancora cimentati con l'arte. Siamo a New York nel 1944 quando il futuro autore di The Howl, studente della Columbia, conosce (e si invaghisce) di Lucien Carr, coinvolto in un intricato rapporto di dipendenza con David Kammerer, suo mentore dalla pubertà e di lui follemente innamorato. »

Un blando giallo omosessuale alle origini della Beat Generation

di Valerio Caprara Il Mattino

Nonostante l'attesa per l'impegnativo ruolo affidato all'ex Harry Potter Daniel Radcliffe, «Giovani ribelli» («Kill your darlings») ha suscitato qualche delusione alle Giornate degli Autori di Venezia. L'ex rinomato sceneggiatore Krokidas, infatti, pur mostrando un certo coraggio nell'affrontare un tema canonico del cinema americano, si è poi infilato nel tunnel delle biografie "significative" fatalmente banalizzate dalla devozione postuma. Le origini della Beat Generation, recentemente rievocate con non migliore esito da «On the Road» di Salles, vengono in questo caso apparentate alle consuete scaramucce tra studenti universitari dalle quali si sprigiona la scintilla destinata a cambiare non solo la letteratura, ma anche la cultura novecentesca. »

Giovani ribelli - Kill Your Darlings | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | haku_
  2° | jacopo b98
  3° | muccardo
Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità