L'ultima ruota del carro

Acquista su Ibs.it   Dvd L'ultima ruota del carro   Blu-Ray L'ultima ruota del carro  
Un film di Giovanni Veronesi. Con Elio Germano, Ricky Memphis, Alessandra Mastronardi, Virginia Raffaele, Ubaldo Pantani.
continua»
Commedia, durata 113 min. - Italia 2012. - Warner Bros Italia uscita giovedì 14 novembre 2013. MYMONETRO L'ultima ruota del carro * * * - - valutazione media: 3,08 su 62 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Vita ordinaria di un Uomo Tranquillo Valutazione 3 stelle su cinque

di FabioFeli


Feedback: 24249 | altri commenti e recensioni di FabioFeli
domenica 1 dicembre 2013

L’ultima ruota del carro di Giovanni Veronesi Ernesto (il bravissimo Elio Germano) è un ragazzo romano come tanti con un destino già segnato; si sente ripetere fin da piccolo dal padre autoritario (Massimo Wertmuller), che lui occupa l’ultimo posto nell’universo. Il suo destino pare già scritto: lavorerà con il padre come tappezziere e come factotum nel restauro di appartamenti, col dovere di prendersi il maggior carico di fatica. Ma per fortuna non tutto il tempo è monopolizzato dal duro genitore; in uno dei momenti di libertà Ernesto corteggia Angela (Alessandra Mastronardi), una bella ragazza che fa la colf nello stesso palazzo nel quale lavora il giovane. I due si fidanzano, si sposano e presto arriva l’erede, che si presume seguirà le sorti del padre nel lavoro e nella passione per la squadra di calcio della Roma. La vita di Ernesto nella casa di Borgo Pio a ridosso del Cupolone si consolida quando una ferrea raccomandazione gli procura il famigerato “posto fisso”, che, come si suole dire, di soldi ne dà pochi e maledetti, ma subito. Gli incidenti di percorso sono le amicizie di Ernesto, “il toscano” (Ubaldo Pantani) e Giacinto (Ricky Memphis), che però non riescono a indurre il giovane a macchiarsi di furto. “Per queste cose non ci sono tagliato” esclama il giovane; ma si fa convincere a lasciare il posto fisso per un faticoso lavoro di traslochi, durante il quale Ernesto conosce un pittore geniale (Alessandro Haber), unico amico positivo della sua vita. Ancora le deleterie amicizie trascinano Ernesto in una società gestita da Fabrizio (Sergio Rubini), un personaggio senza scrupoli che imbastisce disonesti traffici nel sottobosco del potente partito socialista di Bettino Craxi. Presto vanno in galera Fabrizio e l’amico di Ernesto, che però risorge come un’araba fenice con una casacca nuova di zecca, pronto a condurre Ernesto sotto l’ala protettrice della nascente Forza Italia. Di nuovo sembra tutto facile: spunta persino un gratta e vinci che frutterebbe una cifra sufficiente a “sistemare” per sempre Ernesto. Ma ancora brutti tiri del destino sono in agguato e per una seconda volta – la prima occasione è stata fornita dalla giusta ribellione al padre – Ernesto esce dai gangheri, rischiando di compromettere per sempre il legame più bello della sua vita. La trama della pellicola di Veronesi, che secondo la critica è la migliore prova del regista, è incentrata sulla descrizione della vita di un uomo comune, un mite personaggio simile a quello di John Wayne nel bel film “Un uomo tranquillo”. Gli altri personaggi sono tratteggiati discretamente, sia il padre che la moglie, o il pittore e gli amici maneggioni. Meno convincente l’inserimento di filmati d’epoca della Tv che citano fatti salienti o di minore importanza della storia italiana senza aggiungere un peso significativo e decisivo alla vicenda. Il film decolla veramente solo grazie alla grande capacità recitativa di Elio Germano, che rende credibile e gradevole il personaggio dell’onesto Ernesto e fa lievitare il valore della storia raccontata. Proverbiale l’onestà della gente umile: italiani brava gente; così, come per gli inglesi, c’è sostanziale identità tra Ernesto e Onestà, grazie all’opera di Oscar Wilde “The importance of being Earnest”. Valutazione ** 1/2 FabioFeli

[+] lascia un commento a fabiofeli »
Sei d'accordo con la recensione di FabioFeli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
92%
No
8%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di FabioFeli:

Vedi tutti i commenti di FabioFeli »
L'ultima ruota del carro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | alex2044
  2° | lorenzo rulfo
  3° | ralphscott
  4° | filippo catani
  5° | fabiofeli
  6° | rescart
  7° | scoutfinch
  8° | alexander 1986
  9° | sippetta90
10° | marco petrini
11° | cinecinella
12° | alejazz
13° | goldiewilson
14° | ultimoboyscout
15° | fvm56
16° | macelleria marleo
17° | flyanto
18° | stellab
Nastri d'Argento (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 14 novembre 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità