Gli sfiorati

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Gli sfiorati   Dvd Gli sfiorati   Blu-Ray Gli sfiorati  
Un film di Matteo Rovere. Con Andrea Bosca, Miriam Giovanelli, Claudio Santamaria, Michele Riondino, Asia Argento.
continua»
Drammatico, durata 111 min. - Italia 2011. - Fandango uscita venerdì 2 marzo 2012. MYMONETRO Gli sfiorati * * 1/2 - - valutazione media: 2,53 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
phill lunedì 12 febbraio 2018
film per me insignificante Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Non mi ricordo di aver mai lasciato un film dopo 30 minuti. Ebbene in questo caso ci sono riusciti a farmelo fare.... una trama noiosa poco accattivante per nulla intrigante Insomma una noia mortale

[+] lascia un commento a phill »
d'accordo?
onufrio giovedì 4 gennaio 2018
una tentazione di nome belinda Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

A pochi giorni dalle nuove nozze del padre, Méte giovane grafologo con l'aria stralunata si ritrova suo malgrado ad ospitare in casa propria la figlia della futura moglie di suo padre, praticamente la "sorellastra" Belinda, dolce e attraente 17enne che da tempo turba le fantasie di Méte, il quale per evitarne il contatto giornaliero stravolge la propria quotidiana routine intrattenendosi in discoteca, in serate con amici, in qualsiasi cosa vada bene per perdere tempo pur di non ritornare a casa. Ma alla lunga Mète non resiste.. Spicchio di ritratto di un parte di 30enni della nostra generazione sospesi in un limbo, confusi e indecisi.. Sfiorati

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
achab50 lunedì 25 aprile 2016
quando è la noia che ti sfiora Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

La rececensione vera comincia dalla parola Peccato. Peccato perchè gli ingredienti, ancorchè non nuovi, c'erano tutti perchè uscisse un film intrigante. La storia comincia dal fondo, vabbè, sono tre amici, uno un dongiovanni, un altro appena piantato dalla compagna ma con figlia a carico, ed il terzo che si trova in casa una ragazza che gira costantemente con poco addosso e che lui tenta in ogni modo di evitare. Perchè? Un po' alla volta si scopre che è la figlia di secondo letto di suo padre, cioè sorellastra. E qui dovrebbe partite il duplice tormento dell'animale che reclama la sua preda e la coscienza o la convenzione sociale che condanna l'incesto, anche se in questo caso è di secondo grado. [+]

[+] lascia un commento a achab50 »
d'accordo?
dario venerdì 6 novembre 2015
vanitoso Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Una cosa modesta, persino imbarazzante. Storia senza senso, tanta presunzione. Sceneggiatura deragliata, recitazione sommessa, priva di riferimenti. La prova provata che la cultura italiana odierna è una melassa new age insopportabile, creata con il copia/incolla. 

[+] lascia un commento a dario »
d'accordo?
maggie69 giovedì 26 febbraio 2015
originale e geniale a tratti Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

La bellissima colonna sonora é azzeccatissima in ogni scena del film, dando sostegno ed enfasi ai volti, agli sguardi, agli attori. Belinda é talmwnte bella che non capisci neanche che dice; Méte ha quegli occhi che buca e ti lascia lì svagato, disorientato. Bellussima la teoria degli sfiorati, del sognante Bruno.stona forse Riondino ed Argento, ma sono i veri sopravvissuti, gli animali del nostro tempo, quindi loro sono la realtá. Ci sta. Credo che leggerò il libro. Bel film. Davvero.

[+] lascia un commento a maggie69 »
d'accordo?
gianleo67 domenica 28 settembre 2014
confuse idee di un cinema appena...sfiorato Valutazione 2 stelle su cinque
75%
No
25%

Giovane grafologo di bella presenza si vede piombare in casa, alla vigilia del matrimonio del padre con la sua ventennale amante, una sorellastra, sensuale e procace, che si accampa nel suo divano nel provocante deshabillé di una magliettina ed un paio di slip. Deciso a sfuggire tanto alla logica di un rancoroso riavvicinamento familiare con il padre quanto di resistere alle tentazioni di una inevitabile quanto incestuosa concupiscenza con la sorella, trascorre le sue giornate fuori di casa, dividendosi tra il lavoro ed una coppia di amici di cui condivide avventure e difficoltà. Le sue peregrinazioni senza destinazione però finiscono per condurlo sempre al punto di partenza ed all'inevitabile rendez-vous con la bionda sirena che ospita in casa. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
molinari marco domenica 20 ottobre 2013
una piccola grande storia Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Dover gridare al miracolo ogni qualvolta che un film italiano funziona è un qualcosa che, a lungo andare, non può che riempire di rabbia. E basta la visione di questo film per far risuonare nella propria testa una miriade di perché. Non si riesce proprio a farsene una ragione del perché bisogna elemosinare qualche spicciolo quando si hanno registi dotati di una straordinaria sensibilità artistica e visiva, attori (giovani!!!) eccezionali, direttori della fotografia che sanno suggestionare e, come se non bastasse, una capitale talmente bella che basta vederne solamente qualche piccolo squarcio per rimanerne incantati. Il problema il più delle volte è che mancano storie che meritano di essere raccontate e in grado di accontentare il pubblico. [+]

[+] lascia un commento a molinari marco »
d'accordo?
moulinsky giovedì 13 settembre 2012
loro sfiorati, noi devastati Valutazione 1 stelle su cinque
67%
No
33%

Nel mondo 2011 secondo Fandango, che rivisita il secondo romanzo di Sandro Veronesi datato Millenovecentonovanta e ambientato nei famigerati Ottanta, tentando ridicoli aggiornamenti spaziotemporali (cellulari strategici per la sceneggiatura, facebook…) con la regia di Matteo Rovere e la penna di Francesco Piccolo (sigh!), i ggiovani lavorano tutti (ma quando mai?) ed entrano ed escono dagli uffici quando vogliono come una volta si sarebbe detto per le case che non sono alberghi, le belle fighe ballano bertoluccianamente da sole (e si chiamano Belinda), i padri di famiglia sono tormentati come eroi di Muccino, il protagonista si chiama Mète (così tanto per essere originali e alludere a chissà quale orizzonte, forse quello di una rassegna veneziana). [+]

[+] lascia un commento a moulinsky »
d'accordo?
astromelia lunedì 27 agosto 2012
sigh... Valutazione 0 stelle su cinque
67%
No
33%

se un film incentrato sull'incesto non ti lascia vivamente concentrato e se dopo mezz'ora ti accorgi di distrarti,vuol dire che la trasposizione dal romanzo è quantomai sonnolenta e priva di interesse,insomma questi film italiani non decollano mai.....

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
raniero1 lunedì 13 agosto 2012
pretenzioso Valutazione 1 stelle su cinque
65%
No
35%

Fasullo dal primo all'ultimo fotogramma, 1 ora e mezza per un incesto che dovrebbe essere eccitante, romantico e appassionato, presumibilmente, tutto il resto è un contorno ancor piu mal riuscito e inutile dai personaggi alla sceneggiatura. Anche il casting completamente fallito insieme alla fotografia e scenografia da scuola di cinema. Unico respiro Asia Argento, una goccia di acqua nel fango che non basta a salvare dal senso di claustrofobia di un film che puo essere definito con un solo triste eufemistico giudizio: pretenzioso. Esprime tutto il complesso dell italiano medio, il tentativo di dimostrare di essere migliori, quello che ha tentato di fare il regista.

[+] lascia un commento a raniero1 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Gli sfiorati | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | moulinsky
  3° | molinari marco
  4° | gianleo67
  5° | giulio secondo
  6° | achab50
  7° | scarlet86
  8° | flyanto
  9° | silvano sorrento
10° | flinn
11° | scarlet86
12° | papetti
Rassegna stampa
Piera Detassis
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità