ACAB - All Cops Are Bastards

Acquista su Ibs.it   Soundtrack ACAB - All Cops Are Bastards   Dvd ACAB - All Cops Are Bastards   Blu-Ray ACAB - All Cops Are Bastards  
Un film di Stefano Sollima. Con Pierfrancesco Favino, Filippo Nigro, Marco Giallini, Andrea Sartoretti, Roberta Spagnuolo.
continua»
Poliziesco, durata 112 min. - Italia 2011. - 01 Distribution uscita venerdý 27 gennaio 2012. MYMONETRO ACAB - All Cops Are Bastards * * * - - valutazione media: 3,20 su 77 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

persone normali alla guerra Valutazione 3 stelle su cinque

di angelo umana


Feedback: 108286 | altri commenti e recensioni di angelo umana
venerdý 27 luglio 2012

C’è una categoria sociale che esce molto malconcia dal giudizio del film, è quella dei politici. Nella storia recente a cui si fa riferimento è compresa anche l’elezione di Alemanno a sindaco di Roma, il cui partito giocò molto su fatti di cronaca con autori gli immigrati stranieri. E’ proprio la politica che non dà quasi mai soluzioni e lascia incancrenire tutti i problemi, anche quelli di ordine pubblico, è un politico pago della sua elezione nel Comune di Roma che afferma “solo un coglione può fare il celerino”. Non vengono date soluzioni certamente agli stranieri che o devono abbandonare la loro bidonville oppure gli appartamenti occupati più o meno illegalmente; non ne vengono date agli emarginati della nostra società che si inventano movimenti naziskin per ripulire le nostre “belle” città. Le violenze negli stadi e nelle manifestazioni pubbliche potrebbero essere prevenute con un’accurata prevenzione, molti dei violenti sono ben noti, basterebbe isolarli e impedire loro di prendere parte a eventi di massa; essi partecipano e distruggono perché è l’unico loro scopo e allora quanto può bastare una squadra di “celerini” che, come nell’ultima scena del film (dopo la morte di Gabriele Sandri per un colpo sparato in un’area di servizio dall’agente Spaccarotella), sembra isolata e sparuta nel numero?
 
E’ pur sempre la politica che lascia rischiare continuamente i poliziotti che, nel film ci viene mostrato ampiamente perché li osserva bene dentro e fuori, sono uomini con problemi molto “popolari” ma che devono assicurare l’ordine pubblico per forse 2000 euro al mese, incredibilmente pochi se paragonati ai 10-15000 di qualsiasi “onorevole”. La paura che traspare dai loro visi mentre si recano dove sono chiamati, appena esorcizzata dalla loro cantilena “celerino figlio di puttana”, le vicende familiari che si portano dietro – chi una separazione (il Negro, Filippo Nigro, interprete di una protesta disperata sotto Montecitorio), chi uno sfratto ed è il caso della recluta Spina (Domenico Diele) che non si capacita della disonestà dei suoi colleghi (“non si mette nei casini un fratello” gli viene detto), chi la solitudine che gli ha fatto amare ancora di più il “Corpo” perché in esso ci sono i suoi “fratelli”(il Cobra, Pierfrancesco Favino, grande interpretazione), chi ha per figlio un ragazzo 16enne che partecipa ai ritrovi dei naziskin o similari (Mazinga, Marco Giallini) – tutto questo pare far loro trovare sfogo nel manganello brandito con convinzione a destra e a manca, ma altro non possono fare, devono pur difendersi. Dal film non appaiono forti, sono perdenti comunque, viene da parteggiare per loro, gli si deve tutta la fiducia senza se e senza ma, salvo vari errori madornali dovuti forse anche alle loro frustrazioni o a ordini errati (i fatti della Diaz di Genova nel 2001, che un celerino dice essere stata “la più grossa stronzata della vita nostra”, o i casi Aldrovandi e Cucchi).
 
Pagano le disfunzioni del nostro Paese, ad esempio invidiano quelli che pur uguali a loro fanno da guardia ai palazzi del potere, e il film sembra suggerire che sono i più disgraziati ad andare nelle strade, magari ex “coatti”, gente che ha qualche voglia di spedizioni punitive, alcuni un po’ sbruffoni o che fanno questo lavoro perché gli piace picchiare, ma certo un mestiere così può esser fatto solo da persone più impavide di un impiegato di banca o del catasto. Come possono le autorità pretendere da gente normale, messa così sotto pressione, disciplina e compostezza?
 
Onore al merito del regista-sceneggiatore Stefano Collima (e al libro di Carlo Bonini da cui è tratto), che non hanno fatto del film una celebrazione di uomini “Rambo” ma al contrario il racconto di uomini normali, presentando neutralmente vari tessuti sociali. E’ molto bella e liberatoria la scena del “ballo e spinta” improvvisata dagli agenti dopo l’assoluzione del Cobra, quasi da fine del film, ma una chiusura a quel punto lo avrebbe fatto apparire semplicistico, e non lo è.

[+] lascia un commento a angelo umana »
Sei d'accordo con la recensione di angelo umana?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
73%
No
27%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di angelo umana:

Vedi tutti i commenti di angelo umana »
ACAB - All Cops Are Bastards | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | diomede917
  2░ | chaoki21
  3░ | giacomogabrielli
  4░ | august
  5░ | chiarialessandro
  6░ | bella earl!
  7░ | gioinga
  8░ | angelo umana
  9░ | aristoteles
10░ | montana92
11░ | tanus78
12░ | cenox
13░ | noia1
14░ | floyd80
15░ | rescart
16░ | zibaldino
17░ | dandy
18░ | sverin
19░ | great steven
20░ | shiningeyes
21░ | muttley72
22░ | diego p.
Rassegna stampa
Raffaella Giancristofaro
Nastri d'Argento (6)
David di Donatello (6)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 13 aprile
Burraco fatale
Genesis 2.0
martedý 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedý 18 marzo
I predatori
martedý 9 marzo
Waiting for the Barbarians
Tuttinsieme
martedý 23 febbraio
Le sorelle Macaluso
La volta buona
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità