Promettilo!

Acquista su Ibs.it   Dvd Promettilo!   Blu-Ray Promettilo!  
Un film di Emir Kusturica. Con Uros Milovanovic, Marija Petronijevic, Aleksandar Bercek, Miki Manojlovic, Ljiljana Blagojevic, Kosanka Djekic, Stribor Kusturica.
continua»
Titolo originale Zavet. Commedia, durata 130 min. - Serbia, Francia 2007. - One Movie uscita venerdì 19 febbraio 2010. MYMONETRO Promettilo! * * - - - valutazione media: 2,30 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sergio dal maso martedì 30 giugno 2015
promettilo! Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

“Promettilo!”, implora il bizzarro nonno al nipote Tsane prima di mandarlo in città a vendere la mucca Cvetka, partendo a piedi dal villaggio adagiato sulle colline serbe dove vivono. Le promesse che il nonno Zivojin, sentendo che la sua fine è prossima, chiede di mantenere all’ingenuo Tsane sono tre : vendere la mucca al mercato, comprare un’icona di San Nicola e qualcosa che desideri per sé, ma soprattutto, trovare una ragazza da sposare, bella e brava, e tornare a casa prima che il nonno muoia.
Attorno a questa trama semplice, quasi una favola contemporanea, il maestro Kusturica scatena la sua fantasia visionaria e dà vita ad un film travolgente, pieno di trovate surreali, spesso grottesche, trascinato dall’ubriacante colonna sonora gitana con le scatenate polke della banda di ottoni che la caratterizzano. [+]

[+] lascia un commento a sergio dal maso »
d'accordo?
brando fioravanti martedì 8 gennaio 2013
si poteva fare di meglio Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Kusturica ricalca personaggi e storie di gatto nero e gatto bianco, ma la comicità è fiacca e si cade in una volgare buffoneria. Nel film manca una vera storia e si fa fatica a seguirlo fino alla fine nonostante la notevole fotografia e le buone musiche. Il tocco d'autore c'è, ma si rimane ugualmente delusi

[+] lascia un commento a brando fioravanti »
d'accordo?
mcmara venerdì 9 settembre 2011
kusturica, perché? Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Dopo aver visto gli indimenticabili Gatto nero Gatto bianco, Arizona dreaming e Underground, questo film provoca veramente una delusione cocente. Per carità, ci sono i ritmi sfrenati, le situazioni paradossali e musiche balcaniche a tutto spiano... ma tutto perde di poesia e significato, lasciando spazio alla volgarità gratuita e alla battuta grossolana, agli esiti scontati,. Qualche scena da salvare (quella del karaoke, con la musica degli Abba, mi ha fatto ridere molto), ma la verve comica universale, spensierata e sgangherata che regnava in Gatto nero gatto bianco, qui diventa una macchietta indecente, scopiazzata dai film precedenti senza nuove idee. [+]

[+] lascia un commento a mcmara »
d'accordo?
ghinos venerdì 13 agosto 2010
un pò di tutto, un pò di niente. Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Un pò di Tarantino, di Fellini, di Aldo, Giovanni e Giacomo, poco del Kusturica che conosciamo e che finora abbiamo apprezzato. La confezione finale assomiglia più a un cinepanettone che ad un film d'essai. Forse con Boldi e la Ferilli sarebbe stato meglio.

[+] lascia un commento a ghinos »
d'accordo?
dario sabato 17 luglio 2010
frizzante Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Solito Kusturica? Forse, ma non per ripetere bensì per sottolineare adeguatamente la sua gran voglia di vivere. Un ritornello sempre con qualcosa di più, benchè il piacere di vivere sia inafferrabile sino in fondo: ebbene Kusturica persegue questo scopo e ci  coinvolge nella sua esaltante follia.

[+] lascia un commento a dario »
d'accordo?
cris2811 venerdì 2 luglio 2010
...statene lontani... Valutazione 1 stelle su cinque
32%
No
68%

Questo film è un insulto all'intelligenza umana. Pessimo, volgare, inutile, noioso. Credo sia una delle pellicole peggiori che ricordi.
Sono letteralmente fuggito dal cinema dopo 40 minuti. Complimenti a chi fà e distribuisce roba del genere.

[+] sicuro? (di dario)
[+] non è un'americanata questa volta!! (di hector wice)
[+] lascia un commento a cris2811 »
d'accordo?
pinguino domenica 21 marzo 2010
basta con questi maschietti aggressivi.... Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Di questo film mi ha colpito soprattutto il vedere che le "femmine", non importa se donne mucche o galline, venivano indistintamente trattate come oggetto sessuale o di violenza: la gallina sparata,la mucca da "scopare", la mamma della ragazzina "scopata" nella macchina ("ti scopo fino a farti diventare nevrotica", dice l'ometto), la ragazzina che deve diventare schiava anche lei oppure sposare il ragazzino (il nonno riesce a convincerlo a cercare moglie o a comprarla solo quando gli dice che con una moglie può fare l'amore tutti i giorni), il nonnetto in punto di morte che fugge come fosse spaventosa la maestra molto più giovane, bella e provocante. Donne come sante, streghe o puttane: solita aria fritta!

[+] lascia un commento a pinguino »
d'accordo?
steeme martedì 9 marzo 2010
grottesco ma non banale Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%


Quando per strappare la risata basta usare piccoli artifici, non manca nenache la denuncia. Sono completamente in disaccordo con Zappoli

[+] lascia un commento a steeme »
d'accordo?
conte di bismantova venerdì 26 febbraio 2010
parappappa' parappappa' ecco kusturica Valutazione 4 stelle su cinque
63%
No
38%

 L'ho visto stasera a Parma (unica proiezione in Emilia-Romagna): il solito film roboante, rocambolesco, capitombolesco... le mille peripezie tragicomiche di un gruppo di matti da legare, contadini, animali, tragi-gangster e prostitute nel verde della Serbia o nei colori di una sua città, immersi fra l'assurdo della narrazione fiabesca e il solito milione di metafore su amore, vita, morte, guerra, fuga e ritorno, e di sfondo il parappappà della sua immancabile musica balcanica. L'uomo cannone che vola, i gemelli-cugini, la faccia di un monello all'avventura. La scena del bagnetto fra le mele vale il prezzo del biglietto...il resto è fra "Amarcord" e "Mamma ho perso l'aereo" ;-) a libera interpretazione. [+]

[+] lascia un commento a conte di bismantova »
d'accordo?
conte di bismantova venerdì 26 febbraio 2010
parappappa' parappappa' ecco kusturica Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

il solito film roboante, rocambolesco, capitombolesco... le mille peripezie tragicomiche di un gruppo di matti da legare, contadini, animali, tragi-gangster e prostitute nel verde della Serbia o nei colori di una sua città, immersi fra l'assurdo della narrazione fiabesca e il solito milione di metafore su amore, vita, morte, guerra, fuga e ritorno, e di sfondo il parappappà della sua immancabile musica balcanica. L'uomo cannone che vola, i gemelli-cugini, la faccia di un monello all'avventura. La scena del bagnetto fra le mele vale il prezzo del biglietto...il resto è fra "Amarcord" e "Mamma ho perso l'aereo" ;-) a libera interpretazione. [+]

[+] lascia un commento a conte di bismantova »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Promettilo! | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | sergio dal maso
  2° | cris2811
Gallery
la fotogallery
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Link esterni
Sito italiano
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 19 febbraio 2010
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità