Lussuria - Seduzione e tradimento

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Lussuria - Seduzione e tradimento   Dvd Lussuria - Seduzione e tradimento   Blu-Ray Lussuria - Seduzione e tradimento  
Un film di Ang Lee. Con Tony Chiu-Wai Leung, Wei Tang, Joan Chen, Leehom Wang, Tsung-Hua To.
continua»
Titolo originale Se, jie. Drammatico, durata 156 min. - Cina, USA 2007. - Bim Distribuzione uscita venerdì 4 gennaio 2008. MYMONETRO Lussuria - Seduzione e tradimento * * * - - valutazione media: 3,15 su 101 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
claudio salvati lunedì 10 dicembre 2007
sensuale & sessuale: lust, caution Valutazione 3 stelle su cinque
76%
No
24%

LUST, CAUTION, di Ang Lee, con Tang Wei, Tony Leung. Maestoso melò sin dai primi movimenti di macchina, che sensuale gira attorno ai pettegolezzi di quattro agiate donne, nella penombra di una stanza, Lust, Caution è il mezzo attraverso cui Ang Lee torna a Venezia, due anni dopo il planetario successo de I segreti di Brokeback Mountain, che qui vinse il Leone d’oro e si impose nella sua corsa verso gli Oscar. L’autore de La tigre e il dragone, narra con rigore e raffinatezza una storia di amore e morte, sullo sfondo di una Shanghai che, negli anni Quaranta, viveva l’occupazione giapponese con malcelata intolleranza. Qui la giovane e timida Wong Chia Chi, unitasi ad una compagnia teatrale, accetta di far parte di un piano per assassinare il Signor Yee, importante e feroce collaborazionista del nemico nipponico. [+]

[+] lascia un commento a claudio salvati »
d'accordo?
rosalinda gaudiano domenica 6 gennaio 2008
la trappola dei sentimenti Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Lussuria Ang Lee ritorna a conquistare il pubblico con “Lussuria”, in un gioco perfido e insaziabile, con una partita all’ultimo “sangue” emblematicamente combattuta solo con sentimenti, espressioni misere e lodevoli dell’essere umano. In uno scenario ben costruito, che fa da sfondo al dramma narrato, di una Hong Kong assediata dalla dominazione giapponese durante gli anni del secondo conflitto mondiale, due persone costruiscono una tormentata relazione amorosa: Wang Jiazhi (Joan Chen), militante nella resistenza cinese ed il potente Mr. Yee (Tony Leung), losco e spietato collaborazionista dei giapponesi. Ang Lee, non rinuncia anche in “Lussuria” a proporre gli eterni conflitti umani: familiari, politici, di classe, identitari, narrando il dramma di due anime che si logorano in una Hong Kong ormai culturalmente ridefinita dai simboli e valori importati dall’Occidente. [+]

[+] appunto geografico (di giovanni)
[+] sei sicuro? (di paleutta)
[+] prima a hong kong poi a shanghai (di formosiana)
[+] sei sicuro..?!? (di tagochisan)
[+] colta nel segno! (di giulia)
[+] conquistata (di betty)
[+] lascia un commento a rosalinda gaudiano »
d'accordo?
paride86 venerdì 23 gennaio 2009
un'affresco affascinante Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Una giovane attrice aderisce alla resistenza cinese e diventa l'amante di un ricco e affascinante collaborazionista. La trama è già sentita (fra gli ultimi film simili c'è, per esempio, "Gioco di donna"), ma "Lussuria" ha il pregio di un'ambientazione esotica e di uno studio coerente e credibile sui personaggi. Gli attori, poi, sono eccellenti: non sbagliano una scena e fanno intendere gli eventi anche con un semplice gioco di sguardi. L'analisi della relazione tra i due amanti è approfondita e dettagliata e - secondo me - le scene di sesso sono il suo giusto completamento, per nulla gratuite. I dialoghi sono curati e credibili e la sceneggiatura, sebbene non sempre facile da seguire, è comunque convincente. [+]

[+] secondo me (di gabriella)
[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
mardou_ martedì 30 maggio 2017
un gioco fatale Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Forse si deve ricercare nella biografia di Ang Lee la spiegazione al fatto che nella sua produzione cinematografica coesistano generi tanto diversi e lontani fra loro anche geograficamente.

Nato a Taiwan e trasferitosi a New York per studio, questo straordinario regista ci ha regalato piccoli e grandi capolavori tra cui non posso fare a meno di citare:

_”Mangiare bere uomo donna” nomination all’Oscar nel’94

_”Ragione e Sentimento” Orso D’Oro a Berlino e 7 nomination all’Oscar nel’95

_”Tempesta di Ghiaccio” nel '97

_”La Tigre e il Dragone” Oscar Miglio film straniero nel 2000

_”I Segreti di Brokeback Mountain” Leone d’Oro e Venezia e 3 Oscar nel 2006

Nel 2007 torna a vincere il Leone d’Oro con “Lussuria”, storia di un amore impossibile nell’ Hong Kong degli anni’40 tra una donna militante nella resistenza cinese ed un potente uomo di politica alleato ai Giapponesi. [+]

[+] lascia un commento a mardou_ »
d'accordo?
jacopo b98 martedì 19 novembre 2013
un film memorabile e ammaliante! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Nella Cina dominata dai Giapponesi degli anni ’40 la giovane Wang Jazhi (Wei) lavora per la resistenza cinese e viene incaricata di sedurre un potente membro del governo (Leung). Precipiterà così in un vortice di violenza, erotismo e amore che li distruggerà tutti. Scritto da James Shamus e Hui-Ling Wang, è stato definito il film più sessualmente estremo mai realizzato in Cina, per via delle lunghe e reiterate scene d’amore tra i due amanti. È un melò sotto il segno della morte ma è anche un grande film di guerra, spionaggio e seduzione. Film di sguardi, intenso ed ammaliante, che deve molto alla eccellente fotografia di Rodrigo Prieto. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
marta scattoni martedì 23 aprile 2013
fra amore e tortura Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Finalmente un film 'cinese' di Ang Lee: dopo svariati film occidentali ecco il regista immergersi di nuovo e con ottimi risultati artistici -il botteghino a quanto pare non lo ha premiato- nelle tipiche atmosfere della sua Madrepatria: si parte subito infatti con la raffinata scena di una interminabile partita a "Mahjong" tra eleganti e loquaci signore.
"Brokeback Mountain" resta, a mio parere, insuperato all'interno della produzione del regista ma anche "Lust, Caution", dotato di una struttura drammatica molto salda, sa trasmettere emozioni forti.
Il film è ambientato durante il periodo della seconda guerra mondiale, in una Cina occupata dai giapponesi, divisa tra ribelli, collaborazionisti e 'indifferenti': questa quindi la scacchiera dove si muovono i personaggi, quasi fossero pedine di un destino crudele. [+]

[+] lascia un commento a marta scattoni »
d'accordo?
brando fioravanti martedì 10 aprile 2012
lussuria Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Una ragazza cinese seduce un uomo politico alleato con i giapponesi con l'intenzione di ucciderlo. Ma il rapporto fisico la coinvolgerà al punto di innamorarsene. Il sesso non è visto come un piacere separato dall'amore, ma una vera esplorazione dell'altro. Il film non si sofferma solo su questo, entra sull'incubo dell'occcupazione dei giapponesi astuti e disumani nei loro metodi oppressivi. Non cè speranza contro il popolo più forte, saranno vani ogni tentativi di rivolta.

[+] lascia un commento a brando fioravanti »
d'accordo?
mario scafidi mercoledì 30 gennaio 2008
sedizione e seduzione Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Negli anni Quaranta una studentessa universitaria cinese (l’esordiente Tang Wei) diviene il braccio esecutivo di un complotto diretto ad uccidere un importante uomo politico (Tony Leung) sceso a patti con i giapponesi al tempo dell’occupazione di Shanghai. Per attuare il piano la ragazza dovrà prima sedurre la predestinata vittima, ma la situazione sfuggirà al suo controllo ed i ruoli fatalmente si invertiranno. “Lussuria – Seduzione e Tradimento” è un colto omaggio del cinema noir americano degli anni Quaranta (primo tra tutti “la Fiamma del Peccato” di Billy Wilder), ed al contempo ha il respiro dei sontuosi kolossal europei a sfondo storico degli anni Cinquanta e Sessanta (quelli firmati da David Lean); una citazione costante diretta a risvegliare il gusto cinematografico del passato. [+]

[+] ma hai visto lussuria?? (di anonimo778637)
[+] lascia un commento a mario scafidi »
d'accordo?
nigel mansell domenica 6 gennaio 2008
il corpo di una donna per la rivoluzione Valutazione 4 stelle su cinque
46%
No
54%

La giovane protagonista innamorata del giovane regista di una compagnia teatrale si improvvisa rivoluzionaria. Mentre gli altri attori e il regista prevedono di agire chi con le armi chi con i finanziamenti del padre, alla giovane Wang Jiazhi tocca mettere in gioco il suo corpo e tutta se stessa. Inizierà così la sua educazione sessuale tramite un giovane compagno esperto di rapporti mercenari che le permetterà di avere il savoir fair necessario per irretire il terribile Mr. Yee. La situazione le sfuggirà di mano: a lui, come dirà lei, non basta penetrare il suo corpo, vuole anche la sua mente, la sua anima. Un pò lunga e lenta la parte iniziale, pur se ben realizzate le scene erotiche non incontrano il mio gusto, c'è volutamente molta violenza e tensione nei rapporti, sono quasi drammatici. [+]

[+] il sesso è dramma! (di anonimo778637)
[+] lascia un commento a nigel mansell »
d'accordo?
gio.capor mercoledì 16 gennaio 2008
seduzione e tradimento (dopo cous cous) Valutazione 3 stelle su cinque
32%
No
68%

Ho visto “Lussuria” domenica scorsa. Se avessi inviato un commento nei giorni immediatamente successivi, mi sarei molto probabilmente dichiarato soddisfatto ed appagato dalla visione del film, come la maggior parte dei recensori di questo sito. D’altronde, come si fa criticare un film splendidamente girato ed interpretato dai due protagonisti (di cui uno, anzi una, al suo primo ruolo cinematografico)? Forse dicendo che l’unico difetto dell’ultimo film di Ang Lee è la sua assoluta e, paradossalmente, “impenetrabile” perfezione. Ieri sera, però, mi sono precipitato a vedere anche l’altro film premiato (con il premio speciale della Giuria) all’ultima Mostra del Cinema di Venezia. Mi riferisco a “Cous Cous” di Abdellatif Kechiche, a parere di molti critici ampiamente meritevole del Leone d’Oro assegnato a "Lussuria". [+]

[+] meritevole il leone ad ang lee (di gabry)
[+] lascia un commento a gio.capor »
d'accordo?
Lussuria - Seduzione e tradimento | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (2)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità