Train de vie - Un treno per vivere

Acquista su Ibs.it   Dvd Train de vie - Un treno per vivere   Blu-Ray Train de vie - Un treno per vivere  
Un film di Radu Mihaileanu. Con Agathe De La Fontaine, Lionel Abelanski, Rufus, Clément Harari, Marie José Nat.
continua»
Titolo originale Train de vie. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 103 min. - Francia, Belgio, Romania, Israele, Paesi Bassi 1998. MYMONETRO Train de vie - Un treno per vivere * * * 1/2 - valutazione media: 3,51 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

''Qualche volta mi chiedo se sei un po' sadico'' Valutazione 4 stelle su cinque

di Sisto Razzino


Feedback: 403 | altri commenti e recensioni di Sisto Razzino
mercoledì 19 giugno 2013

Affrontare l'argomento Shoah, non è mai semplice, data la portata storica e drammatica dell'argomento. Riuscire a farlo in modo da far ridere e far muovere a ritmo di musica gli spettatori è impresa assai ardua e Radu Mihaileanu ci riesce incredibilmente. Con questo film lascia tutti a bocca aperta, senza fiato, un po' per il ritmo sincopato della storia, un po' come quando un paesaggio inaspettato ci si presenta come un epifania. Per farlo ricorre alle radici primordiali della commedia, che in sé dovrebbe sempre avere nascosta una chiave più tragica della tragedia stessa. Grazie alle sue radici rumene ed ebraiche e sicuramente alla lettura della Arendt, dirige una vera battaglia contro l'oblio, soprattutto volendo celebrare la cultura yiddish dell'Europa dell'est spazzata via dal nazismo e definitivamente cancellata dalla deriva comunista. La guerra è il motore dell'arte per diversi teorici, ed a mio avviso questo film è scosso continuamente dall'opporsi di forze contrastanti , comunisti e nazisti, credenti ed atei, ebrei e zingari, amore e odio e così via. Tutto avviene nel microcosmo dello shetl, la piccola comunità ebraica che affronta mille peripezie nel film, tutto a su di un treno,che è metafora perfetta del viaggio del popolo ebraico storicamente alla ricerca di un posto dove poter stare, della fuga dalla follia nazista cui solo grazie a l'idea di un folle ( in questo caso Shlomo, lo scemo del villaggio) si può sperare di fuggire. E' proprio il treno l'attore protagonista di questa pellicola, a lui sono riservate la maggior parte delle inquadrature ed è su di esso che sviluppano le vicende più esilaranti e i maggiori momenti di tensione.Non bisogna soffermarsi troppo sulle accuse a Benigni per essersi molto ispirato a questo film nel concepire ''La vita è bella'', altrimenti perderebbe di rilievo l'importanza di Mihaileanu,che oltre a realizzare un film spettacolare, si fa carico dell'eredità della cultura ebraica all'interno del cinema, facendosi strada tra nomi quali Charlie Chaplin, Mel Brooks, Woody Allen. Questo incredibile affresco storico è dotato di una forza prorompente, sicuramente anche grazie alla sapiente colonna sonora di Goran Bregovic, che finito il connubio con Kusturica, a cui sicuramente deve molta parte della sua fama, da voce a questa commedia drammatica che a tratti tocca il musical, soprattutto quando ci si trova ad assistere a vere e proprie''battles'' musicali tra gli zingari e gli ebrei. Un tentativo riuscito di prendersi una vacanza rigenerante dall'immagine terribile dei treni di deportazione per i campi di concentramento nazisti, l'illusione cinematografica, come più tardi farà Tarantino con ''Bastardi senza gloria'',forse è un bel mezzo per riscattare e condannare ancora una volta tutti i genocidi e le dittature che hanno violentato ed ucciso intere culture.Inevitabile il nostro pensiero corre ad una frase demodè un po' sessantottina:''Vi seppelliremo con una risata!''

[+] lascia un commento a sisto razzino »
Sei d'accordo con la recensione di Sisto Razzino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Sisto Razzino:

Train de vie - Un treno per vivere | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | bandiera rossa
  2° | lozzy
  3° | filippo catani
  4° | luca scialò
  5° | folsom
  6° | great steven
  7° | antoniopagano
  8° | sisto razzino
  9° | noia1
10° | xerox
11° | gianpaolo
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità