Le vite degli altri

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Le vite degli altri   Dvd Le vite degli altri  
Un film di Florian Henckel von Donnersmarck. Con Martina Gedeck, Ulrich MŘhe, Sebastian Koch, Ulrich Tukur, Thomas Thieme.
continua»
Titolo originale Das Leben der Anderen. Drammatico, durata 137 min. - Germania 2006. - 01 Distribution uscita venerdý 6 aprile 2007. MYMONETRO Le vite degli altri * * * * - valutazione media: 4,15 su 231 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

L'amore al tempo della Stasi

di Lietta Tornabuoni L'Espresso

Il ministero per la Sicurezza dello Stato e il suo apparato segreto di repressione detto Stasi, nella Ddr, Repubblica democratica tedesca retta dal Sed, Partito socialista unificato tedesco, insomma la polizia politica della Germania Est, nel 1984 aveva la sua sede centrale a Berlino nella Normannenstrasse. Era composta da 13 mila funzionari e da 170 mila collaboratori non ufficiali. Il termine "Operativer Vorgang" indicava il massimo livello di sorveglianza a cui sottoporre gli individui sospetti. Uno dei reati punibili con due anni di carcere era l' "espatrio non autorizzato"; chi aiutava a progettare e realizzare l'espatrio, poteva essere condannato sino a otto anni di reclusione. La Stasi e le sue infamie sono note. Lo spionaggio individuale con intercettazioni ambientali o telefoniche e pedinamenti Ŕ oggi praticato, come sappiamo sin troppo bene, in Italia, in Europa, negli Stati Uniti. Ma Florian Henckel, debuttante tedesco, 34 anni, vincitore dell'Oscar per il miglior film in lingua non inglese, ha costruito benissimo "Le vite degli altri" sull'alterazione della personalitÓ, sulla perdita di dignitÓ, su altri elementi presenti in una storia personale e sentimentale. Uno Ŕ la natura ideologica della fedeltÓ alla Ddr, la solitudine vergognosa e disperata che circondava l'escluso "traditore", l'ossessione quotidiana capace di condurre ai comportamenti pi¨ vili. Un altro Ŕ l'avvilimento pieno di rimorsi e pentimenti da cui i "collaboratori" involontari erano condizionati, lo sforzo di prevenire ogni possibile colpa, di "coprirsi" con rapporti con i potenti e con una professionalitÓ zelante. Sino al crollo del Muro di Berlino, nel 1989.
Molto ben fatto, pieno d'umanitÓ, recitato magnificamente, il film non si perde nell'aneddoto ma trasforma il suo soggetto in un'analisi pietosa, in un avvertimento generale.
da L'Espresso, 12 aprile 2007


di Lietta Tornabuoni, 12 aprile 2007

Sei d'accordo con la recensione di Lietta Tornabuoni?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film Le vite degli altri.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio Ŕ gratuito)

inserisci qui la tua email
Le vite degli altri | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (2)
Golden Globes (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità