Colpire al cuore

Acquista su Ibs.it   Dvd Colpire al cuore   Blu-Ray Colpire al cuore  
Un film di Gianni Amelio. Con Jean-Louis Trintignant, Laura Morante, Fausto Rossi (II), Laura Nucci, Sonia Gessner.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 105 min. - Italia 1982.
   
   
   

Gli anni di piombo dall'interno Valutazione 0 stelle su cinque

di Marco Glerean


Feedback: 1588 | altri commenti e recensioni di Marco Glerean
domenica 13 marzo 2011

Gli anni di piombo visti da dentro.  Questo perché in primo luogo il film venne girato nel 1982 e quindi ancora temporalmente compreso nel periodo storico di cui tratta e, in secondo luogo, perché di quegli anni difficili si narra dalla prospettiva di coloro che si trovarono ad essere spettatori e comparse se non addirittura involontari protagonisti, ovvero i cittadini comuni.
Siamo in una non casualmente plumbea Milano e vi troviamo una famiglia benestante in cui c’è un padre insegnante universitario (Trintignant) che simpatizza per gli ideali dei contestatori e considera le persone più importanti dei fatti che le coinvolgono. C’è un figlio (Rossi) adolescente alle prese con i problemi della sua età e con quelli più grandi di lui che si trova a dover valutare ed affrontare a causa del mondo circostante, ideale della giustizia in primis. Vi sono anche una madre ed una figlia attente solamente alle proprie faccende, per disinteresse la prima e perché troppo giovane la seconda.
Padre e figlio incontrano una giovane coppia di amici del primo e si verrà in seguito a scoprire che questi sono invischiati con il terrorismo, attivamente lui e passivamente lei; l’insegnante vuole proteggere ed il figlio denunciare.
I due si confrontano lasciando intravvedere echi di conflitti generazionali ancora irrisolti, non si intendono e si scontrano. Vince il più giovane con un contropiede al limite del fuorigioco.
Chi ha ragione? Forse entrambi, la sentenza è ardua ed il regista non si schiera ma lascia giudicare.
Il film è importante perché affronta il tema di quegli anni dal punto di vista delle opinioni che poteva farsi la gente all’epoca e lo fa con stile asciutto saltando a piè pari la facile tentazione di ricorrere alle sparatorie e alle emozioni dettate dal sangue. Non si parla di vittime e carnefici ma si mostrano gli altri, quelli costretti a convivere con i fatti.
Rimane un dubbio, sono i padri che tradiscono i figli o sono questi a tradire i padri?
L’opinione del regista potrebbe celarsi nella sigla finale che dopo qualche breve titolo di coda prosegue a schermo nero fino al termine del sottofondo musicale.

[+] lascia un commento a marco glerean »
Sei d'accordo con la recensione di Marco Glerean?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Marco Glerean:

Colpire al cuore | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | gianni lucini
  2° | gianleo67
  3° | marco glerean
Rassegna stampa
Stefano Reggiani
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità