La grande guerra

Acquista su Ibs.it   Dvd La grande guerra   Blu-Ray La grande guerra  
   
   
   

un pò bertoldo, un pò 'libro cuore' Valutazione 3 stelle su cinque

di giorgio


Feedback: 0
lunedì 18 agosto 2008

Il film "la grande guerra" è un film complesso, che risente indubbiamente del tempo (anni '50). Il film è incentrato su un paradosso: Sordi e Gassman sono il prototipo del soldato italiano contadino, il tipo Bertoldo, che non è certo educato in senso 'nazionale', che è del tutto scettico sul significato politico della guerra, ma che, alla fine, un atavico istinto di lealtà li porta a non tradire il proprio corpo, a tacere un'informazione decisiva per la vittoria e a morire (suo malgrado) da eroi. La morale della favola è semplice: c'è più eroismo nel soldato semplice ignorante che ha subito la guerra, piuttosto che nel borghesuccio che magari ha manifestato per l'intervento (vedi il tenente frustrato, Mario Valdemarin, con le sue angherie verso i soldati semplici: un 'nonno' ante litteram non c'è che dire!). Purtroppo, in questo è anche il limite del film che indulge ad un certo sentimentalismo da 'libro cuore' nella rappresentazione della vita di guerra, occultando il lato decisamente crudo della guerra (oggi riscoperto). Il maggiore torto del film, in particolare, sta nel passare sotto silenzio il significato (indubbio) di guerra civile-sociale che la guerra manifestò e che fu alla base del protrarsi delle lacerazioni tra interventisti e neutralisti anche nel dopoguerra (con lo sbocco prima del 'biennio rosso' e poi nel fascismo). La guerra fu percepita come una guerra civile, perchè a subirne il carico erano per lo più i contadini, mentre gli operai cittadini godevano di alcune esenzioni. Colpevolmente, nel film si tace sulle esecuzioni sommarie di Cadorna, che reagiva col terrorismo al sospetto che la base sociale contadina potesse reagire con il sabotaggio e la diserzione.

[+] lascia un commento a giorgio »
Sei d'accordo con la recensione di giorgio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
gorilla75 sabato 15 novembre 2008
grazie, giorgio
50%
No
50%

Sono in parte d'accordo con Lei, Giorgio.Va ricordato che spesso i poveri fantaccini italiani venivano spediti all'attacco (e, in quel tipo di guerra di trincea, al sicuro massacro) con dietro i fucili spianati dei carabinieri pronti a sparare contro i, si fa per dire, vigliacchi.

[+] lascia un commento a gorilla75 »
d'accordo?
La grande guerra | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | mara baraldo
  2° | dino
  3° | erre
  4° | alb83
  5° | chriss
  6° | giorgio
  7° | filippo catani
  8° | ettores
  9° | il cinefilo
10° | cress95
11° | great steven
12° | muttley72
13° | stefanocapasso
14° | ciboxgiallorosso
15° | riccardo-87
16° | jos_d
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità