Il tassinaro

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il tassinaro  
Un film di Alberto Sordi. Con Maril¨ Tolo, Alberto Sordi, Silvana Pampanini, Federico Fellini, Mario Cecchi.
continua»
Commedia, durata 137 min. - Italia 1983. MYMONETRO Il tassinaro * * 1/2 - - valutazione media: 2,72 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
elgatoloco martedý 17 aprile 2018
sordi is sordi is sordi Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Altro che Sordi meglio come attore che come regista: in molti casi(forse non proprio sempre, non in tutti il film)il Sordi regista completa il Sordi attore, gli dà un tocco in più: questo avviene ne"Il Tassinaro"(se dice solo ar Roma, sperando di essermi espresso in discreto romanesco)-1983, regia di Albertone, sempre lui protagonista nella parte del titolo, con Marlù Tolo; ma meglio degli intermezzi casalinghi, gli incontri con Silvana Pampanini, ma ancora meglio con Federico Felllini  e con l'allora"rex-imperator"Giulio Andreotti, che ci dà, in pochi minuti, una sua filosofia di vita e uno schema di "filosofia" politica, nel senso magari più empitico del termine ma certamente di una certa efficacia-erano gli anni in cui"L'Express"intitolatva un reportage sull'Italia(in senso economico e politico)"Et poutant elle tourne"(E nonostante tutto gira, funziona)menttre ora. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
gmptree martedý 3 gennaio 2017
albertone profetico Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

"Ma perchè guardare Dallas" si chiedeva Pietro, quando bastava guardare Roma per avere uno spaccato della società. Mai parole furono più profetiche e d'attualità. Il taxi e gli abiti sono quelli di ieri, le parole, no, per fortuna o putroppo, non hanno la pattina del tempo.Eterno dejavù, che ritorna come un ritornello. Sono gli anni '80, ma i problemi sono quelli di oggi. Disoccupazione giovanile, disagio sociale, etc... Albertone, non sbaglia un colpo e lo fa con l'ironia che lo caratterizza. Un film da vedere per capire. 

[+] lascia un commento a gmptree »
d'accordo?
renato c. domenica 20 dicembre 2015
sempre grande l'albertone nazionale! Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Roma,inizio anni'80, vista tramite un conducente di taxi. Simpatica idea quella di Alberto di far vedere pregi e difetti di Roma vista dagli occhi di un tassinaro! Effettivamente a Roma, facendo quel mestiere si pu˛ conoscere di tutto e di pi¨: dal rapinatore che gli frega i soldi, a Fellini e Andreotti! Sordi fa un po' la parte di un tassista angelo custode; bella le sequenza con Alessandra Mussolini (a quel tempo non ancora in politica e che cercava di seguire pi¨ la strada di zia Sophia(Loren)che non quella del nonno Benito!)Aspirante suicida a causa di meltrattamenti e incomprensione del padre! Ed ecco il tassista angelo custode che la riporta a casa, fa la ramanzina al padre dopo uno scambio di ceffoni, e pare che gli abbia aperto gli occhi e convinto a cambiar maniere con la figlia! [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
aristoteles sabato 25 luglio 2015
ma che ce avrÓ de bello sto jai ar ??? Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

L'idea del tassista che attraversa tutta città per "fotografarla" nello spirito è bellissima.
Il tassista ospita tutti nella sua autovettura :uomini ,bambini,donne in pericolo,malfattori,tossicodipendenti,prostitute,politici,attori.
Nessuno più di lui conosce allora il popolo.
Il "Tassinaro" di Sordi è umile,semplice e di gran cuore.
A malincuore però la sceneggiatura è fallace proprio nei  dialoghi sul taxi che avrebbero invece dovuto essere la linfa del film, ed alcuni di essi risultano così lunghi e interminabili da sembrare delle interviste.
 

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
spacexion sabato 22 giugno 2013
clichÚ di un italia in crisi di identitÓ Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Come interprete Alberto Sordi ricoprý alcuni dei ruoli pi¨ belli della storia del cinema italiano. Tuttavia, nell'Italia degli anni '80, orfana dei suoi pilastri creativi (De Sica, Petri, Monicelli...), in piena crisi della commedia all'italiana, l'Alberto Sordi autore e regista si ritrova schiavo dei peggiori clichÚ italiani, a metÓ strada tra la nostalgia nazional-popolare per gli anni '50 e '60, e i nuovi riferimenti culturali dettati dal tubo catodico (Dallas, esplicitamente citato, le soubrette, l'onnipresenza televisiva dei politici...). Insulso, verboso nei dialoghi/monologhi in taxi, a tratti pateticamente squallido e paternalista (la conversazione con Andreotti), Il Tassinaro risulta un film tutt'altro che memorabile, catalogabile nella categoria "per la pagnotta" a cui appartiene la quasi totalitÓ degli ultimi film di Sordi.

[+] lascia un commento a spacexion »
d'accordo?
nico g. venerdý 1 giugno 2012
il declino di alberto sordi Valutazione 1 stelle su cinque
33%
No
67%

Negli anni '80 assistetti ad affannosi tentativi del grande Alberto Sordi, che cercava di mantenersi al livello della sua fama e della sua straordinaria carriera. Di quel decennio ammiro soltanto "Il Marchese del Grillo", "Troppo forte" e "Tutti dentro" per il suo valore profetico; il resto ("Io so che tu sai che io so", "In viaggio con papà", "Io e Caterina", "Sono un fenomeno paranormale", "Assolto per aver commesso il fatto", ecc.) è insignificante.
  Tra i punti più bassi della produzione di Sordi includo questo film, banalissimo, qualunquista e povero - se non privo - d'idee. [+]

[+] lascia un commento a nico g. »
d'accordo?
manfredi 4ever sabato 30 maggio 2009
la realtÓ di roma Valutazione 5 stelle su cinque
36%
No
64%

Sordi racconta Roma attraverso un tassista simpatico e attaccato alla famiglia in una commedia cult anni 80 !!

[+] lascia un commento a manfredi 4ever »
d'accordo?
manfredi 4ever lunedý 18 maggio 2009
senza parole Valutazione 5 stelle su cinque
30%
No
70%

Ma come si fa a dare solo due stelle a questo film ? Sordi fotografa con grande maestria la sua amata Roma vista attraverso un umile tassista che ama la serenitÓ e non vede l'ora di tornarsene a casa, dalla sua famiglia, lontano dalla confusione della cittÓ. Capolavoro !!!

[+] lascia un commento a manfredi 4ever »
d'accordo?
patrizia mercoledý 26 dicembre 2007
quale Ŕ il borgo Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

pi¨ che per una recensione scrivo per sapere in quale si trova la casa della famiglia del tassista. mio marito dice che si tratta di Ostia Antica . Io dico no Ŕ quasi una scommessa poterlo sapere

[+] lascia un commento a patrizia »
d'accordo?
Il tassinaro | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | aristoteles
  2░ | elgatoloco
  3░ | renato c.
  4░ | nico g.
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità