Top Gun - Maverick

Acquista su Ibs.it   Dvd Top Gun - Maverick   Blu-Ray Top Gun - Maverick  
   
   
   

Teniamoci stretto Tom, ultimo divo di Hollywood Valutazione 4 stelle su cinque

di Giorgio Postiglione Giorpost


Feedback: 16209 | altri commenti e recensioni di Giorgio Postiglione Giorpost
venerdý 3 giugno 2022

A più di trent'anni dal conseguimento del brevetto di pilota Top Gun, Pete Mitchell, meglio noto con il nickname "Maverick", viene richiamato inaspettatamente in servizio dalla marina statunitense, con il compito di finalizzare l'addestramento di 10 aviatori già formati e diplomati ma non ancora pronti a scendere davvero sul campo di battaglia. Lo scopo è di prepararli ad una missione apparentemente impossibile: neutralizzare un deposito di uranio in uno stato nemico, che rappresenta una seria minaccia anche per gli alleati della NATO.
Naturalmente Pete, che aveva scelto di restare un semplice capitano di vascello e di lavorare come collaudatore di nuovi caccia, non può esimersi dall'accettare l'incarico, tornando in quella San Diego teatro di un vecchio amore, di una fiamma più recente e dove ritroverà il figlio dell'amico Goose, tragicamente morto in volo.
Sarà capace di addestrare le nuove reclute? Ma soprattutto, sarà in grado di fare i conti con il passato e di accettare il tempo che inevitabilmente sta portando via tutti i pezzi della sua vita?

"Top Gun: Maverick" è uno di quei sequel che mezzo mondo attendeva da tempo, e va detto sin da subito che il film non tradisce le attese, tutt'altro.
Certo, a prima vista si possono rintracciare vari difetti di script, come pure si può facilmente provare un senso di distacco verso il militarismo spinto e la solita visione americana del mondo, nel quale ci sono nemici chiamati "stati canaglia" e dove il bene si trova sempre e comunque ad ovest, al di là dell'Atlantico. Il tutto, ovviamente, ben pubblicizzato e (perché no) utile a reclutare nuove leve. Ma occorre mettere un attimo da parte le proprie convinzioni e le critiche, pur legittime, verso la politica estera degli USA: in fondo stiamo parlando di intrattenimento, di Cinema, di Tom Cruise e di un film cult che ha segnato un'epoca: "Top Gun" (1986).
Al netto delle assenze di Michael Ironside, Meg Ryan, di Kelly McGillis e la sua mitica Charlie e di "Viper", il nuovo film diretto da Kosinski è davvero potente, instancabile, a tratti commovente, meno machista del primo, meno romantico ma più gagliardo e (se possibile) più elettrizzante, con una punta d'ironia davvero ben riuscita. Oltretutto, a compensare le assenze, Tom ha invece convinto Val Kilmer a reindossare i panni di "Iceman" in una scena rischiosissima, visti i problemi di salute dell'attore di "The Doors", ma che alla fine è risultata non solo bella, ma delicata, girata con grande sensibilità. E non è l'unica. Ci sono alcune sequenze in quest'opera che tolgono il fiato, come quella del giovane Bradshaw che, seduto al piano, improvvisa Great Balls of Fire: difficile trattenere la lacrima, che poi dovrebbe essere sempre il fine ultimo quando si guarda un film, ovvero lasciarsi andare e cedere alle emozioni.
Si piange, dunque, ma si ride di gusto, anche: Cruise ha sviluppato negli anni una sorta di autoironia che migliora invecchiando, come il vino, e nella prima parte dell'opera ne dispensa a giuste dosi, come la deliziosa scena in una caffetteria dove entra sconvolto appena dopo essersi salvato da uno schianto.

Sull'attore americano se ne sono dette tante, soprattutto per il suo legame con Scientology, ma onestamente non saprei cos'altro deve inventarsi quest'uomo per conquistare definitivamente i cuori di chi ancora non riesce ad apprezzarlo.
Tom è un operaio della settima arte, un condottiero che si è caricato sulle spalle l'intera macchina cinematografica, restando fedele alle sale fisiche e ai pop-corn, resistendo alle tentazioni di cedere alle piattaforme streaming, unico grande attore della sua generazione che non ha preso parte ai Comics movie, con tutto il rispetto che ho per quel genere ma che sembra essere l'ultimo rifugio sicuro in fatto di popolarità e guadagni.
Senza dimenticare che Cruise è uno dei pochi divi rimasti in circolazione che gira le scene d'azione in prima persona, senza stuntman, uno che ci mette sempre la faccia, spesso producendo le pellicole a cui partecipa, rischiando in prima persona, proprio come in questo caso nel quale si è introdotto in una Danger Zone da cui poteva facilmente precipitare, avvitandosi su se stesso, esattamente come i caccia protagonisti delle due pellicole.

Consiglio vivamente di vedere Top Gun: Maverick, in sala, adesso. E se non avete ancora visto il primo, fatelo in fretta e poi correte al cinema: sarà anche un modo per ringraziare, come fatto nei titoli di coda, il regista del primo capitolo, il compianto Tony Scott.
Viva Tom Cruise, via Top gun, viva il Cinema!
Voto: 8,5

[+] lascia un commento a giorgio postiglione giorpost »
Sei d'accordo con la recensione di Giorgio Postiglione Giorpost?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
74%
No
26%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Giorgio Postiglione Giorpost:

Vedi tutti i commenti di Giorgio Postiglione Giorpost »
Top Gun - Maverick | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Writers Guild Awards (1)
SAG Awards (2)
Premio Oscar (7)
Producers Guild (1)
National Board (2)
Golden Globes (1)
Golden Globes (1)
Directors Guild (1)
Critics Choice Super (5)
Critics Choice Award (7)
CDG Awards (1)
BAFTA (4)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledý 25 maggio 2022
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità