Millennium - Quello che non uccide

Acquista su Ibs.it   Dvd Millennium - Quello che non uccide   Blu-Ray Millennium - Quello che non uccide  
Un film di Fede Alvarez. Con Claire Foy, Sverrir Gudnason, Lakeith Stanfield, Sylvia Hoeks, Stephen Merchant.
continua»
Titolo originale The Girl in the Spider's Web. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 117 min. - Gran Bretagna, Germania, Svezia, Canada, USA 2018. - Warner Bros Italia uscita mercoledì 31 ottobre 2018. - VM 14 - MYMONETRO Millennium - Quello che non uccide * * - - - valutazione media: 2,00 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
elgatoloco martedì 6 agosto 2019
millenium? thnak you, not... Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Francamente questo"The Girl in the Spider's Web"(2018, Fede Alvarez)non mi dice nulla., Sarà perché l'"epopea"(?)di"Millennium"non mi interessa, sarà perché il background letterario di Stieg Larsson(ma qui viene reso filmicamente il seguito, opera di David Lagercrantz)non mi interessa e forse non lo leggerà mai, certo non è nel pensum di letture da(ancora)assolvere: fatto;sta che questo film, che potrebbe essere suggestivo per alcune figure(la dark girl in particolare, resa bene da Claire Foy, pienamente in parte, bisogna ammettere)risulta invece sconclusionato, incapace di produrre un senso(che, beninteso, può essere anche intelligentemente meticciato di nonsense, Deleuze docet)o anche solo un barlume dello stesso. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
felicity mercoledì 27 febbraio 2019
una lisbeth salander più morbida e meno spigolosa Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Inseguimenti rocamboleschi in moto, poi in macchina, sparatorie, flashback, esplosioni.
Il regista muscolarizza Lisbeth Salander, senza però mai toglierle la paranormalità multimediale.
Lisbeth Salander infatti mantiene inalterata la sua essenza: eroina femminista del mondo di oggi, molto affascinante dal punto di vista teorico.
È fluida Lisbeth Salander. Lo è fisicamente (i suoi mascheramenti e le identità false), sessualmente ed emotivamente.
Claire Foy ha un viso che squarcia lo schermo ed è una attrice fantastica in un ruolo che parla pochissimo, aumentandone la postura androgina e la fragilità fanciullesca.
Lisbeth Salander e le sue imprese da hacker traumatizzata sono decisamente più comprensibili e digeribili che nel passato, meno introspettive e più concentrate sugli eventi. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
georges seurat lunedì 18 febbraio 2019
chris carter
0%
No
0%

La serie "Millennium" di Chris Carter c'entra come i cavoli a merenda.

[+] lascia un commento a georges seurat »
d'accordo?
giulio60 domenica 10 febbraio 2019
stieg larsson si rivolterà nella tomba Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Film orribile sotto tutti i punti di vista. Lisbeth è impersonata da un'attrice che non ha nulla a che fare con il personaggio, Blomquist sembra uscito da una fiaba, nel libro è scritta una storia che nel film non esiste, il bambino è autistico e la trama poggia solo sui suoi disegni, nel film invece non si capisce nulla è un coacervo di violenza senza senso misto a scene patetiche che deludono totalmente. Mai visto un film più brutto che mi ha fatto arrabbiare per aver speso inutilmente tempo e denaro

[+] lascia un commento a giulio60 »
d'accordo?
giulio60 domenica 10 febbraio 2019
stieg larsson si rivoltera? nella tomba Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film molto sotto il mediocre!!!!! Lisbeth Salander non assomiglia per niente al personaggio, l'attrice non è assolutamente adatta, anzi snatura da sola il film, poi ci pensa il resto della compagnia a rovinnare la storia con Blomquist che sembra Alice nel paese delle meraviglie. La storia del film non c'entra nulla con quella del romanzo, il bambino nel libro è AUTISTICO e parla pochissimo e la trama si basa proprio e solo sui suoi disegni, nel film c'è un'accozaglia di violenza a caso con tanta "dolcezza di ricordi patetici" che con il libri di Larsson, perchè ricordiamoci che il disegno della trama era ancora dello scrittore di svedese poi finito da Lagercrantz, non ha nulla a che fare, oltre alla delusione, rabbia, per aver speso [+]

[+] lascia un commento a giulio60 »
d'accordo?
gufetta76 giovedì 27 dicembre 2018
un abominio
100%
No
0%

Premetto che ho letto tutta la saga, che ho visto i film precedenti ( la serie svedese è la migliore in assoluto)e quindi un'idea del personaggio Lisbeth me la sono fatta. Quesyo film è una vera schifezza. Il personaggio di Lisbeth non chiederebbe mai aiuto a Michel. Questo film ha stravolto completamente la trama del libro, inoltre ne ha stravolto i personaggi. Tutti. Compreso August. Una vera porcata.

[+] lascia un commento a gufetta76 »
d'accordo?
camillo triolo mercoledì 14 novembre 2018
pessimo più del romanzetto da cui è tratto! Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

LA STELLINA VALE PER MENO DELLA META' .
Film inguardabile, sotto tutti gli aspetti, peggiora la nullità della storia!
Attori dalla pessima recitazione, pessima regia ,fotografia, adattamento e tutto il resto!
non vale tempo e denaro per andare a vederlo!

[+] lascia un commento a camillo triolo »
d'accordo?
louisedominici mercoledì 14 novembre 2018
non tutte le ciambelle riescono con il buco Valutazione 2 stelle su cinque
25%
No
75%

Per chi, come me, è amante della saga di Millennium, ed anzi attende con ansia l'uscita già preannunciata per il 22 agosto del 2019 di Millennium 6, il film ha lasciato un po' di amaro in bocca. Sarà perchè i due protagonisti principali, Lisbeth Salander, che ormai è la mia eroina preferita, (e viene anche prima di Nikita che ho amato tntissimo, sia nel film che nella serie omonima), e Mikael Blomkvist, giornalista d'inchiesta che scava a fondo nelle vicende fino a diventare esso stesso protagonista della storia, si erano ormai immedesimati nell'immaginario con i volti degli attori svedesi Noomi Rapace e Michael Nyqvist ma la scelta attoriale non mi ha convinta. [+]

[+] lascia un commento a louisedominici »
d'accordo?
loland10 domenica 4 novembre 2018
spider...oina Valutazione 2 stelle su cinque
44%
No
56%

Millenium. Quello che non uccide” (The Girl in the Spider’s Web, 2918) è il terzo lungometraggio del regista uruguaiano Fede Álvarez.
Serie non serie, seria, titolo e marchio. Stoccolma e fatti oscuri, cieli plumbei e notti triviali.
Dal Nobel all’Oscar....parafrasando dal vivo studio ( anche lì non se la passano bene con giochi e scandali) alla vita finta, che spettacolo allegro arrivando in uno studios americano.
Fede Alvarez, regista bravo nella ripresa e nell’ansia narrativa spegne gli entusiasmi della sceneggiatura ordinaria per calcare la mano con accompagnamento musiche roboanti (e ad hoc –un merito non da poco per il compositore spagnolo Roque Baños L. [+]

[+] lascia un commento a loland10 »
d'accordo?
Millennium - Quello che non uccide | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | loland10
  2° | louisedominici
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 31 ottobre 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità