La terra dell'abbastanza

Acquista su Ibs.it   Dvd La terra dell'abbastanza   Blu-Ray La terra dell'abbastanza  
Un film di Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo. Con Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 96 min. - Italia 2018. - Adler Entertainment uscita giovedì 7 giugno 2018. MYMONETRO La terra dell'abbastanza * * * - - valutazione media: 3,33 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Gli sguardi al cuore Valutazione 5 stelle su cinque

di carloalberto


Feedback: 6284 | altri commenti e recensioni di carloalberto
giovedì 14 giugno 2018

 Realismo e intimismo sono coniugati perfettamente in questa commovente, bellissima opera prima di due giovanissimi fratelli gemelli, Fabio e Damiano D’Innocenzo, che, come due ragazzi qualsiasi, cresciuti in una famiglia normale, il padre giardiniere e la madre casalinga, vengono da una delle tante periferie romane per raccontarcela, desolata, nella Terra dell’abbastanza, alla maniera realistica e cruda del Garrone di Gomorra, ma con qualcosa in più, l’espressività degli sguardi e la speranza del riscatto. Bravissimi Andrea Carpenzano, già visto in Tutto quello che vuoi e uno sconosciuto Matteo Olivetti, protagonisti di questa storia di due ragazzi qualsiasi di una borgata qualunque, diventati criminali per caso, senza vocazione, per il gusto di comprare abiti alla moda alle fidanzatine, per riempire il frigorifero e la dispensa della madre con buste e buste di spesa, per fare regali costosi alla sorellina, per sentirsi, insomma, normali e bene inseriti nella società dei consumi. Nel cast, Max tortora, calatosi in maniera convincente per la prima volta in un ruolo drammatico, è il padre che getta il figlio nella tragedia per cinismo e ottusa disperazione di esistere e  Milena Mancini,  attrice dal volto e gli occhi molto espressivi, è madre che guarda impotente la caduta del figlio. Descrizione iperrealistica di spazi urbani vuoti e abbandonati, sfruttamento della prostituzione, smercio della droga, assassinii e violenze. Ma lo sguardo è al cuore. Attraverso gli sguardi incantati di bimbi di madre e di figlio che si specchiano sognanti nella vetrinetta della pasticceria alla scelta della pastarella preferita, nello sguardo della madre che, nel tinello di casa, si volta spontanea come sempre al richiamo del figlio ormai grande come se fosse il bambino di ieri, il film esprime il nostalgico rimpianto della quotidianità onesta e innocente della gente umile di un tempo, fatta di povere cose, di affetti sinceri e genuini, ormai perduta. Ma non per sempre perduta, per i fratelli registi, che da poco abbandonata l’adolescenza, nel riscatto dei protagonisti, a differenza del disincantato maturo Garrone, lasciano spazio alla speranza di un futuro ritorno.

[+] lascia un commento a carloalberto »
Sei d'accordo con la recensione di carloalberto?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
73%
No
28%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di carloalberto:

Vedi tutti i commenti di carloalberto »
La terra dell'abbastanza | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | carloalberto
  2° | maumauroma
  3° | flyanto
  4° | fabio
  5° | elle
  6° | maurizio.meres
Nastri d'Argento (6)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 giugno 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità