La finestra di fronte

Film 2003 | Drammatico +16 100 min.

Regia di Ferzan Ozpetek. Un film Da vedere 2003 con Giovanna Mezzogiorno, Massimo Girotti, Raoul Bova, Filippo Nigro, Massimo Poggio. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2003, durata 100 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,04 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La finestra di fronte tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 9 giugno 2009

Giovanna e Filippo, giovane coppia romana in crisi, incontrano un vecchio solo e smemorato. I primi tentativi di capire chi sia risultano vani, finchè in aiuto di Giovanna viene Lorenzo, un giovane bancario che abita proprio di fronte. Ha vinto 5 David di Donatello, Al Box Office Usa La finestra di fronte ha incassato 542 mila dollari .

Passaggio in TV
sabato 2 luglio 2022 ore 15,05 su SKYCINEMA2

Consigliato sì!
3,04/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,07
CONSIGLIATO SÌ
Ozpetek non cambia il suo modo di fare cinema e si aggiudica 5 David di Donatello.
Recensione di Davide Verazzani
Recensione di Davide Verazzani

Giovanna e Filippo, giovane coppia romana in crisi, incontrano un vecchio solo e smemorato. I primi tentativi di capire chi sia risultano vani, finchè in aiuto di Giovanna viene Lorenzo, un giovane bancario che abita proprio di fronte a loro, che la donna spia di nascosto da mesi. Tra i due nasce una relazione, necessariamente breve dato che Lorenzo, promosso direttore, è in procinto di trasferirsi. Il vecchio ritrova la memoria, e torna a casa, ma Giovanna non riesce a dimenticare le sue poche parole di ammonimento: le saranno di aiuto, quando dovrà prendere una decisione importante. Ozpetek non cambia le traiettorie del suo modo di fare cinema, dopo il successo insperato del precedente "Le fate ignoranti", e decide di stare a metà strada fra un sentimentalismo a volte troppo dolciastro ed una commedia della memoria dove i ricordi, ancorchè tragici, possano essere viatico per future scelte. Non tutto funziona, e la liaison tra la Mezzogiorno (divenuta ormai icona di un italico neo-sensibilismo fatto di slanci e pudori) ed un inespressivo Raoul Bova si insinua quasi come un corpo estraneo in una struttura altrimenti compatta. Ma basta la nobiltà antica dei gesti impercettibili di Massimo Girotti ad elevare la pellicola, ed a renderla degna di visione.

Sei d'accordo con Davide Verazzani?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

"Il matrimonio è come la morte: pochi ci arrivano preparati" (N. Tommaseo). Non era preparata l'operaia Giovanna che, sposata da otto anni con Filippo (un lavoro precario dopo l'altro) e madre di due figli, è una giovane donna insoddisfatta e si distrae spiando il bancario Lorenzo, suo bel dirimpettaio. Entra nella sua vita un vecchio signore smemorato che il marito le porta in casa, in attesa che qualcuno lo identifichi. È questo Davide, ebreo e omosessuale, che la induce a riappropriarsi della propria vita, a riscoprire la sua passione per la pasticceria, a rinunciare al marito e al fantasticato amore per Lorenzo. Scritto e riscritto con Gianni Romoli (anche produttore con Tilde Corsi) è il 4° film del turco Özpetek, il più maturo, intenso e stilisticamente calibrato, giocato sul principio della sottrazione anche nel nascondere, sfumandolo, un livello metaforico e allusivo. Struggente presenza di Girotti (1918/5-1-2003), morto pochi giorni dopo la fine delle riprese, in una compagnia di interpreti in cui, oltre all'ottima Mezzogiorno, tutti recitano come si deve. 5 David di Donatello, 5 Globi d'oro, 4 Ciak d'oro, 3 Nastri d'argento, 3 premi a Karlovy Vary.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

LA FINESTRA DI FRONTE disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
€10,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 28 luglio 2017
ARISTOTELES

Tra momenti davvero delicati ed altri meno riusciti ,credo che rimanga una delle migliori opere di Ozpetek. Possiamo dimenticare tutto,anche il nostro nome o dove abitiamo,ma non  l'amore della nostra vita,per cui tanto abbiamo sofferto in gioventù ed ha fatto palpitare il nostro cuore. Allo stesso tempo,storditi da una quotidianità non sempre facile,quasi pronti all'evasione [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 maggio 2020
Onufrio

La quotidianità di Giovanna e Filippo, giovane coppia sposata da quasi 10 anni e con due figli, viene interrotta dall'incontro in strada di un anziano signore in evidente difficoltà. L'uomo, abbastanza confuso, verrà aiutato dalla coppia ospitandolo in casa propria, iniziando a sfogliare l'album dei ricordi di Davide (Massimo Girotti) e al tempo stesso analizzare le [...] Vai alla recensione »

domenica 15 marzo 2020
Great Steven

 LA FINESTRA DI FRONTE (IT/PORT/UK/TURK, 2003) di FERZAN OZPETEK. Con GIOVANNA MEZZOGIORNO, MASSIMO GIROTTI, RAOUL BOVA, FILIPPO NIGRO, SERRA YILMAZ, MARIA GRAZIA BON, BENEDETTA GARGARI, MASSIMO POGGIO, ROSARIA DE CICCO, IVAN BACCHI, FLAVIO INSINNA La 29enne Giovanna, sposata e con due figli, è insoddisfatta della propria vita: non le piace il lavoro che conduce in una polleria come contabile, [...] Vai alla recensione »

giovedì 6 giugno 2013
Harry Manback

Non sono pochi i film che trattano questo tema, ovvero l'insoddisfazione verso una vita monotona, esente da momenti fantastici ed in tutto e per tutto in affinità con il nostro vero essere. In poche parole questo film tratta della voglia vera di vivere dell'individuo, che vuole smettere di sopravvivere alla asfissiante monotonia quotidiana.

lunedì 26 settembre 2011
Gianni Lucini

Il film si apre con la dedica a lui. Sullo schermo nero compare la semplice scritta “A Massimo”. Il destinatario è Massimo Girotti, l’attore che interpreta la figura di Simone, alias Davide Veroli, ovvero il personaggio misterioso attorno al quale ruota l’intera storia. La dedica è un omaggio commosso del regista e dell’intera troupe a uno dei più [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 dicembre 2015
ARISTOTELES

Il film andrebbe visto solo per l'interpretazione splendida di Girotti. Detto questo la pellicola è sicuramente meritevole di attenzione raccontandoci una storia davvero molto delicata ed emozionante. La sceneggiatura è tirata a lucido e non concede falle. La famiglia protagonista ,con conseguenti dinamiche relazionali è davvero convincente.

lunedì 20 aprile 2009
Fides Italica

Bellissimi:- la colonna sonora "Gocce di Memoria"; - la storia che vede protagonista Massimo Girotti (Davide Veroli); - l'ingenuità di Giovanna Mezzogiorno; Discreto Raoul Bova, il suo personaggio direi forse solo accennato. Mi ha colpito la scena in cui Giovanna , mentre sta per cedere a Lorenzo (Raoul Bova) a casa sua, guarda dalla finestra da cui lui la spiava [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 settembre 2011
Gianni Lucini

La colonna sonora de La finestra di fronte, accanto alle struggenti musiche di Andrea Guerra propone alcuni brani che hanno lo scopo di sottolineare vari momenti del film senza porsi troppo il problema della coerenza geografica o temporale. Sono piccole gocce di canzoni che fanno da gradevole sottofondo alla vicenda. I più curiosi per il pubblico italiano sono Karsi pencere e Sarki Soylemek [...] Vai alla recensione »

Frasi
Non si accontenti di sopravvivere, lei deve pretendere di vivere in un mondo migliore non soltato sognarlo.
Una frase di Davide (Massimo Girotti)
dal film La finestra di fronte
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Il cinema italiano è vivo e sta bene. Ce lo conferma oltre ogni aspettativa (e sì che avevamo già fiducia in lui...) il nuovo film di Ferzan Ozpetek: un film molto bello, intenso, ben scritto e dove le cose giuste avvengono al momento giusto, con motivazioni psicologiche precise. La finestra di fronte contiene due storie, un "mistery" e una passione d'amore.

Lietta Tornabuoni
La Stampa

La finestra di fronte di Ferzan Ozpetek non è un film, è due film: sulla tragedia del Novecento e sullo scontento del Duemila, su un vegliardo e su una coppia trentenne, sul rimpianto e sulla rinuncia, le due storie s'intrecciano, si condizionano, s'arricchiscono una con l'altra. La dedica è «a Massimo», Massimo Girotti, morto nel gennaio scorso a 84 anni dopo quest'ultima interpretazione: autentico [...] Vai alla recensione »

Alessandra Venezia
Panorama

Chi è quel tipo vestito di grigio, distinto ed elegante, che si aggira spaventato nel traffico di Roma? E un signore anziano (Massimo Girotti) in cerca d’aiuto, un uomo misterioso che ha perso la memoria e nasconde un terribile segreto. E così, quando per caso Giovanna (Giovanna Mezzogiorno) e II marito Filippo (Filippo Nigro), lei irrequieta impiegata in una macelleria di polli, lui precario a vita, [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano.net

Un paio d'ore di cinema avvolgente e chiaro, una storia semplice raggiunta in profondità, destinata a restare nel prezioso spazio tra cuore e psiche. In una Roma calda e conservata, il soccorso a un anziano in stato confusionale, ex deportato, incide sulla vita di due giovani coniugi e ci raccorda con l'idea che la memoria è al servizio della libertà.

Roberto Silvestri
Il Manifesto

Il numero di mamme giovani che nelle commedie e nei drammi americani degli ultimi tempi trovano nella cottura e vendita di biscotti fatti in casa una probabile soluzione ai problemi di identità, autonomia e creatività, aumenta in modo impressionante. La mamma perfetta Julianne Moore sostituisce il vuoto e la frustrazione familiare certo con biscotti di altro tipo, con dolcezze e spasimi kennediani [...] Vai alla recensione »

Valerio Guslandi
Ciak

C'è qualcosa che disturba all'inizio di questo film. Una nota stonata che non si riesce subito a focalizzare. Dopo un intenso prologo in bianco e nero nella Roma del 1943 (che sarà chiarito durante lo svolgimento della pellicola) ci ritroviamo nella Roma di oggi, nella mattinata qualsiasi di una coppia qualsiasi. […] Poi questa giornata qualsiasi diventa una giornata particolare: un uomo, un anziano [...] Vai alla recensione »

Enrico Magrelli
Film TV

Giovanna è una contabile in una azienda che confeziona polli e Lorenzo è un impiegato di banca che sta per essere promosso direttore di un'agenzia .Il loro lavoro è fare i conti(anche se non li vedremo mai alle prese con i numeri, i bilanci, i calcoli) e abitano, uno di fronte all'altro, separati da una strada e resi vicini da una finestra che è uno schermo trasparente.

Paolo Boschi
Scanner

Dopo il sorprendente successo de Le fate ignoranti Ferzan Ozpetek è tornato dietro la macchina da presa per dirigere La finestra di fronte, una storia sentimentale delle sue, in cui tornano tutte le tematiche care al regista di origine turca (l'amore, l'omosessualità, la vita normale, la società multietnica, l'intimismo, il voyeurismo). Protagonista del film è Giovanna, una giovane donna, madre di [...] Vai alla recensione »

Dario Zonta
L'Unità

Chi non fosse andato a vedere il film di Muccino, Ricordati di me, e volesse averne un'anticipazione proletaria e popolare, potrebbe andare a vedere La finestra di fronte di Ferzan Ozpetek. Infatti i due film italiani più attesi dell'anno, secondo aspettative certo più economiche che estetiche, sono incredibilmente affini per le tematiche trattate: crisi della coppia e conseguente rinascita delle aspirazion [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
martedì 22 gennaio 2008
Stefano Cocci

Una carriera dal calendario di Max alla finestra di Ozpetek L'attore 37enne romano torna nelle sale in un film pensato e voluto per rilanciare la sua immagine di eroe bello e romantico per il pubblico femminile del Belpaese.

winner
miglior film
David di Donatello
2003
winner
miglior attore
David di Donatello
2003
winner
miglior attrice
David di Donatello
2003
winner
miglior musica
David di Donatello
2003
winner
david scuola
David di Donatello
2003
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati