Fuocoammare

Acquista su Ibs.it   Dvd Fuocoammare   Blu-Ray Fuocoammare  
Un film di Gianfranco Rosi. Con Samuele Pucillo, Mattias Cucina, Samuele Caruana, Pietro Bartolo, Giuseppe Fragapane, Maria Signorello, Francesco Paterna, Francesco Mannino, Maria Costa Documentario, durata 107 min. - Italia, Francia 2016. - 01 Distribution e Luce CinecittÓ uscita giovedý 18 febbraio 2016. MYMONETRO Fuocoammare * * * - - valutazione media: 3,44 su 49 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
mercoledý 6 febbraio 2019
eccezionale Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Questo film ha significati profondi e importanti che ci fa capire la vita A Lampedusa
Veramente BELLO!!!

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
fabio giovedý 16 agosto 2018
verismo da solo non basta ma che dio lo protegga Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Confesso che la prima impressione non era stata buona; il film non mi era piaciuto un granchè.
Poi, pian piano, nel corso dei mesi mi accorgevo che continuavo a pensarci e più ci pensavo più lo rivalutavo positivamente.
Certi film hanno il pregio di raccontare storie che devono essere sempre raccontate, perche parlano a noi e di noi.
Con coraggio Rosi è di quei pochi che ancora lo fanno con passione e verità.

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
leonardoraveggi venerdý 26 maggio 2017
che noia Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

lo metto nella top ten dei film più noiosi degli ultimi quarant'anni. non c'è regia, un filo logico, una connessione fra le varie storie, dopo venti minuti che lo guardi l'unico sentimento che ti viene, è la speranza che finisca presto o che si guasti il proiettore.
Eppure gli argomenti c'erano, i soggetti anche, e allora cos'è successo?

[+] lascia un commento a leonardoraveggi »
d'accordo?
yarince lunedý 8 maggio 2017
chi focu a mmari ca ce stasira! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Fuocammare” è un brano musicale lampedusano che rimanda ai bombardamenti inglesi della Seconda Guerra Mondiale, quando fu affondata la nave militare “La Maddalena”. A causa del grande incendio, di notte, il mare si tinse di rosso e gli isolani gridarono ““chi focu a mmari ca ce stasira!"
Come allora, così oggi il mare si tinge di rosso: è il sangue delle migliaia di immigrati che non sono riusciti a sopravvivere, è il colore di una guerra non ufficiale, silenziosa.
Un bellissimo, dignitosissimo omaggio ai Lampedusani; la tragedia dei migranti è raccontata nella verità dei fatti, degli occhi e dei corpi, senza effetti sensazionalistici e senza speculazioni. [+]

[+] lascia un commento a yarince »
d'accordo?
onufrio lunedý 6 marzo 2017
gli occhi pieni ma la mente vuota Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Fa sempre piacere vedere un film italiano candidato agli Oscar. Fuocoammare, come in Sacro Gra, si mantiene fuori da una catalogazione ben precisa, definirlo documentario è eccessivo, definirlo film è riduttivo, rimane sospeso in un limbo che lascia un pò perplessi. Perchè se sei a Lampedusa e vuoi parlare della tragedia umana dei migranti il modo in cui lo fa Rosi è a dir poco innovativo, a mio parere in negativo, perchè alternare scene fra di loro poco connesse aiuta poco alla comprensione dell'opera, definita in tanti "d'autore" proprio perchè l'autore fa dell'opera ciò che vuole lasciando allo spettatore domande  senza risposte e visioni senza comprensioni. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
morris7734 sabato 25 febbraio 2017
noioso, un'occasione persa. Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

L'opinione è sull'opera e non sul problema. Non è un documentario perchè non informa a sufficienza, non è un film perchè non ha ritmo , non coinvolge, non converte gli indifferenti .E' un collage di filmati drammatici tenuti assieme dalla storia di un bambino e qualche intervista. Immagini viste e riviste nei telegiornali o in rete.  A caso mi vengono in mente altri film di denuncia : IL CASO MATTEI, IL MURO DI GOMMA, CHRISTIANE F.  NOI I RAGAZZI DELLO ZOO DI BERLINO , LA NOTTE DELLE MATITE SPEZZATE, GOMORRA... Si poteva fare molto di più. La fotografia si salva, ma rendere brutta Lampedusa e la sua luce è dura .

 

[+] lascia un commento a morris7734 »
d'accordo?
riccardo tavani venerdý 25 novembre 2016
grande cinema, grande pensiero Valutazione 4 stelle su cinque
33%
No
67%

I documentari di Gianfranco Rosi vincono i migliori Festival del Cinema internazionale. Vincono non nella Sezione Documentari, ma quali Miglior Film in assoluto di tutta la rassegna. Sacro Gra vince il Leone d’Oro a Venezia nel 2013. Ora Fuocoammare vince l’Orso d’Oro a Berlino 2016. Ho conosciuto Rosi nel 2012 al Salina Doc Festival, nel corso del quale è stato proiettato un altro suo magistrale documentario, girato a Benares, India, in due riprese, a distanza di quattro anni l’una dall’altra. Si tratta di Boatman, finito di montare nel 1993. Il regista a prua con la sua cinepresa e un barcaiolo che rema a poppa, in un limitato cerchio di mare che sembra, però, circoscrivere l’intero senso dell’universo. [+]

[+] lascia un commento a riccardo tavani »
d'accordo?
filippo catani sabato 8 ottobre 2016
il dramma di lampedusa e dei migranti Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

Attraverso una serie di storie, Rosi ci racconta la drammatica situazione che si vive sull'isola di Lampedusa.
Rosi realizza un buon documentario. Inutile dire che le parti più forti sono quelle che raccontano dei drammatici e quotidiani salvataggi in mare aperto oppure le scene subacquee dove vediamo i relitti di queste bagnarole stipate di centinaia di persone disperate che scappano dalla fame e dalla guerra. Il racconto dei nigeriani e di quello che hanno dovuto passare soprattutto durante la loro permanenza in Libia fa venire i brividi. Così come non si può non solidarizzare con il medico che cerca di farsi capire in una sorta di esperanto da una donna incinta per spiegarle che il bimbo sta bene. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
maumauroma venerdý 7 ottobre 2016
fuocoammare Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Il significato da dare al Tempo e' il vero protagonista di questo  documentario di Gianfranco Rosi. Un Tempo che in mare  passa troppo in fretta per cercare di salvare  i migranti disperati, basta un attimo in piu' che passa' per riempire d'acqua i polmoni e spezzare una vita. Un Tempo eternamente lento sulla terraferma, un tempo fatto di abitudini e di noia, tra letti rifatti,  lavori a maglia, ,ricordi che affiorano nella memoria dei vecchi, tra cene con fioca luce e stazioni radio a conduzione familiare. Mentre ragazzini giocano alla guerra con fionde e con il braccio steso a mo' di finta mitragliatrice. Mondi entrambi poveri e incomunicabili,  a loro modo disperati. [+]

[+] lascia un commento a maumauroma »
d'accordo?
martedý 4 ottobre 2016
gli immigrati sullo sfondo Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Secondo me l'idea c'era ma la messa in pratica è stata a dir poco scadente. Abbiamo assistito a 1 ora e 45 minuti di nulla, intervallate da alcune scene toccanti strappacuore. Se vedere un bambino che costruisce un fionda è cinema chiudiamo baracca e burattini. 
A mio modesto avviso la parte centrale del film avrebbe dovuto denunciare la brutalità dell'immigrazione, magari analizzata più nello specifico e non superficialmente come in Fuocammare e sullo sfondo ci sarebbe dovuta essere la vita degli isolani. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Fuocoammare | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | lucamariamilazzo
  2░ | lbavassano
  3░ | alberto58
  4░ | robert eroica
  5░ | avventuroso
  6░ | cosmo15
  7░ | alfiosquillaci
  8░ | gambadilegnodinomesmith
  9░ | nerone bianchi
10░ |
11░ | onufrio
12░ | flyanto
13░ | fabiofeli
14░ | fabio
15░ | maumauroma
16░ | vanessa zarastro
17░ | mauridal
18░ | riccardo tavani
19░ | filippo catani
20░ | terencemallick
21░ | yarince
22░ | perfetta
23░ | angelo umana
24░ | maurizio meres
25░ | andrea alesci
26░ | stefanomaria
27░ | catcarlo
28░ | lollo-brigida
29░ | no_data
30░ | m.barenghi
31░ | stefano capasso
32░ | howlingfantod
Rassegna stampa
Claudio Trionfera
Premio Oscar (1)
London Critics (4)
European Film Awards (2)
David di Donatello (8)
Cesar (1)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 18 febbraio 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità