Il potere dei soldi

Acquista su Ibs.it   Dvd Il potere dei soldi   Blu-Ray Il potere dei soldi  
Un film di Robert Luketic. Con Liam Hemsworth, Harrison Ford, Gary Oldman, Lucas Till, Amber Heard.
continua»
Titolo originale Paranoia. Drammatico, durata 115 min. - USA 2013. - Moviemax uscita giovedì 12 settembre 2013. MYMONETRO Il potere dei soldi * 1/2 - - - valutazione media: 1,79 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
stefano bruzzone lunedì 13 ottobre 2014
pessimo Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

 Un film povero sotto tutti i punti di vista e nemmeno un paio di grandi attori nel cast riescono a dar lustro ad una pellicola scontata e noiosa. Solita storiella del solito giovane belloccio americano che riesce in men che non si dica a passare dalla disoccupazione alla ricchezza e viceversa. Troppo superficiali questi sceneggiatori che riempono le pellicole di fantasie americane,auto di lusso e strafighe superdisponibili, ma la realtà è ben diversa. Film leggero privo di interesse verso una storia già vista e mal narrata. [+]

[+] lascia un commento a stefano bruzzone »
d'accordo?
danirlr domenica 21 settembre 2014
not bad Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Niente di che, come già detto da altri è molto banale come storia ma nel complesso è buono.

[+] lascia un commento a danirlr »
d'accordo?
daniele berardi venerdì 19 settembre 2014
aspettative deluse!!! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Chissà se Harrison Ford e Richard Dreyfus durante le riprese si sono lasciati andare alcune battute del film American Graffiti una pietra miliare del 1973 che li vedeva portatori , in una notte scanzonata scandita da Lupo Solitario, di una progettualità basata sulla AMICIZIA su sani sentimenti condizionati dalle alte aspettative che ogni giovane sognava un film che ti rimane dentro in cui ti rispecchi in qualche frammento. Invece nel Potere dei soldi distrugge quelle aspettative così sognate , far carriera a qualsiasi costo,una vita basata sull'inganno sullo sfruttamento e furto delle idee . Una vita opulenta ed effimera dove ci sono manovratori e manovrati che con l'accusa di insadig trading possono rovinare intere esistenze. [+]

[+] lascia un commento a daniele berardi »
d'accordo?
maggie69 domenica 13 luglio 2014
non fa una piega... Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Sceneggiatura che fila via per bene. Un finance thriller fatto bene. Liam é talmente fico che distrae un po', ma é credibile e tiene bene. Dreyfuss invecchia ma é sempre un mito... 

[+] lascia un commento a maggie69 »
d'accordo?
alessand7 lunedì 23 giugno 2014
film avvincente ben interpretato Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Il Film ha una bella trama ed ha un cast di rilievo Gary Oldman emerge sopra tutti, un Harison Ford quasi irriconoscibile capelli rasati e bianchi un sorprendente Liam Hemsworth da surfista australiano al cinema complimenti... l'elemento della trama che colpisce è l'inizio del film vale 5 stellette che dichiara che ci hanno scippato la speranza di un futuro migliore e che mentre prima nel sogno americano bastava laurearsi bene e lavorare duro con impegno per 15 anni e ti mettevano il nome sulla porta del tuo ufficio oggi i CEO sono persone che rubano e sono disposte a tutto per mantenere e crescere il loro potere... cosa ci si porta a casa dal film che anche se sei una brava persona quando accetti di prendere una strada veloce per il successo piena di inganni e contraddicendo la propria etica e i propri valori tradendo i suoi più cari amici e il padre per rendersi conto che stava sbagliando ma era troppo tardi . [+]

[+] lascia un commento a alessand7 »
d'accordo?
kyotrix lunedì 28 aprile 2014
guardabile Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

guardabile, ma nulla di piu'

[+] lascia un commento a kyotrix »
d'accordo?
ignazio vendola domenica 6 aprile 2014
thriller godibile Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Dopo aver letto le recensioni del forum di mymovies, mi sono avvicinato con diffidenza a questo film, ma ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Intrigante la trama, perfetti nei loro ruoli i due mostri sacri Harrison Ford e Gary Oldman, vivace la regia. Un prodotto che diverte, per una serata piacevole con un buon pacco di pop-corn tra le mani. Da vedere=SI

[+] lascia un commento a ignazio vendola »
d'accordo?
gianleo67 venerdì 28 febbraio 2014
la sporca guerra...dello smartphone Valutazione 2 stelle su cinque
60%
No
40%

Giovane ed ambizioso informatico di modeste origini che deve provvedere alle costose cure del padre malato, accetta di prestarsi come infiltrato per lo spionaggio industriale che il capo dell'azienda per cui lavora vuole perpetrare ai danni di un suo vecchio e odiato socio in affari. Tra doppiogiochi e contromosse, rivalità e ricatti, lealtà e tradimenti si gioca una pericolosa partita che rischia di mettere a repentaglio il suo futuro professionale e la sua stessa vita.
Da un dozzinale romanzo di Joseph Finder che da il titolo al film, l'australiano di origini croato-siciliane Robert Luketic imbastisce un rutilante thriller tecnologico dove le motivazioni umane e la fame sociale (quelle di un 'american dream' fuori tempo massimo fatto di scoraggiamento professionale e welfare-less) sono solo il debole pretesto per un congegno ad orologeria in cui ricattati e ricattatori, sfruttati e sfruttatori, manovrati e manovratori finiscono per invertire le parti in commedia secondo un prevedibile copione in cui il potere tecnologico (come riflesso di quello economico) si rivolta contro chi crede di averne più del diretto avversario. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
angelo bottiroli - giornalista sabato 28 settembre 2013
cast eccezionale per un film discreto e godibile Valutazione 2 stelle su cinque
71%
No
29%

Il cast è di quelli da far rabbrividire: Liam Hemsworth, Harrison Ford, Gary Oldman, Amber Heard, Embeth Davidtz, Lucas Till, e Richard Dreyfuss e quando un film si presenta con questi attori le aspettative sono sicuramente alte.

Diciamo subito che – come spesso accade – non sono in sintonia con certi critici cinematografici che hanno stroncato questo film: di certo non è un brutto film, anzi, no è davvero male, anche se, effettivamente, vista la prosopopea degli attori presenti, ci si sarebbe aspettato qualcosa i n più, soprattutto dai due mostri sacri Harrison Ford e Gary Oldman, perché gli altri la loro parte la fanno più che bene. [+]

[+] condivido (di marione)
[+] lascia un commento a angelo bottiroli - giornalista »
d'accordo?
kondor17 domenica 22 settembre 2013
desincronizzato ma guardabile Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Dopo essere stato silurato ingiustamente dalla Wyatt Corporation (Wyatt=Gary Oldman) assieme ad altri suoi compagni di team, Adam (Liam Hemswotrth), talentuoso ideatore di software per smartphones e smart tv, si prende la libertà di usare la carta  aziendale per "festeggiare" a spese dell'azienda. Subito beccato, viene indotto col ricatto ad introdursi nella tana del nemico, Goddard (Harrison Ford), ex socio di Wyatt, per rubargli quello che sembra essere l'apparecchio del futuro: un cellulate amorfo ed elastico, che è da un lato smartphone, dall'altro braccialetto, tv, chiavi, telecomando... un oggetto multitasking che spaccherà il mercato, insomma, ma la cui idea originaria era dello stesso Wyatt, che ora sfrutta Adam per avere giustizia. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Il potere dei soldi | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | angelo bottiroli - giornalista
  2° | gianleo67
  3° | filippo catani
Rassegna stampa
Massimo Bertarelli
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 settembre 2013
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità