Un amore sotto l'albero

Un film di Chazz Palminteri. Con Chazz Palminteri, Susan Sarandon, Alan Arkin, Penélope Cruz, Victoria Sanchez.
continua»
Titolo originale Noël. Drammatico, durata 96 min. - USA 2004. uscita venerdì 26 novembre 2004. MYMONETRO Un amore sotto l'albero * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ciro spatarella mercoledì 28 novembre 2018
aprire il cuore dà sempre gioia Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film delicato e stimolante. Prendersi cura degli altri dà più gioia del ricevere doni. Altro che egoismo. Dimostra che sono le relazioni che danno la vita e che si può tornare a vivere più volte, uscendo dall'egoismo che propone solo una felicità effimera e falsa. Il perdono è lo strumento che può rinnovare la vita degli altri e la nostra quando lo riceviamo. Perdonare non è debolezza ma segno della forza interiore che può venire solo dal cielo. Inutile illudersi di trovare questa forza da soli, è un atto di superbia che non paga mai. Avvicinarsi al cuore di chi è vicino è il vero amore, quello che guarisce ogni ferita. [+]

[+] lascia un commento a ciro spatarella »
d'accordo?
gabry1959 venerdì 12 dicembre 2014
film bellissimo!!! Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Forse Lei non ha visto il film, oppure se lo ha visto non lo ricorda. Lo hanno trasmesso su LA5 ieri (giovedì 12.11.2014 alle ore 21.05). Ci sono diverse inesattezze che vado ad elencare: 1)Il cameriere non vede in Mike la reincarnazione della madre morte, ma bensì della moglie. Infatti Mike vede se stesso in quell'uomo, in quanto quest'ultimo era geloso quanto Mike ed in una colluttazione aveva ucciso il presunto amante della moglie, che amante non era ma solo uomo mandato da un'agenzia per decorare l'albero di Natale. Proprio come è successo a Mike. L'angioletto, regalo del cameriere a Mike, è importante, perchè è il medesimo angioletto che la fidanzata gli aveva regalato; 2)Il ragazzo che si fa rompere la mano per farsi ricoverare in ospedale, non è un ladro, ma bensì una persona solo con un vissuto fatto di violenze da parte del patrigno, che alla fine si riconcilia con madre, dopo il colloquio con la psicologa; In ultima analisi è un film bellissimo, di buoni sentimenti e quel tocco di surreale lo rende particolarmente piacevole, soprattutto non è mieloso ed il lieto fine non guasta, visto che si vive in un mondodi brutture. [+]

[+] lascia un commento a gabry1959 »
d'accordo?
luis sabato 27 dicembre 2008
destini che si incontrano e trovano un unica strad Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

un bel film per il periodo natalizio; pieno di spunti per una seria riflessione. Tanta solitudine ma alla fine vince la gioia di vivere e di riprendere la propria vita tra mille miserie e sofferenze. Viva la vita.

[+] lascia un commento a luis »
d'accordo?
chiara domenica 21 dicembre 2008
non riesco a capire.. Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Do decisamente 4 stelle a questo film perchè mi è piaciuto molto..l'ho appena finito di vedere..però devo dire una cosa:NON L'HO CAPITO..più k altro nn riesco a comprendere il messaggio che deve trasmettere! Ci sono troppe storie che si intrecciano..davvero ci ho provato ma nn sono riuscita a capirlo..qualcuno me lo spiega??

[+] lascia un commento a chiara »
d'accordo?
chris domenica 7 dicembre 2008
a natale non è mai troppo tardi! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

E' stato considerato un flop...per me è un capolavoro, è la pura espressione e rappresentazione del Natale, periodo in cui anche la più profonda disperazione assume un tono diverso, più sopportabile e impercettibilmente fiducioso. L'intreccio e l'evoluzione delle storie di questo film, mettono in scena modelli di vita dei nostri giorni, permettendo allo spettatore di identificarsi in esse ed emozionarsi con i protagonisti, interpretati da attori del calibro di Susan Sarandon, Penelope Cruz, Robin William, Paul Walker...come si può insinuare che sia un brutto film??? Basta sentire le prime note del pluripremiato Alan Menken per innamorarsene!

[+] lascia un commento a chris »
d'accordo?
leopoldo martedì 14 ottobre 2008
tutti soli, tutti insieme Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Questo film merita davvero di essere osservato ed assaporato. E, se possibile, lo si deve fare sotto Natale, per coglierne ogni sfumatura. E' tremendamente forte, nella sua "leggerezza", o meglio, racconta in maniera scorrevole e fluida universi comuni e purtroppo condivisi da molti. C'è la solitudine, estrema e alienante, di Rose; c'è la solitudine, profonda e abbandonata, dell'uomo che muore in ospedale, dimenticato da tutti; c'è la solitudine, allucinata e malinconica, di Artie, che vede la moglie in ogni persona; c'è la solitudine, giovane e irrequieta, di Jules, che sogna l'affetto di una sala d'aspetto. E poi c'è Nina, l'unica che non è sola ma che si ritrova quasi ad esserlo. Ed ecco il riscatto, ecco che ognuno intreccia le proprie storie con gli altri per raccontarsi e insegnarsi qualcosa. [+]

[+] lascia un commento a leopoldo »
d'accordo?
carlo venerdì 18 luglio 2008
agghiacciante Valutazione 5 stelle su cinque
55%
No
45%

Gli ho dato 5 stelle perche' vale sicuramente la pena di vederlo, il messaggio del film e' : ''mal comune mezzo gaudio'' Un film dove pero' il vero significato e' molto piu' nascosto a mio parere, superficialmente ci mostra come senza curarsi degli altri si rischia di ''morire soli'' come dice Robin Williams, ma quello che non ci mostra e' una persona veramente 'felice', per questo la visione dei temi trattati e' parziale, alla fine del film i protagonisti ricevono la grazia, e pare venire dal cielo,(il regista probabilmente si sente un semidio), ricevono una felicita' 'concessa', frutto della perdita della loro dignita' e non del coraggio di cercare di guadagnarsela con le loro forze e credendo in se' stessi. [+]

[+] lascia un commento a carlo »
d'accordo?
didi martedì 8 gennaio 2008
mioddio! Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Che brutto! Ma meglio Natale sul Nilo!

[+] lascia un commento a didi »
d'accordo?
flacca lunedì 7 gennaio 2008
commedia natalizia Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Film che riesce a coinvolgerti senza scivolare nello scontato

[+] lascia un commento a flacca »
d'accordo?
denise sabato 6 gennaio 2007
strade che si incrociano Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

un film che rispecchia la realtà ma con qulacosa di magico per addolcire tutti i cuori almeno a natale....Lo consiglio perchè non è un film "strappalacrime", ma sentimentale e comico insieme!!!!Gli attori sono tutti bravissimi,e il film ha una bella trama, racconta come persone diverse possano incontrarsi scambianodosi i ruoli e quasi tutti i personaggi sono dinamici. Ciò vuol dire che nella vita si possono incontrare le persone più bizzarre e anche da loro c'è qualcosa da imparare.Per quanto una persona possa vivere storie simili ad altre,siamo tutti unici e irripetibili!Complimenti per il film.

[+] lascia un commento a denise »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Un amore sotto l'albero | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | carlo
Rassegna stampa
Pier Maria Bocchi
Link esterni
Sito italiano
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 26 novembre 2004
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità