Le invasioni barbariche

Acquista su Ibs.it   Dvd Le invasioni barbariche   Blu-Ray Le invasioni barbariche  
Un film di Denys Arcand. Con Remy Girard, Stéphane Rousseau, Dorothée Berryman, Louise Portal, Dominique Michel.
continua»
Titolo originale Les Invasions Barbares. Commedia nera, durata 99 min. - Canada, Francia 2003. - Bim Distribuzione MYMONETRO Le invasioni barbariche * * * - - valutazione media: 3,20 su 37 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
il befe martedì 10 marzo 2015
bel classico Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

incredibile

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
il befe martedì 10 marzo 2015
che cult Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

ottimo

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
il befe martedì 10 marzo 2015
ce ne fossero Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

ottimo

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
il befe martedì 10 marzo 2015
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

bello

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
germon lunedì 11 febbraio 2013
parlare è un po' morire Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Gerardo Monizza

Delusione o arroganza, isolamento o fratellanza: sono i dubbi (o le certezze) di una vita. Rémy muore o meglio: sta morendo, ma non tace un attimo. È un professore universitario di storia forse non tanto male (nella didattica); in quanto al fisico è un uomo ultracinquantenne della specie comune: calvo, pancetta, fiacco, ma non flaccido. Adorabile e possente, se si devono considerare i suoi racconti erotici e le sue amanti; un “porco” lo considera tuttora la ex moglie (abbandonata, ma mai definitivamente lasciata) testimone perenne delle sue scappatelle e dei suoi malumori di rivoluzionario deluso.

Rémy (un corposo e sconsolato Rémy Girard) ha fatto il Sessantotto traendone sogni, una buona dote d’ideologia, una discreta cultura e tonnellate di dialettica. [+]

[+] lascia un commento a germon »
d'accordo?
ginopeloso mercoledì 6 febbraio 2013
serata buttata... Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Ma che stronzata di film... odio alla fine della serata dover constatare di aver buttato una serata dietro una colossale stupidaggine...

[+] un film che merita comunque rispetto (di starbuck)
[+] la prossima volta (di nicola1)
[+] lascia un commento a ginopeloso »
d'accordo?
nicola1 mercoledì 8 agosto 2012
da vedere Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Un film per pochi, fatto di dialoghi, sensazioni, presenta una lettura a piu' stratti. Leggendo la recensione del Morandini mi accorgo che (come al solito) a toppato ancora. I "barbari" non sono i non-americani. I "barbari" sono impersonati dal figlio, ossessionato dalla cultura del denaro e della finanza abbandonando la cultura vera alla quale invece sembra avvicinarsi (nella sequenza finale, superba carrellata fra i dorsi dei libri della biblioteca) la figlia tossicodipendente dell'amante. Pur dimostrandogli un enorme affetto, in punto di morte il padre glielo dice anche "ecco sono arrivati i barbari".

[+] lascia un commento a nicola1 »
d'accordo?
jaky86 venerdì 25 febbraio 2011
rimpatriata da oscar Valutazione 5 stelle su cinque
29%
No
71%

Fantastico e commovente! Denys Arcand porta a casa meritatamente questo Oscar come miglior film straniero trattando il tema dell'eutanasia e criticando in maniera velata la società americana, da buon canadese. Il regista recupera, a distanza di 17 anni, gli stessi magnifici attori de "Il declino dell'Impero americano", con i loro efficaci e pungenti dialoghi su cultura, sesso, amore, guerra e religione e li raduna attorno al letto di un ottimo ed ingrassato Remy Girard, malato terminale. Si ride e si piange fino al triste ed inevitabile epilogo, che scalda i cuori del pubblico disegnando una morte poetica, accogliente e liberatoria.

[+] lascia un commento a jaky86 »
d'accordo?
ropie martedì 14 dicembre 2010
tutto compreso Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

gran film. tocca e tratta,in profondità  o meno, tanti temi: vita,morte,sesso,amore,solitudine,amicizia,affetti ,incomprensioni,droga,corruzione.

[+] lascia un commento a ropie »
d'accordo?
sinkro lunedì 30 marzo 2009
al di la di hollywood, al di quà dell'underground Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Ottimo film. A volte indugia troppo su piccolezze, altre invece vola troppo veloce e non spiega alcune scene: Com'è che non parla dell'eutanasia e finisce solo per praticarla? Rimangono un paio di trame aperte e non chiuse (polizia, spacciatore, rapporto tra figlia/madre etc). Storia forse un po scontata che non è che il pretesto per altri temi affrontati con distacco. Dialoghi appassionati (tranne il flop finale sui fellati) e ottima fotografia. Attulissimo per i temi, commovente. Ricorda a tratti il grande freddo. Consigliatissimo.

[+] lascia un commento a sinkro »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Le invasioni barbariche | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (3)
Golden Globes (1)
Festival di Cannes (2)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità