Solaris

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Solaris   Dvd Solaris   Blu-Ray Solaris  
Un film di Steven Soderbergh. Con George Clooney, Natacha McEhone, Jeremy Davies, Ulrich Tukur, Natascha McElhone, Viola Davis.
continua»
Fantascienza, durata 98 min. - USA 2002. - 20th Century Fox Italia uscita venerdý 28 marzo 2003. MYMONETRO Solaris * * 1/2 - - valutazione media: 2,84 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Roberto Nepoti

La Repubblica

Tre decenni separano il Solaris di Soderbergh dal classico di Tarkovsky, ispirati entrambi al libro di Stanislaw Lem del 1961 oggi ripubblicato da Mondadori (con Clooney e inquadratura del film in copertina, visto che ormai Ŕ inevitabile consuetudine ridurre la letteratura ad appendice cinematografica). Sono trent'anni, ma sembrano anni luce. La cui rotta traccia il viaggio della fantascienza dal metafisico al fisico. Dall'allegoria filosofica di un pianeta nel cui misterioso oceano ribolle l'inconscio umano (lo scrittore e il regista russo) alla vicenda di un amore tragicamente interrotto e pronto a rinascere (l'autore americano diTraffic).
Lo psicologo Calvin Klein, spedito sulla stazione spaziale Prometeo orbitante intorno a Solaris per indagare gli strani comportamenti dei suoi scienziati, cade anch'egli vittima dell'influenza esercitata dal pianeta misterioso che ha il potere di materializzare i ricordi. Cosý, si ritrova accanto, nel letto, la bella moglie Rehya, del cui suicidio, avvenuto anni prima, egli continua a sentirsi responsabile.
In un primo momento, Calvin prova a disfarsi della donna, ma poi l'accetta e la vuole tenere con sÚ. Continui flashback ricostruiscono l'amore fra i due, in un montaggio alternato fra la storia del passato sulla terra e quella del presente nello spazio. Con l'intrusione di un paio di nudi (non full frontal) di George Clooney, rapidi lo spazio di pochi secondi ma preziosissimi per la promozione.
L'interrogativo di fondo che accompagna il film Ŕ se sia possibile ritoccare ci˛ che Ŕ giÓ avvenuto, oppure se siamo condannati a ripetere, con le stesse persone, sempre i medesimi errori. La risposta Ŕ nel filone della fantascienza che discende da2001: Odissea nello spazio, a cui Solaris rende omaggio anche visivo, fin dalle sequenze dell'avvicinamento della navicella di Klein alla stazione spaziale. Per la costruzione di Prometeo lo scenografo Philip Messina si Ŕ invece ispirato a una vera stazione spaziale in orbita intorno alla Terra, esaltando luci fredde e toni spettrali: a raffigurazione visiva dellaghost story raccontata dal film.
Da La Repubblica, 29 marzo 2003


di Roberto Nepoti, 29 marzo 2003

Sei d'accordo con la recensione di Roberto Nepoti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
88%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Solaris | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | kalamin
  2░ | andrea alesci
  3░ | mr.magoo
  4░ | giulio andreetta
  5░ | aldolg
  6░ | namuris
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Emanuela Martini
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità