Le onde del destino

Acquista su Ibs.it   Dvd Le onde del destino  
Un film di Lars von Trier. Con Katrin Cartlidge, Stellan Skarsgård, Emily Watson, Jean-Marc Barr, Udo Kier Titolo originale Breaking the Waves. Drammatico, durata 158 min. - Danimarca 1996. MYMONETRO Le onde del destino * * * 1/2 - valutazione media: 3,68 su 40 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   

Le onde dell' amore... Valutazione 5 stelle su cinque

di chriss


Feedback: 41406 | altri commenti e recensioni di chriss
lunedì 9 agosto 2010

Bellissimo! E' il primo aggettivo che mi viene in mente per questo film del fobico regista danese Lars Von Trier. E' talmente bello che l' ho inserito tra i miei film preferiti. E non solo: credo sia anche una delle migliori opere cinematografiche sul tema, a volte scottante, dell' amore. E qui qualcuno ci si scotta veramente, fino a rimanerne quasi bruciato...anzi bruciata. Sto parlando, ovviamente, di Bess McNeill. La ragazza, che si sta per sposare con Jan, ( il quale lavora sulle piattaforme ), è una persona dolce e sensibile, ma un pò troppo fragile e fissata con la religione ed "il suo Dio". I suoi monologhi con l' Onnipotente sono alla "Psyco": lei parla, Dio risponde con la sua voce. C' è da fare anche un altro appunto. Prima che si sposasse, dopo la morte del fratello, Bess era andata a farsi curare da un dottore. Aggiungiamoci  pure che, nel paesino dove vive, sono tutti un pò fissati con la religione e la redenzione dei peccati. I ministri spirituali di quella comunità non solo non vedono di buon occhio gli stranieri ( Jan e gli amici ), ma si permettono pure il lusso di far seppellire una persona "mandandola dritta-dritta all' Inferno... " In più, in Chiesa, le donne non hanno voce in capitolo. Le campane, infine, non ci sono proprio. Le sentiremo solo alla fine, alla morte di Bess, con un effetto speciale alla Von Trier. Detto ciò, la svolta del film sta nell' incidente, avvenuto sulla piattaforma per aiutare un amico caduto ed in pericolo, e nella malattia di Jan. Il quale, paralizzato sul letto, chiederà a Bess di fare per lui delle cose sconcie con altri uomini. Dopo gliele dovrà raccontare. E' l' unico modo per  tenersi in vita. Sarebbe la sua salvezza, visto che non riesce più a muoversi. Con la fantasia e l' immaginazione, ai racconti di Bess, è come se potrà ancora sperare di vivere. Bess lo farà, anche con vecchi ed uomini violenti: si sacrificherà per la causa, ma ad un prezzo altissimo. Prima sarà scacciata e perseguitata da tutti, poi pagherà con la sua stessa vita. La chiave di lettura del film è questa: cosa siamo disposti a fare veramente per amore? Bess ce lo dimostra, anche con queste parole rivolte ai padri della Chiesa: "Come si può amare una parola? Si può amare un altro essere umano: questa è perfezione!" Molte cose mi hanno colpito del film: il sacrificio e la disperazione di Bess ( anche i monologhi con Dio ), la madre che non gli apre la porta, i preti ottusi che la cacciano e che vogliono mandarla all' Inferno, i bambini che la insultano o gli tirano dei sassi, le campane alla fine del film e tante altre ancora. Io l' ho trovato un film geniale, con un' attrice degna dell' Oscar per l' interpretazione. Bess McNeill, con le sue espressioni facciali, difficilmente sarà cancellata dalle nostre menti. Un film bellissimo, un capolavoro assoluto del cinema. Magari un pò estremo, un pò al limite della follia, ma ti fa capire quanto sia difficile amare in un contesto chiuso come il suo paese. O amare nella malattia. O amare anche se si è un pò toccati. Bess McNeill, però, ci è riuscita. E pure bene direi: è riuscita nell' impresa di farci vedere il vero amore, quello con la A maiuscola per intenderci. Avremmo fatto come lei? Non lo so, ma nel personaggio, ci è entrata benissimo. E ci esce pure alla grandissima! Cinque stelle e nulla in discussione, se non per il montaggio non perfetto o la regia tutta sulle spalle a mo' un pò artigianale. Grazie Von Trier... Christian Palmieri

[+] lascia un commento a chriss »
Sei d'accordo con la recensione di chriss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

chriss ha inoltre scritto commenti e recensioni per i seguenti titoli:

Le onde del destino | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | pinous
  2° | clericici
  3° | dario
  4° | fedeleto
  5° | weach
  6° | elena birindelli
  7° | picocco
  8° | arnaco
  9° | maximilione
10° | lucadrago
11° | paskmark
12° | ciro
13° | jacopo b98
14° | shiningeyes
15° | cirokisskiss
16° | paride86
17° | nick castle
18° | peer gynt
19° | rambo
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Premio Oscar (1)
Golden Globes (2)
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità