Un cuore in inverno

Acquista su Ibs.it   Dvd Un cuore in inverno   Blu-Ray Un cuore in inverno  
Un film di Claude Sautet. Con Daniel Auteuil, Emmanuelle Béart, André Dussollier, Maurice Garrel, Jean-Luc Bideau.
continua»
Titolo originale Un coeur en hiver. Sentimentale, durata 92 min. - Francia 1992. MYMONETRO Un cuore in inverno * * * * - valutazione media: 4,23 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Freddo cuore quasi impenetrabile Valutazione 3 stelle su cinque

di Matteo Fedele


Feedback: 1915 | altri commenti e recensioni di Matteo Fedele
martedì 11 marzo 2014

Stephan invecchia tra il suo lavoro di liutaio, frequenti visite al vecchio maestro di conservatorio e tiepidi scambi d’opinioni con una confidente libraia. Qualcosa in lui si smuove quando conosce la violinista Camille, fidanzata poco convinta del di lui collega Maxim. Involontariamente o per gioco cinico, lentamente la fa innamorare. Dopo l'iniziale diffidenza, lei si lascia conquistare dalla cupa apatia di lui. Sguardi e parole con cui gli si dichiara e offre sembrano sfiorarlo appena. La freddezza con cui lui la respinge la consegna a un'infruttuosa disperazione. Un non-finale nè lieto nè tragico suggella la sconfitta di tutti. A vincere è la segreta paura di Stephan, colpevole della scelta di non-vivere per evitare di soffrire, dell'incapacità di smettere di essere "niente". Inadatto a compiere il bene quanto a commettere il male, il personaggio interpretato dal buon Auteuil non tradisce che un sottile godimento nel negarsi all’affetto di lei come a quello dello spettatore. Annacquato persino nella dichiarata passione per la musica, resta nascosto dietro mura impenetrabili anche per il pubblico, bloccato da “un cuore in inverno” che pare impossibile da scongelare. Nel piccolo cast (tutti tra le righe) risalta la dolce Emmanuelle Béart, algida prima, appassionata poi. Una regia fin troppo accademica e una sceneggiatura abile a porre a contrasto chiacchiere e discorsi profondi reggono un film semplice, pulito, lento senza annoiare, di rado involontariamente ironico. Il bello è che fa venir voglia di maneggiare un violino.

[+] lascia un commento a matteo fedele »
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Fedele?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Matteo Fedele:

Vedi tutti i commenti di Matteo Fedele »
Un cuore in inverno | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | maria cristina nascosi
  2° | astamurti
  3° | andilento
  4° | theophilus
  5° | matteo fedele
  6° | dounia
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Luigi Paini
Festival di Venezia (6)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 23 settembre
A Quiet Place II
Maternal
Tutti per Uma
Regina
mercoledì 22 settembre
Un altro giro
Maledetta Primavera
Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità