Il fantasma della libertÓ

Un film di Luis Bu˝uel. Con Adriana Asti, Julien Bertheau, Adolfo Celi, Jean-Claude Brialy, Michel Piccoli.
continua»
Titolo originale Le fant˘me de la libertÚ. Commedia, durata 103 min. - Francia 1974. MYMONETRO Il fantasma della libertÓ * * * * - valutazione media: 4,40 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
fedeleto venerdý 21 settembre 2012
labirinto surreale verso l'uscita per la liberta' Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Nell'ottocento,in pieno periodo napoleonico,un ufficiale mangia l'ostia consacrata e profana una tomba,ma in realta' e' la lettura di un libro che legge una baby setter domestica poco attenta alle bambine che incontrano uno sconosciuto che gli regala delle foto all'apparenza oscene,ma in realta' sono foto di citta' che i genitori definiscono scandalose.In seguito un'infermiera di ferma in una giornata di pioggia ad un hotel dove frati giocano a carte con lei mettendo come posta santini della madonna e nel frattempo una coppia sadomaso si diverte come puo'.Infine un professore e' schernito dai gendarmi mentre parla di diritto,e un pazzo spara alla folla venendo condannato alla pena di morte che e' la vita stessa e il rimanere libero. [+]

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
laulilla giovedý 7 luglio 2011
il gioco serio di bu˝uel Valutazione 5 stelle su cinque
85%
No
15%

In nome della libertà Napoleone Bonaparte mise a ferro e fuoco la Spagna: Goya immortalò in una celebre tela, El tres de mayo 1808, la fucilazione dei ribelli. All’inizio di questo suo penultimo film Luis Buñuel evoca il sinistro episodio, ricostruendone brevemente l’antefatto e immaginandone il seguito: ufficiali francesi dilagano nelle chiese profanando altari e tombe, come la tomba di donna Elvira, che, rappresentata in una scultura che ne immortala la bellezza, verrà scoperchiata, per vendetta contro Don Giovanni, che giace accanto a lei, rappresentato come statua capace di muoversi e di colpire. L’effetto straniante è totale: Don Giovanni si muove come la statua del Commendatore! Questo inizio, insieme drammatico e grottesco, innesca una serie di episodi che sembrano avere scarsa attinenza con i precedenti, se non per l’effetto domino provocato, anche da una sola parola, o da un personaggio che si presenta come interessante: ciò che basta a far scattare, mediante libere associazioni analogiche, la continua invenzione del regista. [+]

[+] lascia un commento a laulilla »
d'accordo?
blade lunedý 28 febbraio 2011
non ho parametri. Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Chiedo che qualcuno pi¨ vicino al tema e al periodo mi dia una o pi¨ interpretazioni del film "Il fantasma della libertÓ". Sorridevo mentre lo vedevo e diciamo che non mi sforzavo di capirci pi¨ di tanto. Se avete esempi e suggerimenti per aiutarmi nella comprensione del film e di Bonuel pi¨ in generale ve ne sarei grato, in quanto non me la sento di tirare delle conclusioni, visto che tra l'altro non capisco nemmeno i commenti lassciati da crica e presenti nel forum. Grazie

[+] lascia un commento a blade »
d'accordo?
carlo.casara lunedý 2 agosto 2010
bunuel da scoprire Valutazione 5 stelle su cinque
60%
No
40%

manifesto di un surrealismo ormai avanzato, l'atmosfera è ovattata e inquietante la società messa a nudo ,
nella sua grottesca farsa borghese. bunuel porta all'eccesso il gioco dei contrari e il capovolgimento è completo
sopratutto nella scena della sala da prazo con i water : il tocco di genio è indiscusso e non ha rivali .
Capolavoro da guardare e riguardare.

[+] lascia un commento a carlo.casara »
d'accordo?
box giovedý 12 febbraio 2009
ma che bel film Valutazione 0 stelle su cinque
9%
No
91%

Renale Ŕ lascivo. il vero tema Ŕ il fantasma di Bunuel, la presenza dei ghostbuster poi......, come dice il grande Rocco stesso, Meglio dietro che davanti. Temiamo il penale, l'irrazionale, l'imprevedibile e lo confiniamo al di lÓ della chirurgia estetica. E questo ci rincoglionisce sempre pi¨. Questo film Ŕ semplicemente....guardatelo e se aveto un p˛ di cervello capirete che Ŕ meglio passare una serata con un pugnale conficcato nell'ano piuttosto che guardare sto film!!!

[+] lascia un commento a box »
d'accordo?
box sabato 10 gennaio 2009
bunuel sei mediocre Valutazione 4 stelle su cinque
2%
No
98%

Estremamente infelice! Il suo film , Il fantasma della libertÓ, racchiude nel titolo l'intera sceneggiatura e svolge quasi la funzione di ponte tra la saga di Predator e i film di Alien. Due delle serie cinematografiche pi¨ spaventose. Sulla carta questa dovrebbe essere l'idea centrale e originale della pellicola. Collocare all'interno del testo filmico un rapporto comunicativo.I personaggi vicari, in particolare, non ridefiniscono il profilo delle figure reali sedimentando lentamente un senso di distacco e di non appartenenza. Mal riuscita e a tratti ridicola la soluzione di omaggiare lo storico personaggio di Ellen Ripley, interpretata da Sigourney Weaver. L'utilizzo eccessivo di quest'ultimi invece di accompagnare disturba rendendo difficoltosa la visione in pi¨ di un momento. [+]

[+] lascia un commento a box »
d'accordo?
box sabato 10 gennaio 2009
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
43%
No
57%

Surreale e merdoso. il vero tema Ŕ una puttanata, la totale libertÓ data a Bunuel stesso di fare film. Temiamo l'irreale, l'irrazionale, l'imprevedibile la diarrea, le emorroidi, l'AIds,l'epatite e lo confiniamo al di lÓ delle convenzioni estetiche. E questo ce lo rimpicciolisce sempre pi¨. Questo film Ŕ semplicemente....................Un capolvoro.....

[+] lascia un commento a box »
d'accordo?
michel lunedý 28 gennaio 2008
l'immortale dopo-oscar di luis bunuel Valutazione 5 stelle su cinque
63%
No
37%

Luis Bunuel Ŕ indubbiamente (con Stanley Kubrick) il pi¨ grande regista al mondo, e il suo capolavoro pi¨ riuscito Ŕ Il fantasma della libertÓ, che Ŕ anche il pi¨ bel film mai realizzato in generale. ╚ superiore perfino al precedente Il fascino discreto della borghesia e al successivo film testamento Quell'oscuro oggetto del desiderio. ╚ il penultimo film di Bunuel, spicca gigantesco tra altri due capolavori. ╚ una felcissima, grottesca, surreale satira della Politica (la Politica Ŕ il tema centrale del Fantasma della libertÓ, sebbene il titolo suggerisca altro). Il fascino discreto della borghesia irrideva appunto la classe dominante, Il fantasma della libertÓ irride la Politica (non i politici, ma la politica, il fare politica). [+]

[+] ma sei fuori!!!!!! (di box)
[+] lascia un commento a michel »
d'accordo?
pangloss domenica 23 dicembre 2007
un folgorante domino senza freni alla libertÓ Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

Surreale Ŕ riduttivo. il vero tema Ŕ la libertÓ, la totale libertÓ anche la pi¨ assrda, come diceva Bunuel stesso, di scelgliersi le catene. Temiamo l'irreale, l'irrazionale, l'imprevedibile e lo confiniamo al di lÓ delle convenzioni estetiche. E questo ci rimpicciolisce sempre pi¨. Questo film Ŕ semplicemente un manifesto alla libertÓ intellettuale.

[+] lascia un commento a pangloss »
d'accordo?
Il fantasma della libertÓ | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Andreina Sirena

Pubblico (per gradimento)
  1░ | michel
  2░ | laulilla
  3░ | carlo.casara
  4░ | fedeleto
  5░ | box
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità