La vita straordinaria di David Copperfield

Acquista su Ibs.it   Dvd La vita straordinaria di David Copperfield   Blu-Ray La vita straordinaria di David Copperfield  
Un film di Armando Iannucci. Con Dev Patel, Hugh Laurie, Tilda Swinton, Aneurin Barnard, Peter Capaldi.
continua»
Biografico, Ratings: Kids, durata 119 min. - Gran Bretagna, USA 2019. - Lucky Red uscita venerdì 16 ottobre 2020. MYMONETRO La vita straordinaria di David Copperfield * * * - - valutazione media: 3,35 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La vita straordinaria di David Copperfield nella versione inedita e attuale di Armando Iannucci

di Manuela Caserta L'Espresso

Uno dei racconti più famosi dello scrittore Charles Dickens dedicato al personaggio che per usare le stesse parole di Dickens fu il suo figlio preferito, David Copperfield, e che diventò il suo romanzo più autobiografico, arriva al cinema con il titolo La vita straordinaria di David Copperfield. Il regista Armando Iannucci, figlio di un napoletano trapiantato a Glasgow, e autore di numerose opere televisive e radiofoniche, dopo la pluripremiata commedia Morto Stalin, se ne fa un altro porta sullo schermo una versione di David Copperfield molto fedele al romanzo, ma con una rivisitazione inedita e attuale per quanto riguarda la scelta degli interpreti. Siamo nell'Inghilterra post rivoluzione industriale, e Dickens è uno degli scrittori che maggiormente si dedicò a scrivere racconti di impronta sociale, narrando la vita dei diseredati in una società fortemente ancorata a schemi sociali aristocratici. David Copperfield, interpretato dall'attore indiano Dave Patel, è un bambino rimasto molto presto orfano di padre, che cresce in un cottage di campagna insieme all'amata madre e all'affetto della governante Pegotty (Daisy May Cooper), fino a quando la madre non si risposa con l'arrogante Mr.Edward Murdstone, interpretato da Darren Boyd, che prende le redini della casa e dell'educazione del figlioccio insieme all'arcigna sorella zitella Jane Murdstone (Gwendoline Cristie). Molto presto David, giudicato troppo ribelle, perché incapace di accettare passivamente le continue punizioni e i maltrattamenti del patrigno, verrà spedito a Londra a lavorare come operaio nella fabbrica di bottiglie dello stesso Murdstone, diventando uno dei tanti bambini lavoratori sfruttati e schiavizzati nelle nuove catene di montaggio dell'era industriale. Nella frenetica e sporca Londra, inizia per David una vita di città poverissima e rocambolesca, durante la quale stringerà amicizia con Mr. Micawber e la sua prolifica famiglia, un simpatico signore di mezza età che cerca di conservare dignità e stile nonostante sia ridotto alla fame e indebitato con tutta la città, e che ospiterà David nei pochi anni trascorsi in fabbrica. Un personaggio ben interpretato da Peter Capaldi, per il quale Dickens pare si fosse ispirato alla figura del padre, imprigionato per debiti. Quando David viene a conoscenza dell'improvvisa morte della madre, fugge dalla fabbrica degli schiavi e si rifugia in campagna dalla eclettica zia Betsey Trotwood. E Betsey, così come descritta da Dickens, da quelle storiche pagine del romanzo potrebbe gongolare avvertendo il guizzo della mirabile interpretazione di Tilda Swinton. La zia Betsey vive con Mr. Dick (Hugh Laurie), un uomo che vive nella sua etera follia ossessionato dalla storia di Carlo I, il re che perse la testa in battaglia. L'abitudine di Mr.Dick di scrivere parole e pensieri su foglietti di carta sparsi ovunque è la stessa di David, il quale, da tutta la vita non fa altro che conservare le sue parole su pezzi di carta. Parole che finalmente con Mr. Dick trovano il filo narrativo capace di farle volare. L'aquilone che realizza insieme a Mr.Dick per liberarlo con leggerezza dal caos dei pensieri che gli affollano la mente è una bellissima metafora letteraria di come la storia stia per giungere al suo terzo atto, quello in cui David comincia ad avvertire l'urgenza di scrivere. Il cast è stellare e le vicissitudini di David Copperfield più che note, ma nella versione di Iannucci l'ironia detta il ritmo comico nella sequela di sventure che accompagna la vita del protagonista. Pur seguendo il filo di un dramma di letteratura inglese, Iannucci riesce a imprimere al personaggio di Copperfield la scintilla dell'eroe sentimentale che ha una missione e diverse visioni di cui è ancora inconsapevole. La zia Betsey gli consentirà di finire gli studi e di recuperare la dignità della sua classe sociale, e durante la sua formazione il David adulto stringerà amicizie fraterne, s' innamorerà di Dora, ricadrà in povertà per colpa del mellifluo e viscido Uriah Heep (Ben Whishaw) e poi risorgerà come l'araba fenice. Ma non a caso il regista sceglie per il ruolo di David un ragazzo indiano figlio di inglesi, così come la madre del suo migliore amico di college, Mrs Steerforth, è un'algida nobildonna inglese aristocratica e di colore (Nikki Amuka-Bird). La dolce Agnes (Rosalind Eleazar), prima amica e poi futura moglie di David, è figlia del legale asiatico che cura gli affari della famiglia Trotwood. Una scelta ben determinata da parte del regista che, costumi e location a parte, restituisce un tocco di attualità al racconto che ne esce così ripulito dagli elementi discriminatori della cultura dell'epoca, regalando ai personaggi una luce nuova e agli attori dei ruoli che seguendo fedelmente e alla lettera la descrizione di Dickens, non avrebbero potuto interpretare. David Copperfield è oggi ogni ragazzo che qualunque siano le sue origini e il suo travagliato percorso di vita, riesca a non perdere il filo dei suoi sogni. I costumi sono curati da Robert Worley (Gran Budapest Hotel) e Suzie Harman, la fotografia è affidata a Zac Nicholson (Lés Miserables), la scenografia a Cristina Casali, il trucco a Karen Hartley Thomas e infine le musiche sono state composte da Christopher Willis.
Da L'Espresso, 14 ottobre 2020


di Manuela Caserta, 14 ottobre 2020

Sei d'accordo con la recensione di Manuela Caserta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film La vita straordinaria di David Copperfield.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio è gratuito)

inserisci qui la tua email
La vita straordinaria di David Copperfield | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Satellite Awards (5)
Golden Globes (1)
European Film Awards (1)
Critics Choice Award (2)
BAFTA (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 16 ottobre 2020
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 153 sale cinematografiche:
Showtime
  3 | Abruzzo
  2 | Basilicata
  2 | Calabria
  9 | Campania
18 | Emilia Romagna
  1 | Friuli Venezia Giulia
  8 | Lazio
  3 | Liguria
24 | Lombardia
12 | Marche
11 | Piemonte
  7 | Puglia
  4 | Sardegna
  6 | Sicilia
24 | Toscana
  7 | Umbria
12 | Veneto
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 26 febbraio
La tristezza ha il sonno leggero
domenica 21 febbraio
The Night Manager
giovedì 18 febbraio
The Good Fight
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità