La bambola assassina

Un film di Lars Klevberg. Con Aubrey Plaza, Brian Tyree Henry, Gabriel Bateman, Ty Consiglio, Beatrice Kitsos.
continua»
Titolo originale Child's Play. Horror, Ratings: Kids+13, durata 91 min. - USA 2019. - Koch Media uscita mercoledì 19 giugno 2019. MYMONETRO La bambola assassina * * 1/2 - - valutazione media: 2,74 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lunedì 8 luglio 2019
nel suo genere bello,peccato sia sottovalutato Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Non capisco come mai tutte le recensioni negative non siano quasi mai riguardo a come sia strutturato il film,ma su quello che il film rappresenti e alle sue intenzioni.....mi sembra ovvio che il film non voglia intenzionalmente andare nella stessa direzione dell'originale e personalmente la ritengo una cosa giusta.Tante perso e lo ritengono un errore,e non mi pare proprio.in più va valutato come B-movie fatto per intrattenere,quindi non mi sembra il caso di aspettarsi un film di Kubrick....rispetto all'originale trovo che questo film vada in una direzione molto più satirica e che i personaggi siano rappresentati anche questo scopo.si perde la parte "creepy"? Ma che senso avrebbe fare un film pauroso sulla bambola assassina quando proprio non lo è???ormai lo sappiamo tutti,da 30 anni. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
harloch74 mercoledì 3 luglio 2019
remake riuscito Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Torna la bambola assassina in una versione  a passo con i tempi.Ora può connettersi alla rete ed è decisamente più pericolosa della controparte degli anni 80/90.Una multinazionale del giocattolo crea “Buddy” un bambolotto capace di apprendere e di collegarsi alla rete,solo che qualcosa va storto: in un laboratorio del Vietnam un dipendente sottopagato prima di essere licenziato e di suicidarsi modifica il software di uno dei giocattoli togliendo le limitazioni sulla sicurezza.Ora la bambola può percepire anche l’odio e imparare a fare del male.Per il resto si segue a grandi linee la trama del primo film originale con interpreti ben calati nella parte e alcuni momenti di comicità che mitigano le parti più splatter che una buona regia non ci fa mancare. [+]

[+] lascia un commento a harloch74 »
d'accordo?
nino pellino domenica 30 giugno 2019
remake tecnologicamente insulso e improponibile Valutazione 2 stelle su cinque
75%
No
25%

Le aspettative di un remake sono quelle di variare il contesto narrativo di una pellicola cercando di darle un nuovo tipo di lettura o aggiornare il film originale ai tempi moderni. Evidentemente il regista Lars Klevberg nel dirigere questa pellicola ha pensato senza dubbio di basarsi sull'aspetto del progresso tecnologico di questa nostra epoca contemporanea per effondere nuova linfa vitale ad un classico del Cinema horror degli anni '80, quale appunto è stato il film "La bambola assassina". Il risultato l'ho trovato interessante nel corso della prima metà di questo remake, ma purtroppo gli ultimi 20-30 minuti circa, nei quali il contesto tecnologico del racconto sembra prendere decisamente il sopravvento, non fanno altro che ridurre il fascino della trama ad un prodotto imbarazzante e decisamente commerciale, capace al massimo di attrarre un pubblico di giovanissimi e forse neanche quest'ultimo. [+]

[+] lascia un commento a nino pellino »
d'accordo?
alessandro giovedì 27 giugno 2019
un film senza troppe pretese, più humor che horror Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

“La bambola assassina” è un film horror del 2019, diretto da Lars Klevberg. La pellicola è un reboot dell’ omonimo lungometraggio del 1988 di Tom Holland. Il film inizia con una pubblicità di una famosa industria produttrice di giocattoli, la Kaslan Industries, nella quale viene presentato un nuovo prodotto, il “Buddi”, un bambolotto estremamente all’avanguardia, in grado di collegarsi a tutti i dispositivi Kaslan (televisioni a schermo piatto, macchine, apparecchi domesti, etc.) e di divertire i bambini con frasi divertenti e con simpatiche filastrocche. Successivamente, viene mostrata una fabbrica, situata in Vietnam, dove vengono prodotti i “Budddi”. Uno dei dipendenti, sorpreso a distrarsi da un supervisore, viene licenziato e umiliato da quest’ultimo, ma forte delle sue conoscenze informatiche, decide di “vendicarsi” , sabotando uno dei bambolotti che lui stesso stava costruendo ed eliminando ogni norma di sicurezza del giocattolo; poco dopo il dipendente si suicida, defenestrandosi. [+]

[+] lascia un commento a alessandro »
d'accordo?
giovedì 27 giugno 2019
un film senza troppe pretese, più humor che horror Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

“La bambola assassina” è un film horror del 2019, diretto da Lars Klevberg. La pellicola è un reboot dell’ omonimo lungometraggio del 1988 di Tom Holland. Il film inizia con una pubblicità di una famosa industria produttrice di giocattoli, la Kaslan Industries, nella quale viene presentato un nuovo prodotto, il “Buddi”, un bambolotto estremamente all’avanguardia, in grado di collegarsi a tutti i dispositivi Kaslan (televisioni a schermo piatto, macchine, apparecchi domesti, etc.) e di allietare i bambini con frasi divertenti e con simpatiche filastrocche. Successivamente, viene mostrata una fabbrica, situata in Vietnam, dove vengono prodotti i “Budddi”. Uno dei dipendenti, sorpreso a distrarsi da un supervisore, viene licenziato e umiliato da quest’ultimo, ma forte delle sue conoscenze informatiche, decide di vendicarsi , sabotando uno dei bambolotti che lui stesso stava costruendo ed eliminando ogni norma di sicurezza del giocattolo; poco dopo il dipendente si suicida, defenestrandosi. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
gimbe_ domenica 23 giugno 2019
horror che intrattiene senza troppe pretese Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Personalmente, da fan della saga originale, ho apprezzato molto questo film. Il Chucky che viene proposto è molto più ingenuo di quello originale, cerca soltanto di far contento il suo migliore amico, eliminando gli ostacoli che impediscono loro di "giocare". Nel farlo non realizza la crudeltà delle sue azioni, basate su algoritmi incapaci di distinguere il senso letterale da quello figurato delle parole. Unica pecca la costruzione dei rapporti tra Andy e gli altri personaggi "umani", spesso superficiali e appena accennati. Brillantemente costruito, invece, il rapporto tra il ragazzo e Chucky. Horror gradevole, poco impegnativo e che intrattiene piacevolmente.

[+] lascia un commento a gimbe_ »
d'accordo?
La bambola assassina | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Facebook
Uscita nelle sale
mercoledì 19 giugno 2019
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità