Tutti i santi giorni

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Tutti i santi giorni   Dvd Tutti i santi giorni   Blu-Ray Tutti i santi giorni  
Un film di Paolo Virzì. Con Luca Marinelli, Thony, Micol Azzurro, Claudio Pallitto, Stefania Felicioli.
continua»
Commedia, durata 102 min. - Italia 2012. - 01 Distribution uscita giovedì 11 ottobre 2012. MYMONETRO Tutti i santi giorni * * * - - valutazione media: 3,34 su 97 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

L'amore come unica via di salvezza Valutazione 4 stelle su cinque

di Marce84


Feedback: 3930 | altri commenti e recensioni di Marce84
giovedì 24 luglio 2014

Tutti i santi giorni è innanzitutto una storia d’amore. E’ una storia d’amore non convenzionale, tra due personaggi dai caratteri diversissimi e ben interpretati da Luca Marinelli e Thony. La loro interpretazione è così reale e intensa da coinvolgere lo spettatore e “fare il tifo” per la loro relazione nello squallore e nelle difficoltà della vita quotidiana. Perché la storia d’amore rappresentata da Virzì è proprio questa: la lotta che una piccola coppia fa per portare avanti il loro amore, i loro buoni sentimenti nelle difficoltà degli anni contemporanei, della periferia romana, dove il mondo va alla rovescia e dove i buoni finiscono per essere sconfitti. Ma in questa desolazione di valori, Virzì ci mostra una via d’uscita nell’amore, in particolare negli occhi, nei modi gentili ed educati di Luca, un ragazzo d’altri tempi, che riesce a rapire completamente il cuore di Thony, ragazza difficile, spigolosa, controcorrente, tanto diversa quanto attratta da un tipo come Luca. E il loro amore è più forte di tutto, anche del figlio tanto voluto, ma che non arriva.
Lo sguardo della regia di Virzì è delicato, leggero, malinconico, simpatizza per la dolcezza dei due ragazzi, ma lo fa sempre con una certa distanza. Il film non cade mai nel melo’, nel romanticismo a tutti i costi, ma si tiene sempre in un equilibrio perfetto che conferisce, appunto, quella sensazione di dolcezza malinconica che trasmette la coppia protagonista.
Come spesso fa, Virzì non disdegna di inserire elementi ironici su cui sorridere e far riflettere: in questo film, l’aspetto su cui maggiormente si sofferma è l’odissea che la coppia deve compiere per avere il figlio tanto voluto, ma che tarda ad arrivare. Virzì ci invita a riflettere su questo aspetto e lo fa con il sorriso sulle labbra, ma è un sorriso amaro, tale da trasmettere empatia nei confronti dei “poveri” candidati genitori, in particolare per Luca, che vive una serie di episodi imbarazzanti, surreali, quanto improbabili, ma ahimé reali.
Due scene rimangono nella memoria: la prima è quella in cui i due aprono la lettera con l’esito della fecondazione. Tutto è già intuibile dall’atmosfera della scena con un’ambientazione fatta di strutture fatiscenti e di degrado, i due si siedono su una panchina con alle spalle, guarda caso, un parco giochi per bambini, la lettera la apre Luca, la guarda e la mette in tasca. Silenzi e sguardi che parlano da soli, non c’è bisogno di alcun dialogo. A quel punto Thony, con la morte nel cuore, comprende l’esito e inizia a parlare delle piante di casa. E’ una scena di un’intensità incredibile.
La seconda scena è invece quella al buio durante il matrimonio, prima che si aprano le porte della chiesa e che gli invitati lancino il riso.
Poesia laddove non c’è, ricercare bellezza laddove c’è squallore, ritrovare amore laddove c’è assenza di sentimenti, è questa la potenza del film di Virzì: i due protagonisti sembrano quasi alieni rispetto al mondo circostante e se ciò da una parte li frustra e li umilia, dall’altro li avvicina e cementifica la loro unione.
La regia di Virzì sembra una gigantesca mano invisibile che protegge l’amore dei protagonisti nei confronti del mondo circostante, li accarezza e gli dà una pacca sulle spalle nei momenti di difficoltà. E’ un film vero e intenso.

[+] lascia un commento a marce84 »
Sei d'accordo con la recensione di Marce84?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Marce84:

Vedi tutti i commenti di Marce84 »
Tutti i santi giorni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | simona tudisco
  2° | sergio dal maso
  3° | zoom e controzoom
  4° | giulio vivoli
  5° | gianni perego
  6° | serenasottini
  7° | ultimoboyscout
  8° | marce84
  9° | rob8
10° | ciccio300791
11° | bolognapsico
12° | enzo70
13° | archipic
14° | gabriele marolda
15° | flyanto
16° | marcocremona
17° | giugy3000
18° | gasten
19° | olgadik
20° | dafni
21° | rita branca
22° | asiul cat
23° | linus2k
24° | geremia2001
25° | luciabari
26° | no_data
27° | giulianauta
28° | phileas fogg
29° | asiul cat
30° | tristano
31° | barone di firenze
32° | joker 91
33° | laurettafelice
34° | aldot
35° | serenasottini
36° | lacriss
37° | tanus78
38° | anna v.
39° | elycosty
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (14)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità